Olio di cocco: benefici per pelle e capelli

olio di cocco benefici

L’olio di cocco sembra un rimedio miracoloso per la pelle e per i capelli (oltre ad essere un condimento salutare in cucina!).

Tra le altre cose, contiene acido laurico, una sostanza che si trova anche nel latte materno: consente di rafforzare il sistema immunitario e sembra che abbia anche delle proprietà battericide.

Olio di cocco per la pelle

L’olio di cocco dona alla pelle una profonda idratazione e la protegge. Inoltre, aiuta a prevenire gli arrossamenti e l’eczema.

olio di cocco benefici pelle capelli

Migliora la secchezza, il prurito, la desquamazione, la rugosità e le screpolature della pelle che può derivare da bassa umidità dell’aria, dal freddo o dalle docce molto lunghe e calde, oltre che dalla carenza di vitamina Ae vitamina D.

Il vantaggio dell’utilizzo dell’olio di cocco nella cura della pelle rispetto ad alcuni prodotti cosmetici convenzionali, è che è naturale e non ha effetti nocivi. Inoltre, è anche antibatterico e antimicotico.

Ecco alcuni suggerimenti di utilizzo.

  • Scrub per viso e corpo

Hai mai pensato di usare i fondi di caffè come esfoliante?

Immagina di aggiungerlo all’olio di cocco per trattare e nutrire la pelle. Oltre a godere dei benefici esfolianti del caffè, beneficerai delle proprietà idratanti dell’olio di cocco:

  • miscela una uguale quantità di fondi di caffè e di olio di cocco
  • stendi questo mix con delicati movimenti circolari sulle aree da trattare
  • lascia agire per qualche minuto

Non dimenticare di sciacquare con cura al termine dello scrub.

  • Struccante

L’ olio di cocco è ideale per rimuovere il trucco, donando nello stesso tempo un’efficace idratazione:

  • versa qualche goccia di olio di cocco su un batuffolo di cotone
  • passa il cotone sulle aree da trattare, facendo un leggero massaggio

Ma fai attenzione a non rendere la pelle troppo grassa e facilita la comparsa dei brufoli. Se ciò accade, usa una goccia di olio essenziale di melaleuca sulla zona interessata.

  • Crema solare e doposole

Secondo alcune ricerche, l’olio di cocco è in grade di bloccare circa il 20% dei raggi UV. Quindi non puoi passare l’intera giornata al sole anche se te ne spalmi una buona quantità su tutto il corpo, ma può essere usato molto bene per i primi raggi del giorno.

Tra l’altro, sembra che aiuti ad abbronzarsi più velocemente.

Grazie all’effetto idratante e calmante, puoi usarlo anche come doposole.

  • Crema idratante per il corpo

L’ olio di cocco può essere utilizzato su qualsiasi tipo di pelle e in qualsiasi area del corpo.

Quindi divertiti!

Le zone secche come piedi, ginocchia e gomiti traggono un grande beneficio dalle proprietà idratanti dell’olio di cocco.

  • Crema idratante per il viso

Anche il viso può trarre beneficio da questo tipo di olio vegetale.

Tuttavia, potrebbe non essere adatto per la pelle grassa, dal momento che può favorire la comparsa di brufoli.

  • Balsamo per le labbra

Se applicato sulle labbra, l’olio di cocco aiuta ad eliminare screpolature, le rugosità e la desquamazione che sono causate principalmente dalla disidratazione.

Con il passare del tempo, le labbra diventano più morbide e più idratate.

E puoi anche ingerire l’olio di cocco, perché è commestibile.

  • Rimedio contro le scottature

L’olio di cocco è spesso citato come rimedio naturale per le scottature. Può aiutare ad alleviare alcuni dei sintomi associati alle scottature solari, come secchezza e prurito.

L’alto contenuto di grassi dell’olio di cocco lo rende un buon idratante. L’olio di cocco è efficace anche in caso di pelle molto secca.

  • Rimedio contro l’eczema

L’eczema non è correlato alle scottature solari, ma è un’altra condizione che causa la pelle secca e pruriginosa.

È più comune nei bambini rispetto agli adulti e l’applicazione dell’olio di cocco apporta un piacevole sollievo.

  • Anti-infiammazione

L’olio di cocco vergine è una fonte di antiossidanti. Poiché gli antiossidanti sono noti per combattere l’infiammazione, l’olio di cocco può ridurre l’infiammazione della pelle associata alle scottature solari.

Olio di cocco per i capelli

L’olio di cocco ha anche belle proprietà per i tuoi capelli. Penetra in profondità e previene la perdita di proteine ​​(molto importante in caso di ciocche danneggiate).

L’uso dell’olio di cocco sui capelli li rende più spessi, più forti, li idrata e dona più lucentezza.

Come applicare l’olio di cocco sui capelli?

  • Capelli ricci e crespi

Applica un’abbondante quantità di olio di cocco direttamente sui capelli umidi.

In questo modo le ciocche ricevono un notevole nutrimento, ideale per i tuoi ricci.

  • Capelli lisci e mossi

Poiché sono naturalmente più grassi, si sconsiglia di applicare l’olio direttamente sui capelli. L’opzione migliore è optare per prodotti come una maschera idratante, shampoo, balsami e prodotti senza risciacquo che contengano olio di cocco nella loro formulazione.

Nel caso di capelli lisci o mossi molto secchi, l’olio può essere utilizzato anche puro, però in quantità minori e solo sulle punte.

A questo punto, procediamo con…

  • Maschera per capelli

Poiché l’olio di cocco allo stato liquido può penetrare in profondità nei tuoi capelli e può prendersi cura delle ciocche capelli dall’interno, può essere applicato come maschera idratante e rigenerante.

Tieni presente che l’olio di cocco cambia struttura a causa del calore. In estate è spesso liquido e il resto dell’anno è duro. In questo caso puoi scaldarlo a bagnomaria.

Quindi procedi così:

  • stendi sui tuoi capelli uno strato uniforme di olio di cocco liquido
  • indossa una cuffia da bagno per tenerlo al caldo
  • lascialo in posa per almeno un’ora, ma sarebbe meglio tutta la notte

Lava quindi con cura i capelli con il tuo shampoo abituale.

  • Pre-shampoo al cocco

Alcuni shampoo hanno un’azione astringente che rimuove gran parte dell’olio naturale dai capelli durante il lavaggio.

Questo olio è però fondamentale per i capelli, soprattutto per chi li ha ricci o crespi.

C’è un modo per proteggere le ciocche da questa azione: basta usare un pre-shampoo a base di olio di cocco:

  • applicalo sui capelli ancora asciutti
  • lascialo agire per circa venti minuti per creare uno strato protettivo sui capelli

Quindi lava i capelli con lo shampoo e il balsamo come al solito.

  • Balsamo al cocco

L’olio di cocco funge anche da balsamo naturale, quindi puoi usarlo ogni tanto come alternativa al tuo balsamo consueto.

Per usare l’olio di cocco come balsamo, non c’è nessun segreto:

  • dopo lo shampoo, risciacqua e stendi l’olio di cocco
  • usa un pettine per stenderlo su lunghezze e punte
  • attendi un minuto o due e risciacqua di nuovo

Fai però attenzione a non applicarlo alle radici per evitare che i tuoi capelli diventino più grassi.

  • Olio di cocco districante

Questo prezioso olio può essere utilizzato anche dopo il lavaggio per districare i capelli

  • applicare una piccola quantità di olio di cocco sui capelli bagnati
  • passa tra le ciocche un pettine a denti larghi

Oltre a rendere le ciocche più gestibili, le renderà anche morbide, nutrite e lucenti.

Olio di cocco e denti

Secondo alcune fonti, l’olio di cocco aiuta a sbiancare i denti.

Per ottenere questo effetto, procedi così:

  • sciacqua la bocca con olio di cocco per qualche minuto
  • lavati i denti con il tuo dentifricio abituale

Puoi anche aggiungere olio di menta o menta piperita per creare un piacevole gusto fresco.

Tipi di olio di cocco

Sul mercato puoi trovare diversi tipi di olio di cocco. I principali sono l’olio di cocco vergine e l’olio di cocco raffinato.

L’olio di cocco vergine è prodotto con noci di cocco fresche e può essere più ricco di antiossidanti e polifenoli.

L’olio di cocco raffinato è prodotto con polpa di cocco essiccata.

L’olio di cocco raffinato può subire più fasi di lavorazione, inclusa la pressatura a macchina per ottenere l’olio. Alcuni produttori utilizzano solventi chimici per deodorare e candeggiare.

Il tipo di olio di cocco dipende anche dalla tecnica di estrazione.

Quando i produttori ottengono l’olio senza utilizzare il calore, viene chiamato olio di cocco spremuto a freddo. Questo tipo può essere più ricco di sostanze nutritive.

Perché l’olio di cocco fa bene alla pelle?

L’olio di cocco contiene tre diversi nutrienti importanti per la tua pelle. Vale a dire acido laurico, acido caprilico e vitamina E.

Questo è – in termini generali – l’effetto delle sostanze:

  • acido laurico : efficace contro i batteri
  • acido caprilico: antiossidante che nutre la pelle e previene le irritazioni
  • vitamina E: contro ustioni cutanee, danni cellulari e macchie di pigmentazione

Inoltre, la stragrande maggioranza dell’olio di cocco è costituita da grassi sani e saturi. Una volta che questi grassi penetrano nei pori della pelle, la idratano.

La pelle idratata appare più liscia, morbida e luminosa.