I 7 Migliori Walkie Talkie per Bambini

I bambini amano giocare all’aria aperta, ma molti genitori non si fidano di lasciare i loro piccoli fuori dal campo visivo. Alcuni scelgono di acquistare un telefono cellulare, ma la maggior parte pensa che non sia la soluzione ideale: non solo è costoso, ma può anche essere difficile da utilizzare. C’è un altro strumento che puoi usare per incoraggiare l’indipendenza nel tuo bambino senza spendere una fortuna. Che cos’è? Il miglior walkie talkie per bambini!

Questi dispositivi, tra l’altro, ampliano le possibilità di gioco dei più piccoli, che possono vestire i panni delle spie o dei giovani esploratori.

Un piccolo suggerimento

I walkie talkie funzionano sui canali radio pubblici. Tuttavia, molti modelli sono dotati di funzioni di sicurezza con codici privati extra che evitano le possibilità di interferenza da parte di estranei.

Il tuo budget

Come accennato poco fa, una coppia di walkie talkie per bambini non richiede un investimento stratosferico. Ne trovi un’ampia gamma nella vendita online di Amazon, in una fascia di prezzo compresa tra i 15 euro e i 25 euro. Se vuoi regalare al tuo piccolo esploratore un dispositivo completo di videocamera, metti a budget circa 40 euro.

La nostra scelta

1. Walkie talkie bambini Flashing Dreamingbox

scelto perché ha anche la torcia led

walkie-talkie giocattolo

La sua struttura è realizzata con un design che si adatta con facilità alle mani dei bambini. Molto leggero, ciascun walkie talkie pesa solo 102 g: un dettaglio costruttivo che ne favorisce l’utilizzo all’aperto. I dispositivi hanno una portata di circa tre chilometri e anche a notevole distanza garantiscono una chiara conversazione.

Progettati a otto canali, offrono la funzione di comunicazione one-to-one o one-to-more, per consentire a più dispositivi di comunicare sullo stesso canale. La torcia a led integrata è ideale per le avventure notturne.

2. Walkie talkie per bambini ricaricabili Qniglo

scelto perché trasmette a una notevole distanza

walkie-talkie giocattolo

Realizzato con una robusta struttura, si avvale di una tecnologia a 22 canali e consente di trasmettere fino a 3 miglia, pari a 4,8 km. Il suo design ergonomico favorisce la presa anche dei più piccoli. Le sue caratteristiche tecniche includono la funzione di blocco del canale e la semplice operazione push-to-talk, per bambini dai 3 anni in su.

Si possono utilizzare più walkie talkie per comunicare come gruppo sullo stesso canale o sottocanale. La ricarica della batteria viene effettuata con il cavo micro usb in dotazione.

3. Walkie talkie bambini Retevis RT628

scelto perché permette di parlare in sicurezza

walkie-talkie giocattolo

Con 8 canali e 121 codici privati si evita di ricevere altri strani segnali e si mantiene la comunicazione al sicuro. La funzione vivavoce vix permette ai bambini di parlare direttamente al microfono senza dover premere il pulsante PTT; è anche possibile collegare delle cuffie.

È inoltre presente una funzione blocco tastiera per bloccare i pulsanti e impedire ai piccoli di modificare accidentalmente le impostazioni. Il design ergonomico con angoli arrotondati è più confortevole ed evita graffi. Con la clip da cintura sul retro, i bambini possono attaccare il walkie talkie ai vestiti o ovunque. Ogni walkie talkie richiede 3 batterie AA.

4. Walkie talkie bambini ricaricabili Wishouse

scelto perché è un set di tre dispositivi

walkie-talkie giocattolo

La confezione accoglie tre walkie talkie con look mimetico, un caricatore usb e tre batterie AA ricaricabili. È disponibile una funzione di risparmio energetico automatico che estende la durata della batteria. I dispositivi sono realizzati con materiali ecocompatibili e certificati CE.

È inclusa una torcia per continuare a divertirsi anche quando cala la notte. giocare di notte. Buona idea per bambini e genitori, condividere momenti felici con la famiglia. Sono progettati con otto canali e hanno una portata di circa un chilometro con ostacoli e di circa tre chilometri in campo aperto.

5. Walkie talkie bambini Komvox

scelto perché è adatto ai più piccoli

walkie-talkie giocattolo

Molto robusti e di semplice utilizzo, funzionano a tre canali, consentono ai bambini di avere una conversazione segreta durante i giochi. Grazie a una tecnologia vocale avanzata, la voce dei bambini può essere cristallizzata alla perfezione. Sono sviluppati utilizzando l’ultimo sistema di codici CTCSS per evitare interferenze, anche sullo stesso canale. Funziona con tre pile AA.

6. Walkie talkie video per bambini Retevis RT34

scelto perché è completo di fotocamera

walkie-talkie giocattolo

Si tratta di un modello multifunzione che, oltre ad essere un evoluto walkie talkie per bambini, è anche una fotocamera. Ha un grande schermo da 2,0 pollici e offre una risoluzione di 240 x 320. Il video VGA è da 640 x 480. È inoltre presente una torcia, ideale per giocare al buio. al Il corpo liscio della struttura si rivela maneggevole. Nella confezione è incluso il caricatore usb 2 in 1 e batterie ricaricabili. È possibile ricaricare i due walkie-talkie contemporaneamente.

7. Walkie talkie bambini Disney Frozen

scelto perché consente di inviare messaggi luminosi in codice

walkie-talkie giocattolo

Con Elsa e Anna è ancora più divertente mantenersi sempre in contatto. Consentono di parlare fino a due chilometri di distanza (in base agli ostacoli e alle condizioni atmosferiche). La funzione “morse luminoso” permette di inviare messaggi in codice in massima segretezza. Il volume è regolabile ed è presente una pratica clip per attaccare il dispositivo alla cintura.

Perché acquistare walkie talkie per bambini?

Non solo i walkie talkie sono facili da usare e molto più convenienti dei telefoni cellulari, ma sono anche decisamente divertenti! Questi gadget possono essere utilizzati per l’esplorazione interattiva e sono un ottimo modo per consentire a bambini e genitori di rimanere in contatto; quando tuo figlio è fuori in bicicletta o gioca nel cortile del vicino, chiamalo con il walkie talkie per fargli sapere che è ora di tornare a casa. Con un dispositivo di questo tipo starai meno in pensiero e ti sentirai più tranquillo, il che farà sentire tuo figlio più indipendente.

Dai walkie talkie a lungo raggio alle radio ricetrasmittenti portatili, ci sono tantissime opzioni sul mercato tra cui scegliere. Se vuoi assicurarti che il dispositivo di tuo figlio possa resistere a un uso intenso e sia davvero facile da usare, la cosa migliore è optare per un’unità realizzata appositamente per i più piccoli.

Come scegliere il walkie talkie per bambini

Un walkie talkie per bambini è proprio come qualsiasi altro walkie talkie o radio a due vie, tranne per il fatto che è progettato specificamente per i più piccoli. In quanto tale, è più leggero e compatto, il che lo rende più facile da usare. Non ha nemmeno molte funzioni, per garantire la massima semplicità di utilizzo. Ma nonostante questo, funziona in modo efficiente.

Esistono due tipi principali di walkie talkie per bambini: quelli destinati al gioco (pensati per organizzare appassionanti sfide a guardie e ladri) e i modelli di fascia alta che sono essenzialmente una versione in miniatura e più semplificata di un walkie talkie di tipo standard. Se hai intenzione di utilizzare queste unità per comunicare con i tuoi figli quando sono in giro in modo da stemperare un po’ la preoccupazione, allora si consiglia di optare per quest’ultimo tipo, poiché i modelli giocattolo tendono ad essere realizzati a basso prezzo e non sempre garantiscono una buona qualità audio.

Proprio come qualsiasi altra radio a due vie, i walkie talkie per bambini possono offrire una serie di funzioni. Se vuoi assicurarti di scegliere i migliori dispositivi possibili, considera di investire in unità che offrano le seguenti caratteristiche.

Semplice utilizzo

Prima di tutto, il walkie talkie dovrebbe essere facile da usare. Se il bambino è in età prescolare o ha appena iniziato la primaria, si consiglia vivamente di optare per pulsanti grandi identificati con immagini grafiche anziché con parole . Ciò garantisce che anche i più piccoli avventurieri che potrebbero non leggere correntemente possono usare i loro walkie talkie con facilità.

Design adatto ai bambini

Altrettanto importante quanto la facilità d’uso è il design generale del dispositivo. Dovrebbe essere compatto e leggero, oltre che ergonomico per garantire che le piccole mani possano afferrarlo facilmente. È superfluo dire che un bambino piccolo potrebbe avere una notevole difficoltà a gestire un’unità grande, ingombrante e pesante.

Raggio d’azione

Più ampio è il raggio d’azione meglio è, poiché tuo figlio potrà spostarsi liberamente rimanendo comunque in contatto con te. I walkie talkie giocattolo che consentono di parlare solo a pochi metri di distanza sono praticamente inutili. Tieni presente, tuttavia, che anche se acquisti unità a lungo raggio, potrebbero non connettersi alla distanza massima pubblicizzata a causa di ostacoli che interrompono le frequenze e il servizio. Ciò non toglie che i walkie talkie a lungo raggio saranno molto più utili delle unità a corto raggio.

Robustezza

Anche se tuo figlio tratta i suoi giochi con cura, non puoi pensare di affidargli uno strumento delicato, con il rischio che si rompa al primo utilizzo per una caduta accidentale. Se vuoi che duri a lungo, assicurarti di investire in un walkie talkie con una struttura robusta e in grado di resistere agli inevitabili urti che riceverà durante le avventure all’aria aperta.

Squelch automatico

Una funzione di squelch automatico garantisce una comunicazione chiara in ambienti rumorosi, quindi si consiglia vivamente di investire in unità che offrono questa funzionalità.

Vox

La funzione vox consente la comunicazione a mani libere, così il tuo bambino sarà in grado di usare il suo walkie talkie senza doversi preoccupare di premere alcun pulsante. Questa opzione è ideale per andare in bicicletta, arrampicarsi e svolegre altre attività che richiedono l’uso di entrambe le mani.