I 7 Migliori Tavoli da Ping Pong per Interno ed Esterno

Secondo uno studio dell’Istituto di Scienza dello Sport del Coni, il ping pong è uno sport completo che mette alla prova tutti i muscoli del corpo oltre che l’apparato riflesso-cognitivo.

Può essere praticato a qualsiasi età ed è consigliato ai bambini perché sviluppa capacità tattiche e di concentrazione, ma anche agli anziani come buon esercizio aerobico e anti-neurodegenerativo.

Con il miglior tavolo da ping pong puoi portare i benefici di questo sport a casa tua.

Un piccolo suggerimento

Se cerchi il il massimo della qualità, puoi optare per un tavolo professionale prodotto dalle migliori marche del settore che si attengono alle misure regolamentari dettate dalla ITTF (la Federazione Internazionale Tennis Tavolo).

Per le partite casalinghe di tennis tavolo con amici e parenti puoi scegliere un tavolo amatoriale, disponibile anche in versione da esterno.

I tavoli da ping pong da esterno sono creati appositamente per essere lasciati all’aperto e quindi resistere meglio alle intemperie e agli agenti atmosferici.

Tuttavia, si consiglia di tenerli almeno sotto una tettoia e di scegliere una struttura pieghevole che può essere messa al riparo nei mesi invernali più rigidi e piovosi.

Il tuo budget

La differenza tra un modello amatoriale e uno professionale la fanno principalmente i materiali. Puoi trovare un tavolo da ping pong molto economico per meno di 100 euro.

Controlla con attenzione lo spessore del piano: non dev’essere troppo sottile (meno di 15 mm), altrimenti potresti essere costretto ad acquistare un nuovo tavolo nello spazio di qualche anno.

Un tavolo di medio spessore (16-19 mm) ha un prezzo compreso tra i 200 euro e i 300 euro. Questo è probabilmente il minimo che devi spendere per acquistare un tavolo che ti darà un rimbalzo soddisfacente e durerà diverso tempo.

I tavoli di qualità da competizione (22 – 25 mm) partono dai 350 euro e possono superare i 1000 euro.

La nostra scelta

1. Tavolo ping pong interno pieghevole YM Drago

scelto perché è un modello made in Italy pieghevole, stabile e robusto

tavolo da pingpong

È un tavolo di misure regolamentari da torneo (274×152,5×76 cm), molto stabile su qualunque superficie con gambe di diametro 25 mm in acciaio, regolabili + tubolari trasversali (16-18mm).

Dispone di sistema ‘Twin Multi Security’, sicuro e veloce, che permette di bloccare il tavolo in completa sicurezza, anche in presenza di superfici irregolariIl tavolo è realizzato in MDF di alta qualità, con fibre di legno pressate insieme a resine ad alte temperature che producono un materiale molto resistente agli urti, ammaccature e screpolature.

Lo spessore di 25 cm, garantisce un ottimo rimbalzo della pallina. Elegante e minimal, il tavolo si adatta perfettamente ad ogni tipo di arredo. È pieghevole, si chiude velocemente e si può riporre in spazi ristretti.

2. Tavolo da ping pong Joola

scelto perché ha un buon rapporto qualità prezzo

Ideale per l’utilizzo amatoriale, ha un piano in robusto legno MDF di colore verde. Il telaio è realizzato  in acciaio e si rivela durevole e stabile.

Si monta e si smonta con facilità. Ha una dimensione di 168 x 84 x 76 cm. Viene prodotto in Germania da un’azienda che vanta oltre cinquant’anni di esperienza nel mondo del ping pong.

3. Tavolo da ping pong Garlando

scelto perché è perfetto per il gioco in famiglia e amatoriale
Tavolo ping pong pieghevole
.
La struttura del piano di gioco è in agglomerato di legno con rivestimento melaminico (lo spessore è di 16 mm).

Ha una finitura antiriflesso e presenta delle linee bianche indelebili. Il telaio e le gambe sono in struttura tubolare metallica (il diametro è di 25 mm), con verniciatura a polvere.

Quattro ruote doppie, di cui due rotanti a 360°, facilitano lo spostamento quando il tavolo è piegato.
In dotazione porta racchette, porta palline, rete e tendirete.

4. Tavolo ping pong Homcom

scelto perché ha un prezzo interessante

tavolo da ping pong

Disponibile con piano gioco blu, è un tavolo da ping pong per interno fornito dell’essenziale. Ha misure regolamentari da torneo (274 x 152,5 x 76 cm) ed è realizzato in materiali di buona qualità che lo rendono indicato per l’uso familiare e amatoriale.

Il telaio nero è costruito in tubi d’acciaio, durevole e stabile. A fine partita la struttura si può ripiegare e riporre in poco spazio.

5. Tavolo da ping pong Cornilleau Performance Outdoor

scelto perché ha una garanzia di 10 anni

Ping Pong

Fornisce alte prestazioni sul fronte tecnico: freni solidi, ruote gemellate, perfetto ritorno di spin ed eccellente rimbalzo, con un piano in resina stratificata da 7 mm che riduce sensibilmente l’abbagliamento del sole. Il telaio è realizzato in acciaio non corrosivo ultra resistente.

Resiste alle intemperie (pioggia, neve, gelo) e può così rimanere fuori tutto l’anno. Inoltre è estremamente resistente ai colpi, agli impatti e allo sbiadimento del colore.

6. Costway Tavolo da ping pong compatto

scelto perché lo porti dove vuoi

tavolo da ping pong portatile

Dedicato a tutti coloro che amano giocare anche in trasferta, questo modello si ripiega e si trasporta come una valigetta. Una volta aperto, misura circa 152,5 x 76 x 76 cm. Le sue sei gambe lo rendono stabile e i piedini in gomma evitano graffi al pavimento.

Viene fornito completo di rete, due racchette e due palline. 

7. Tavolo da Ping Pong Dione

scelto perché non teme le intemperie

tavolo ping pong esterno

È un tavolo da esterno molto robusto, ideale per giocatori esperti. Ci si può anche allenare in  solitaria. Le sue dimensioni sono pari a 274 x 152,5 x 76 cm.

Le otto ruote posizionate al centro si possono orientare e sono  bloccabili a coppia. Grazie a uno speciale sistema di pre-montaggi è pronto all’uso in dieci minuti.

Guida all’acquisto del tavolo da ping pong

L’acquisto di un tavolo da ping pong non è una decisione facile. C’è molta scelta in commercio: marche diverse, qualità diversa, prezzi diversi. E cosa rende un tavolo il migliore sul mercato? Quale devi scegliere tra un modello amatoriale e uno professionale? E dove lo potresti comprare a buon mercato senza spendere una piccola fortuna?

Sono tutte domande legittime che speriamo di soddisfare con questa guida all’acquisto, aiutandoti nella scelta di un tavolo di buona qualità.

Come individuare un tavolo da ping pong di buona qualità?

Il modo più semplice per identificare se un tavolo da ping pong è di buona qualità è lo spessore del piano, che può variare da 12 mm a 25 mm. Maggiore spessore significa migliore qualità.

Dovresti evitare di acquistare tavoli con un piano da ping pong molto sottile (ad esempio 12 mm). La palla non rimbalza molto bene e le tavole sono fragili e facili da danneggiare. I tavoli con uno spessore medio (16 mm19 mm) sono effettivamente ok: otterrai un rimbalzo costante e se ti prendi cura della struttura, può durare per molti anni.

I tavoli con piano da ping pong spesso (22 – 24 mm) sono decisamente i migliori. Ma sono anche i più costosi. Se sei un giocatore amatoriale, probabilmente non sarai in grado di distinguere la differenza tra 22 mm e 25 mm. La qualità del 22 mm è fantastica e 25 mm è solo un po’ meglio.

Quali sono le migliori marche di tavoli da ping pong?

Ci sono molti ottimi produttori di tavoli da ping pong. E se prendi un tavolo Butterfly, Andro, Joola, Cornilleau, Donic, Sponeta e Stiga, con misure e qualità dei materiali che rispondono ai criteri della Federazione puoi stare certo di andare sul sicuro.

Il tavolo da ping pong regolamentare ha le seguenti misure: lunghezza 274 cm, larghezza 152,5 cm e altezza 76 cm. Il piano del tavolo deve avere uno spessore compreso tra 16 e 25 mm. Il tavolo è suddiviso in due metà da una rete in nylon alta 15,25 cm e lunga 184 cm, la rete e i supporti sporgono su due lati lunghi per 15 cm ognuno.

Dove acquistare un tavolo da ping pong?

La maggior parte dei negozi che trattano articoli sportivi vendono sicuramente anche tavoli di ping pong a tutti gli accessori come racchette, gomme e palline, ecc. Se cerchi qualcosa di molto economico lo trovi anche in una delle numerose catene di articoli sportivi.

Se hai un budget limitato, puoi trovare delle ottime occasioni di seconda mano. Se non si è dei veri apassionati l’entusiamo si attenua a poco a poco e si finise con il rivendere i tavoli da ping pong (alcuni usati raramente) per una frazione del prezzo originariamente pagato.

C’è da dire che su Amazon trovi sempre buoni affari. Tra l’altro, in questa piattaforma puoi leggere in molte recensioni degli utenti le loro opinioni che possono aiutarti a prendere una decisione.

Quali tipi di tavoli da ping pong?

Ora diamo un’occhiata ad alcuni consigli specifici su quale tavolo da ping pong acquistare in base al tuo livello di abilità e a dove desideri installarlo.

Tavoli da ping pong per uso amatoriale

Se vuoi acquistare un tavolo da ping pong per un’attività divertente in famiglia, non hai bisogno di prenderne uno super costoso. Se stai giocando solo per divertimento, non vedrai molta differenza tra un tavolo da 200 euro da 16 mm e un tavolo da 1000 euro da 24 mm.

Nota che ti diciamo “più economico” e non “il più economico”. Dovresti evitare infatti i tavoli veramente economici: un tavolo da 12 mm a 90 – 100 euro è difficilmente un buon affare. Questi tavoli sono fragili e la palla non rimbalza molto bene. Un tavolo da 16 mm o 19 mm (16 mm è il limite minimo stabilito anche dalla ITTF) sarà molto più resistente e sarà ideale per giocare.

Tavoli da ping pong per uso professionale

Se desideri acquistare un tavolo da ping pong per esercitarti seriamente a casa, ti consigliamo di scegliere il modello della migliore qualità che il tuo budget ti possa permettere. Ciò significa optare per uno spessore del piano di almeno 19 mm. Sei sempre in tempo – se lo vorrai – ad acquistare un tavolo migliore in un secondo momento, dando questo in permuta: non recupererai tutti i soldi spesi la prima volta, ma un tavolo di media qualità avrà sicuramente più valore di un tavolo molto economico.

Tavoli da ping pong per club e sale ricreative

I tavoli da ping pong vengono utilizzati molto in sale ricreative e club. Visto l’uso intensivo a cui sono sottoposti, è preferibile sceglierli con un piano da 22 – 24 mm. I tavoli più economici devono essere sostituiti o riparati più frequentemente, mentre i tavoli di buona qualità durano molti, molti anni. Quindi, a lungo termine, è l’opzione più conveniente nel rapporto qualità prezzo.

I pongisti amano giocare su tavoli di buona qualità. Se vuoi che i giocatori continuino a frequentare il tuo club o la tua sala, assicurati di avere un equipaggiamento all’altezza.

Tavoli da ping pong da esterno o da interno?

È evidente che a livello agonistico, sia amatoriale che professionale, il tennis da tavolo è sicuramente uno sport indoor. Questo ha principalmente a che fare con le condizioni atmosferiche: le palline da ping pong sono molto leggere, quindi anche un lieve soffio di vento può avere un notevole impatto sul tipo di risposta.

Tuttavia se hai un giardino e giochi per divertimento, sfidarsi all’aperto può essere molto appassionante. Un ambiente esterno ti offre sicuramente più opportunità perché hai più spazio per giocare. La maggior parte delle persone non ha abbastanza spazio all’interno della propria casa per un tavolo al coperto: in realtà hai bisogno proprio di una stanza di dimensioni abbastanza grandi e di avere spazio per muoverti di lato e all’indietro.

I tavoli da ping pong da interno e da esterno sono molto simili. Hanno la stessa larghezza, la stessa lunghezza e la stessa altezza. La differenza più grande è il materiale di cui è fatto il piano: i tavoli da interno sono in legno massello, quelli da esterno sono una miscela di metallo e legno e rifiniti con un rivestimento per proteggere la superficie da sole, pioggia e vento.

I modelli da esterno tendono anche ad avere strutture più robuste, il che li fa costare un po’ di più. Potrebbero anche esserci differenze nel modo in cui la pallina rimbalza sulle superfici, ma se giochi per puro divertimento questo aspetto è abbastanza indifferente.

Prendersi cura del tavolo da ping pong

Qualunque modello tu decida di acquistare, assicurati di prendertene cura. Se lo tratti bene, durerà molto a lungo. Tienilo pulito, riponilo in un posto protettoe fai attenzione a piegare e aprire il tavolo. Con questi accorgimenti potrai divertirti a giocare sul tavolo per molti anni.ù

Infine, una parola anche sulla protezione del tuo tavolo da esterno. Anche se i tavoli da ping pong da esterno sono realizzati con materiali per resistere alle condizioni atmosferiche avverse, non sono indistruttibili! Se lasci il tavolo non protetto tutto l’anno, si potrà deteriorare.

Il tuo tavolo durerà molto più a lungo se lo ripieghi dopo l’uso e ci metti sopra una copertura protettiva. Alcuni tavoli, che acquisti appositamente per esterno, sono già corredati di una copertura. Se il tuo non ce l’ha, puoi comprarne una abbastanza a buon mercato. Se hai anche la possibilità di porlo in rimessaggio, ancora meglio.