Le 7 Migliori Scale Pieghevoli

Chissà quante volte ti capita di dover svolgere piccoli compiti in punti difficili da raggiungere. Può trattarsiscala pieghevole semplicemente di accedere all’ultimo ripiano di un armadio o di cambiare una lampadina, oppure di dedicarsi a lavoretti fai da te più impegnativi, come imbiancare la casa…

Ecco perché la migliore scala pieghevole si rivela spesso un accessorio indispensabile.

Leggera e compatta, ti consente di raggiungere le altezze desiderate. E una volta terminato l’utilizzo, la ripieghi e la riponi in poco spazio.

Un piccolo suggerimento

scala pieghevoleGli infortuni sulle scale sono all’ordine del giorno. E anche se in alcuni casi sono dovuti a negligenza e a errore umano, non di rado la causa va ricercata nella struttura utilizzata, che non è idonea al tipo di compito che si sta svolgendo.

Scegliere la scala pieghevole adatta alle tue esigenze è quindi fondamentale non solo per il tuo lavoro ma anche per la tua sicurezza.

Il tuo budget

I fattori che possono influenzare il costo di una scala pieghevole sono essenzialmente due: il materiale costruttivo e il numero di gradini (e quindi l’altezza) della struttura.

Le proposte che trovi nella vendita online partono da circa 30 euro40 euro fino ad arrivare a 150 euro200 euro.

La nostra scelta

1. Foppapedretti LaScala6 Scala pieghevole in legno

scelta perché sta in piedi da sola

scala pieghevole

Con questa scala a sei gradini la sicurezza è assicurata. È realizzata in legno massiccio di faggio verniciato ed è fornita di una barriera di protezione, un’ampia pedana e un pratico ripiano porta attrezzi, per avere tutto sotto mano senza dover continuamente salire e scendere.

Il sistema di bloccaggio, grazie a un semplice click, impedisce la chiusura della scala garantendo un appoggio solido e sicuro. I gradini sono antiscivolo e i piedini anti-sdrucciolo.

Si sposta facilmente grazie alle ruote antigraffio. E quando non la utilizzi non è necessario appoggiarla, perché sta in piedi da sola.

2. Nestling 2.6 M Scala telescopica

scelta perché ha un design salva-spazio

scala pieghevole

Adatta a un impiego non solo domestico ma anche professionale, ha una lunghezza massima di 2,6 metri. Prodotta in alluminio anti-corrosivo, pesa solo 6,3 kg e supporta una carico massimo di 150 kg (certificato EN131).

Il design pieghevole e retrattile facilita lo spostamento e consente di riporla in poco spazio. È presente una gomma antiscivolo che fornisce una posizione sicura e che può essere fissata saldamente durante il lavoro per garantire la massima sicurezza.

3. House Day Scala pieghevole

scelta perché ha un buon rapporto qualità prezzo

scala pieghevole

Ha una capacità di carico di 150 kg ed è progettata con gradini larghi 20 cm dotati di tappetini in gomma antiscivolo. È fornita di un dispositivo di sicurezza che si blocca automaticamente una volta che la scala è aperta.

Ha uno spessore di soli 5,5 cm e quando viene piegata si inserisce facilmente in nicchie o in spazi tra la parete e l’armadio. Pesa anche solo 7,9 kg e ha una maniglia che è facile da trasportare.

È certificata GS e testata dal Tüv, con garanzia di qualità in conformità con la normativa EN 14183.

4. Songmics Scala in alluminio

scelta perché è multifunzione

scala pieghevole

Puoi utilizzarla come scala ad A, come scala dritta o come ponteggio, rivelandosi ideale per molteplici applicazioni fai da te. La sua struttura è realizzata in alluminio di alta qualità impiegato in aeronautica e grazie ai gradini quadrati, si rivela robusta e stabile. L’altezza massima è di 4,53 metri.

Le barre stabilizzatrici su entrambe le estremità garantiscono la massima stabilità e la sicurezza è ulteriormente incrementata dai piedini antiscivolo e dai gradini scanalati. È stata testata da SGS secondo la norma EN 131 e ha una capacità di carico statico di 150 kg.

In dotazione vengono fornite anche due piastre metalliche extra che consentono di creare una lunga piattaforma di lavoro antiscivolo.

5. Scala telescopica pieghevole Gierre Peppina

scelta perché è in acciaio

scala pieghevole

Questa scala telescopica offre molteplici configurazioni di utilizzo, grazie alle articolazioni in acciaio: è come avere quattro scale in una sola. Ha una solida struttura in acciaio e i montanti con profilo stondato favoriscono una presa più confortevole.

L’altezza massima nella posizione della forbice è di 191 cm e una volta tesa raggiunge i 376 cm. Il carico massimo è di 100 kg. Molto compatta quando è chiusa, si può riporre comodamente nel bagagliaio dell’auto. È certificata ACA1100 ai sensi del decreto legislativo 81/08.

6. Nawa Scala telescopica

scelta perché è adatta alle superfici irregolari

scala pieghevole

Progettata per lavorare in sicurezza anche sui pavimenti irregolari, è pratica da trasportare e da posizionare. Pesa 10,5 kg e può essere estesa fino a 3,83 m. Una volta piegata misura 62 x 21 x 117 cm.

Ha una capacità di carico di 150 kg ed è progettata con un sistema di sicurezza a chiusura automatica. Il passo è di 30 x 30mm con rilievi antiscivolo.

7. Faraone Teles T4A

scelta perché è completa di accessori

scala pieghevole

La scala viene fornita con allargatori della base rimovibili per maggiore stabilità, gancio portascala per appenderla, copertura saldatura gradino rossa per una maggiore resistenza. Realizzata in alluminio professionale, ha 4 + 4 gradini e garantisce una portata massima di 150 kg.

L’altezza massima di lavoro è di 4,15 m in posizione estesa e di 3,58 m in posizione a forbice. Le maniglie e i ganci di blocco sono prodotti in nylon a fibra di vetro. Lo snodo ad alta resistenza allunga la vita della struttura. È garantita 5 anni.

Guida all’acquisto della scala pieghevole

Le scale pieghevoli, come abbiamo appena visto nella nostra panoramica di prodotto, possono avere varie caratteristiche. È fondamentale quindi cercare un prodotto adatto a te, prendendo in considerazione le tue specifiche esigenze.

Per offrirti un supporto concreto abbiamo annotato qui si seguito alcuni degli aspetti più importanti.

Numero di gradini e altezza

La cosa più importante da considerare su una scala pieghevole è il numero gradini. Questo determina anche la sua altezza; quindi fai attenzione a scegliere il numero esatto, in base all’altezza che vuoi raggiungere.

Ad esempio, una scala a due gradini è utile per raggiungere uno scaffale, mentre un modello a tre o quattro gradini offre un’utilizzo più versatile, consentendoti di pulire un ventilatore a soffitto.

Capacità di carico

Una caratteristica essenziale di una scala è la sua capacità di carico. I produttori menzionano chiaramente la capacità di carico massima per la tua sicurezza.

Prima di prendere la scala, assicurati che il tuo peso rientri nell’intervallo riportato nelle caratteristiche tecniche del prodotto. Per essere più sicuro, scegli una struttura che possa sostenere più del tuo peso.

Qualità

Le scale in alluminio e acciaio sono robuste e durevoli. Tuttavia, puoi anche scegliere scale in resina o fibra di vetro di alta qualità con una costruzione robusta.

Inoltre, anche le caratteristiche di sicurezza come traverse e corrimano migliorano la qualità. Per una maggiore stabilità, le gambe dovrebbero avere dei rivestimenti in gomma per ridurre al minimo l’oscillazione.

Archiviazione

Ogni volta che acquisti un nuovo prodotto, è necessario prevedere lo spazio per riporlo Quindi, è essenziale selezionare una scala che possa essere messa facilmente in un angolo o sotto un letto.

Se la devi posizionare a vista, assicurati che abbia un design curato in ogni dettaglio, in grado di armonizzarsi con l’ambiente abitativo.

Portabilità

Una scala leggera può essere spostata facilmente da un locale all’altro. Le scale in alluminio hanno spesso un design portatile, il che le rende perfette per l’impiego domestico.

Le scale con una capacità di peso maggiore sono in genere più pesanti. Quindi durante la scelta assicurati di controllare sia la capacità di carico che il peso del prodotto.

Caratteristiche di sicurezza

È la prima volta che acquisti una scala? Quindi è fondamentale prestare attenzione alle sue caratteristiche di sicurezza.

Anche una cosa semplice come un sistema di blocco può rendere la scala più sicura da usare. È bene scegliere prodotti con più funzioni di sicurezza.

Inoltre, le scale con certificazioni di sicurezza danno sempre una maggiore tranquillità.

Che tipo di scala scegliere?

Uno dei principali fattori che contribuiscono agli incidenti sulle scale è l’utilizzo del tipo sbagliato.

Dalle piccole scale a pioli che ti danno quei centimetri in più per raggiungere la parte superiore del frigorifero alle scale a estensione alte in grado di raggiungere il tetto della casa, ci sono una varietà di stili e dimensioni di modelli tra cui scegliere.

È importante conoscere le differenze tra questi stili e le attività specifiche per cui sono più adatti per assicurarti di acquistare il modello giusto.

Scala con telaio ad A

Sono modelli autoportanti e non regolabili, progettati per essere ripiegati quando non vengono utilizzati. Si rivelano ideali per l’impiego domestico, grazie alla loro versatilità e praticità.

Possono essere utilizzate come scale autonome nel mezzo di una stanza per cambiare una lampadina o piegate e appoggiate al muro.

È anche possibile utilizzare due scale con telaio ad A per supportare una piattaforma di impalcatura.

Puoi facilmente riporre queste strutture appoggiandole a un muro, oppure puoi appenderle a un gancio.

La scala ad A di solito è fornita di un vassoio superiore multifunzionale che puoi utilizzare per riporre gli strumenti e gli utensili mentre lavori.

Sgabello

Tecnicamente uno sgabello è ancora una scala ad A, ma è in genere più piccolo e viene utilizzato per svolgere compiti leggeri che richiedono solo qualche decina di centimetri in più di altezza.

I suoi gradini sono solitamente progettati per ripiegarsi insieme allo sgabello, rendendolo più compatto e facile da inserire in un armadio o accanto al frigorifero.

Il suo design leggero lo rende anche più facile da spostare da un locale all’altro della casa.

Scala telescopica

La scala telescopica ha una struttura alta e dritta. È il genere di scale che si vedono spesso appoggiate alle case durante i lavori di tinteggiatura. Essenzialmente, sono due scale collegate da una serie di binari o scivoli, che consentono all’intera unità di estendersi per la lunghezza di entrambe le scale.

La scala inferiore o base poggia a terra, mentre quella superiore scorre verso l’alto con un sistema di funi e carrucole. Una volta raggiunta l’altezza desiderata, un meccanismo di bloccaggio fissa la parte superiore in posizione.
Le scale telescopiche sono perfette per compiti da svolgere a una certa altezza, come l’imbiancatura, la pulizia delle finestre o per lavorare sul tetto.

Le loro grandi dimensioni le rendono più pesanti e più difficili da riporre rispetto ad altri tipi di scale.

Scala multifunzione

Una scala multifunzione è progettata con una serie di cerniere e gambe telescopiche, che consentono di trasformarla in una varietà di configurazioni e piattaforme. Non è così semplice da usare come altri stili di scale, ma può essere incredibilmente utile una volta che ci si impratichisce.

Offre la possibilità di regolare la lunghezza di entrambi i lati ed è particolarmente utile se devi lavorare in presenza di un dislivello: basta posizionare il lato più lungo a terra e mettere quello più corto al livello superiore.

È possibile configurare alcuni modelli in una piattaforma da utilizzare come ponteggi. Il principale svantaggio delle scale multi-posizione è che tendono ad essere pesanti e ingombranti.

Fibra di vetro o alluminio?

La maggior parte delle scale sono in fibra di vetro o alluminio, che hanno entrambi vantaggi e svantaggi. Le scale in fibra di vetro non conducono l’elettricità, motivo per cui sono consigliate per l’uso intorno a linee elettriche o altri cavi elettrici esposti.

Le scale in alluminio sono generalmente più leggere della fibra di vetro, il che le rende più facili da trasportare.