Le 7 Migliori Sabbiere per Bambini

Cerchi un modo per tenere occupati i tuoi figli all’aria aperta anche per un intero pomeriggio? Se hai un po’ di spazio in giardino o sul terrazzo la migliore sabbiera per bambini è un investimento che vale la pena affrontare.

Gli esperti del mondo dell’infanzia considerano il gioco con la sabbia ideale per l’apprendimento attraverso la stimolazione dei sensi, oltre che per sviluppare l’immaginazione e le capacità motorie. È anche utile per iniziare a capire i primi concetti matematici come il volume, mentre si riempiono e si svuotano contenitori di diverse dimensioni.

Un piccolo suggerimento

Quando è il momento di sostituire la sabbia, assicurati di acquistare quella specifica per il gioco e non quella da cantiere: è pulita e sicura anche per i bambini più piccoli.

Il tuo budget

Tutto dipende dal tipo di sabbiera che ti interessa acquistare. I modelli in plastica robusta a forma di conchiglia a guscio singolo puoi trovarli a circa 30 euro nella vendita online, mentre quelli a guscio doppio partono in genere dai 50 euro. Si tratta di strutture di dimensioni contenute, adatti ai bambini più piccoli.

Per i bambini più grandicelli son adatte le sabbiere in legno, proposte a partire da 50 euro. Quelle dotate di tenda di protezione uv, coperchio e panchine integrate superano i 100 euro e possono raggiungere anche i 150 euro.

La nostra scelta

1. Sabbiera Gaspo Felix

scelta perché ha il tetto regolabile in altezza

sabbiera con tettuccio per bambini

È realizzata in Austria con legno di pino trattato in modo ecologico. Il tetto in polietilene protegge dai raggi uv e può essere alzato o abbassato tramite una manovella. Grazie a questa soluzione progettuale lo si può abbassare completamente quando la struttura non è in uso per proteggerla dalle impurità (e dai gatti…).

Un freno automatico con un perno di sicurezza garantisce un funzionamento sicuro. È testata Tüv / Gs. La base misura 100 x 100 cm, l’altezza massima è di 130 cm e il sedile è alto 20 cm.

2. Sabbiera per bambini Springos

scelta perché ha delle comode panchine

sabbiera in legno con panche

Progettata per ospitare diversi bambini, è prodotta in legno massello resistente, accuratamente levigato. Il coperchio incernierato funge anche da panchina con schienale, molto comoda anche per gli adulti che desiderano sedersi vicino ai loro piccoli mentre giocano.

Una volta chiuse, le panchine fungono da copertura. Le sue dimensioni sono pari a 120 x 120 cm.

3. Sabbiera Big S800007711 a conchiglia

scelta perché è adatta ai più piccoli

sabbiera conchiglia per bambini


A forma di conchiglia, è composta da due gusci in robusta plastica che possono essere facilmente riempiti di sabbia o di acqua. La superficie è trattata per resistere ai raggi uv, per garantire resistenza e brillantezza dei colori nel tempo.

Per lo stoccaggio durante l’inverno o per il trasporto la struttura può essere chiusa, occupando poco spazio.

4. Sabbiera Kidkraft Galeone dei Pirati

scelta perché è un invito all’avventura

sabbiera nave pirata


La struttura include un gazebo per riparare i bambini dal sole nelle loro avventure ed è corredata da portaoggetti nascosti, un timone girevole e una bandiera dei pirati.

Pensata per l’utilizzo da parte di uno o più bambini, la sabbiera è fabbricata in legno resistente alle intemperie e viene fornita con un telo di protezione.

5. Sabbionaia TecTake 800345

scelta perché protegge dall’umidità del terreno

sabbiera con tetto orientabile


È una sabbionaia costruita in legno di abete con finitura idrorepellente. Include alla base un telone anti-radice che protegge dall’umidità della sabbia ed evita che nella sabbia si annidino fastidiosi insetti e animaletti.

La tenda da sole idrorepellente è regolabile in altezza e protegge i bambini quando c’è troppo sole. Il parabordi di plastica riduce al minimo il pericolo di ferite. Si monta con facilità.

6. Sabbiera ottagonale Plum

scelta perché ha delle dimensioni generose

sabbiera ottagonale


Con questa sabbiera è come portare un pezzo di spiaggia nel tuo giardino. Ha un diametro di 177 cm ed è fornita di sedute e copertura di protezione. È realizzata in legno certificato FS premium con angoli arrotondati per una maggiore sicurezza.

Il rivestimento interno del pavimento in tessuto tiene lontane le erbacce e permette all’acqua di defluire. La struttura si monta con facilità in circa un’ora.

7. Tavolo sabbiera Funhobby

scelto perché è pluri-accessoriato

tavolo sabbiera


Si tratta di un tavolo con due scomparti pensati per mettere da una parte la sabbia e dall’altra l’acqua. L’ombrellone protegge dal sole durante le calde giornate d’estate. Sono anche presenti due panchine per giocare comodamente seduti.

Il tavolo ha una dimensione di 90 x 50 x 50 cm, mentre le panchine misurano 68 x 23 x 25 cm. L’ombrellone è alto 140 cm e ha un diametro di 125 cm.

Cosa cercare in una sabbiera?

Le sabbiere da giardino e terrazzo sono un classico gioco per l’infanzia che può tenere impegnato un bambino per ore e ore. La maggior parte dei modelli disponibili oggi sul mercato vanno ben oltre il semplice concetto di “contenitore per la sabbia”.

Molti sono disponibili in una varietà di forme, dimensioni, temi e persino con una serie di accessori che faranno scavare ed esplorare i bambini tutto il giorno. Sia che tu scelga un tipo classico, come l’intramontabile conchiglia o tartaruga verde, sia che cerchi qualcosa di un po’ più fantasioso come la nave pirata, non è difficile trovare il tipo giusto per soddisfare le esigenze del tuo piccolo, in base allo spazio disponibile.

Ma quali sono gli aspetti da considerare al momento dell’acquisto? Vediamoli brevemente insieme.

Dimensioni

Se hai abbastanza spazio e hai in programma di mantenere la sabbiera per diversi anni (e magari di ospitare frequentemente qualche amichetto di tuo figlio), prendi in considerazione l’idea di scegliere un modello di dimensioni generose, ad esempio di 1,5 x 1,5 metri.

Quando ordini la struttura, non dimenticare di aggiungere la sabbia: se non sei sicuro di quanta ne occorra, si consiglia di contattare il produttore.

Forma

La maggior parte delle sabbiere sono quadrate, ma quelle più piccole a forma di animale o di conchiglia tendono ad essere rotonde. Ci sono anche opzioni più insolite come gli ottagoni. Se scegli una sabbiera in legno, osserva attentamente il perimetro e assicurati che abbia abbastanza spazio per far sedere un bambino, altrimenti dovrà sedersi sempre direttamente sulla sabbia o all’esterno.

Materiale

Molte sabbiere sono realizzate in legno, perché oltre ad essere un materiale naturale e riciclabile è robusto e resistente agli agenti atmosferici. In genere le strutture in legno si prestano ad essere lasciate all’esterno tutto l’anno, quindi è sempre consigliato applicare uno strato di sigillante trasparente alla fine di ogni estate.

Se la sabbiera è dotata solo di un coperchio in legno, considera di rivestirla con un telo per una protezione aggiuntiva.

Le sabbiere in plastica sono leggere, economiche e facili da igienizzare. Molte hanno una doppia struttura, una per la sabbia e l’altra per l’acqua (che puoi utilizzare anche come mini piscina per il tuo bimbo). Al termine della stagione è una buona abitudine conservarle in un luogo chiuso, come nel box o in una casetta da giardino, per evitare che il freddo intenso possa danneggiarle.

Perché giocare con la sabbia è un’attività perfetta per i bambini?

Giocare con la sabbia non significa solo divertirsi. È un ottimo modo per facilitare l’apprendimento, soprattutto se tuo figlio è ancora piccolo e in età prescolare.

Capacità motoria

Scaricare, scavare, setacciare e seppellire… sono tutte attività che aiutano i bambini a lavorare sulle loro capacità motorie e di propriocezione (nota anche come cinestesia), vale a dire il modo in cui il nostro cervello conosce inconsciamente la posizione e il movimento del corpo.

Abilità sociale

Giocare con la sabbia può aiutare i bambini a imparare a risolvere i problemi organizzativi. Se aggiungi un amico o un fratello al mix, il piccolo può affinare le sue abilità sociali e, a volte, anche le capacità di affrontare situazioni nuove. Dopotutto, saper condividere è piuttosto impegnativo per i più piccoli!

Stimola la fantasia

La sabbiera può alimentare l’immaginazione dei bambini. Dalla costruzione di castelli di sabbia al setacciare la sabbia alla ricerca di tesori, queste strutture possono consentire ai bambini di esplorare e creare i propri mondi.

Puoi anche aggiungere ai suoi giochi un escavatore elettrico e il piccolo… non vorrà più uscire dalla sua sabbiera!

Attività nella sabbiera per bambini

La maggior parte dei bambini non vede l’ora di tuffarsi ed esplorare la sabbiera da soli. Ma se a un certo punto cominciano ad annoiarsi, ecco alcune idee mantenere vivo il loro interesse e stimolare la creatività.

Caccia al tesoro

Sotterra alcuni piccoli giocattoli e chiedi ai bambini di trovarli. Se i bambini sono più grandi, dai loro una lista di controllo, in modo che possano trovarli tutti.

Tira fuori le pentole

Perché non lasciare che i bambini cucinino qualcosa nella loro sabbiera? Dai loro delle vecchie teglie per torte, formine per biscotti, mattarelli e altri utensili che non usi più. Lascia che aggiungano acqua e vedi che prelibatezze prepareranno!

Costruisci un castello di sabbia

Non c’è bisogno di fare una gita in spiaggia. Tira fuori i secchielli, le palette con i rastrelli e aggiungi l’acqua. Fai una competizione tra chi riesce a costruire il castello di sabbia più grande.

Fai un cantiere

Tira fuori i camion e le costruzioni giocattolo in modo che possano scavare nella sabbiera, magari con l’aiuto di un escavatore telecomandato.

Dipingi la sabbia

Riempi un flacone spray con acqua, colorante alimentare e un paio di cucchiai di amido di mais. Agita bene e lascia che i bambini si scatenanino con la loro creatività.

L’importanza di una sabbiera pulita

Non c’è dubbio che le sabbiere sono molto divertenti e possono aiutare i bambini a migliorare le loro capacità motorie, di risoluzione dei problemi e molto altro ancora. Ma può esserci sempre qualcosa di poco piacevole in agguato nella sabbia.

La sabbia poco pulita può essere un terreno fertile per germi, muffe e persino parassiti. E come la maggior parte delle cose, anche se alcuni germi sono innocui, poiché siamo esposti quotidianamente alla loro presenza, le sabbiere contaminate e non sottoposte a una corretta manutenzione possono comportare dei rischi per la salute.

Detto questo, ci sono molti modi per mantenere una sabbiera pulita e sana, per offrire ai tuoi figli un ambiente igienicamente sicuro in cui possano giocare senza pericolo.

Tieni coperta la sabbiera

Il fatto di coprire la sabbiera non solo impedisce alla sabbia di bagnarsi e di riempirsi di ogni genere di impurità, ma ostacola anche lo sviluppo della muffa. Inoltre, i tuoi amici a quattro zampe e quelli del vicinato non scambieranno la tua sabbiera per una gigantesca – e comoda – lettiera.

Se per caso la sabbia si bagna, lasciala asciugare completamente prima di coprirla con un coperchio.

Setaccia la sabbia

Si tratta di un lavoro noioso ma necessario. Setaccia la sabbia regolarmente per rimuovere i detriti e le impurità che altrimenti rischiano di accumularsi. Puoi anche coinvolgere i bambini in questa operazione, usando i loro setacci giocattolo per trasformare la pulizia in una “caccia al tesoro”.

Controlla i pannolini

Se la sabbiera viene usata da bambini molto piccoli, fai attenzione che i pannolini non abbiano eventuali perdite. Evita che la sabbia venga contaminata accidentalmente.

Cambia la sabbia

È una buona – e sana – abitudine cambiare la sabbia almeno una o due volte all’anno. Se la tieni correttamente, però, puoi anche limitarti a pulirla con cura un paio di volte all’anno.

Usa la sabbia giusta

Ciò significa scegliere la sabbia adatta per il gioco piuttosto che la sabbia che trovi nei negozi di edilizia fai da te. La sabbia da gioco è pulita e setacciata ed è più sicura per i bambini rispetto a qualsiasi altro tipo di sabbia.

Tipi di sabbia

Come abbiamo già avuto modo di evidenziare, non è una buona idea prendere un sacchetto di sabbia dal negozio di ferramenta. Avrai bisogno di un tipo specifico di sabbia per riempire la sabbiera di tuo figlio. La cosa più importante da sapere è che bisogna assicurarsi che la sabbia non abbia polvere.

L’inalazione di polvere può danneggiare i polmoni dei più piccoli. Inoltre, scegli una sabbia con una granulometria extra fine, perché quella grossolana può far male alle manine dei più piccoli.

Ma quale sabbia è bene scegliere? Diamo uno sguardo ai due tipi più diffusi in commercio.

Sabbia classica

Quando pensi alla sabbia, è probabilmente questo il tipo che ti viene in mente. La differenza tra questa sabbia e quella da cantiere è che è stata lavata, asciugata e setacciata, dando al tuo bambino un materiale pulito con cui giocare. Proprio come la sabbia in spiaggia, i bambini possono aggiungere acqua per giocare con le formine e costruire il castello dei loro sogni!

Sabbia cinetica

È un tipo di sabbia molto divertente e che crea meno disordine rispetto alla sabbia tradizionale. Ha un modo speciale di legarsi insieme e può essere modellata facilmente nelle forme desiderate. Si rivela particolarmente indicata per l’utilizzo nelle sabbiere da tavolo.

Suggerimenti per far giocare i bambini in sicurezza

Anche se è di fondamentale importanza mantenere la sabbiera pulita, ci sono alcune cose extra da ricordare quando i bambini giocano nella struttura:

  • insegna ai bambini a non mettere le mani in bocca (e a non mangiare la sabbia)
  • chiedi loro di lavarsi mani e piedi dopo aver giocato in una sabbiera
  • sorveglia i più piccoli mentre giocano con la sabbia