Le 7 Migliori Piscine per Bambini 2022

L’estate è la stagione ideale per portare i tuoi piccoli all’aperto, ma le temperature calde possono facilmente diventare insopportabili. Per fare in modo che si divertano al fresco, non c’è niente di meglio della migliore piscina per bambini.

Una struttura di questo tipo ha un prezzo abbordabile, è pronta in un attimo e tutto ciò che richiede è un po’ di spazio esterno e un tubo dell’acqua. Dai classici tipi circolari a quelli con scivolo c’è sicuramente un modello che farà felice tutta la tua famiglia.

Un piccolo suggerimento

A meno che tu non abbia un giardino molto ampio, si consiglia di prendere bene le misure prima di acquistare la migliore piscina gonfiabile per bambini: alcune sono più grandi di quanto potresti pensare.

È importante anche considerare il posto in cui la metterai alla fine della stagione, perché a volte le strutture occupano parecchio spazio anche quando vengono sgonfiate.

Il tuo budget

Tutto sta nel focalizzare l’attenzione sul tipo di piscina che ti occorre. I modelli più semplici, a forma circolare, li trovi nella vendita online a circa 15 euro. Il prezzo sale man mano che le dimensioni aumentano e la struttura diviene più complessa.

Ci sono ad esempio piscine a forma di castello o di simpatico animaletto che si aggirano intorno ai 30 – 40 euro, per arrivare a veri e propri centri gioco gonfiabili completi di scivolo e pluri-accessoriati che possono costare anche 60 – 70 euro.

A questo prezzo va aggiunta la pompa se non ce l’hai già: 10 euro per un modello manuale, a partire da 20 euro per uno elettrico.

La nostra scelta

1. Piscina per bambini con scivolo Outsunny

scelta perché si gonfia in due minuti

piscina gonfiabile bambini con scivolo

Questo modello gonfiabile è composta da una piscina, uno scivolo, un trampolino, un canestro da basket e un muro d’arrampicata. Può ospitare fino a 3 bambini contemporaneamente. 

Grazie al suo speciale gonfiatore automatico, la struttura è pronta in soli due minuti. I sei picchetti in dotazione permettono di fissarla saldamente al terreno. 

In dotazione vengono fornite due toppe di ricambio per ciascun colore, una borsa da trasporto e un tubo dell’acqua.

2. Piscinetta per bambini Bestway 54009

scelta perché ha delle dimensioni generose

piscina gonfiabile

Ha una dimensione di 305 x 183 x 56 cm e può accogliere comodamente anche quattro o cinque bambini, per donare il massimo divertimento.

La sua struttura è in plastica vinilica e ha bordi extra-larghi.Viene fornita completa di toppa per riparazioni ad elevata resistenza.

3. Piscina per Bambini Intex

scelta perché si può usare anche in casa o sul balcone

Piscina Bambini

Realizzata in resistente pvc, senza bpa, fa giocare i più piccoli nella massima sicurezza. Può essere utilizzata non solo in giardino, ma anche all’interno dell’abitazione o sul balcone.

Ha una copertura sul retro per proteggere i bambini dal sole. Una volta sgonfiata al termine dell’utilizzo, si ripone in poco spazio. Le sue dimensioni sono pari a 127 x 102 x 69 cm.

4. Piscina gonfiabile per bambini Jojoin

scelta perché ha il fondo di sicurezza

Piscina Bambini

Molto resistente, è indeformabile: il suo design ha 3 anelli gonfiabili per un supporto stabile e sicuro. Il suo diametro è di 115 cm, mentre l’altezza è pari a 30 cm. 

Il pavimento gonfiabile protegge e ammortizza con delicatezza, consentendo di giocare “come sulle nuvole”.  È ideale per bambini dai 3 ai 6 anni.

5. Tappetino gioco d’acqua per bambini Peradix

scelto perché è un parco dei divertimenti in miniatura

tappetino piscina acqua

È un divertente tappetino d’acqua, che consente di far giocare i bambini in totale sicurezza, anche insieme agli animali domestici.

Basta inserire il cuscinetto per nebulizzazione d’acqua nel tubo da giardino con un diametro interno di 1,6-1,7 cm e regolare la pressione dell’acqua in modo che l’altezza del getto raggiunga 1,2-1,5 metri.

Grazie a particolare sistema di punteggio a calpestio, può essere utilizzato fare tantissime competizioni… tutte da inventare.

6. Piscina gonfiabile per bambini Ouou

scelta perché puoi organizzare sfide appassionanti

Piscina Bambini

Dedicata ai piccoli che amano lo sport e i giochi di squadra, consente di organizzare delle appassionanti partite di basket e lancio dell’anello in acqua. Viene fornita con una palla e alcuni anelli gonfiabili, per divertirsi in ogni momento durante l’utilizzo.

C’è anche un piccolo scivolo che incrementa il divertimento. Le sue dimensioni sono pari a 88 x 137 x 34 cm.

7. Piscina per bambini Intex 57453NP Playground Arcobaleno

scelto perché è una doppia piscina con giochi
piscina gonfiabile

Si tratta di un vero e proprio centro di gioco acquatici, composto da due piscinette, una piccola (da 227 litri, livello di riempimento suggerito di 25 cm) e una grande (da 201 litri, livello suggerito di 17 cm) collegate da uno scivolo gonfiabile.

L’arcobaleno gonfiabile spruzza acqua collegandolo alla canna da giardino. Con le sue dimensioni di 297 x 193 x 135 cm, è consigliata per bambini a partire dai 3 anni e supporta un peso massimo di 81 kg.

Come scegliere una piscina per bambini?

Come evidenziato da molte recensioni di mamme e papà a dir poco entusiasti, una piscina per bambini è un’eccellente fuga dal caldo opprimente. Spruzzare acqua con il tuo piccolo diventerà in breve tempo l’attività estiva preferita.

Tuttavia, scegliere la piscina giusta per il tuo bambino può essere una sfida. Ci sono numerosi tipi sul mercato che si differenziano per il materiale, il design e per le fasce d’età a cui sono destinate. Alcune strutture sono anche abbastanza robuste da consentire ai tuoi amici a quattro zampe di unirsi a te per un po ‘di sollievo dall’afa.

Di seguito puoi trovare suggerimenti e consigli che possono aiutarti a scegliere la piscina per bambini perfetta per il tuo bambino.

Materiale della piscina per bambini?

Le due opzioni più comuni sono le piscine gonfiabili in morbido pvc e le piscine rigide in poli-plastica. Entrambe hanno i loro vantaggi e svantaggi, principalmente legati alla loro durata, alla modalità di stoccaggio e al livello di comfort che possono offrire. Tuttavia, entrambe le opzioni sono pratiche e sicure per una piscina per bambini.

Piscina bambini in pvc

Le piscine gonfiabili in pvc sono una scelta eccellente per i bambini piccoli poiché la morbidezza del materiale offre ammortizzazione e comfort mentre il bimbo gioca in piscina. Inoltre non c’è alcun rischio che si possa far male.

Il pvc è anche sufficientemente robusto è quando la piscina viene gonfiata e riempita d’acqua rimane stabile in posizione e non c’è rischio che si ribalti.

Un altro vantaggio delle piscine gonfiabili è che possono essere facilmente sgonfiate e arrotolate o piegate, consentendo di riporle comodamente senza occupare troppo spazio.

Ci sono solo due svantaggi: uno è che la piscina richiedere di essere gonfiata con una pompa, e il secondo è che un oggetto appuntito può bucarla. Tieni però presente, a questo proposito, che in commercio trovi facilmente dei kit di riparazione per pvc e gomma.

Piscina bambini rigida

Le piscine fisse in plastica dura sono un’ottima scelta in quanto sono subito pronte per l’uso e offrono una maggiore durata. Sono realizzate in una resistente plastica antiscivolo che impedisce al bambino di slittare accidentalmente. La durezza del materiale significa che è perfetta per resistere al gioco turbolento dei ragazzi, senza il rischio di ribaltarsi.

Un altro eccellente vantaggio di una piscina rigida è la sua installazione rapida e semplice. Non ha bisogno di essere gonfiata, puoi semplicemente posizionarla nel tuo cortile e riempirla con acqua utilizzando la canna da giardino.

Ci sono alcuni svantaggi delle piscine di plastica fisse, uno dei quali è che potrebbero non essere così comode o adatte ai bambini piccoli a causa dell’uso di materiali duri.

Il secondo svantaggio è che alla fine della stagione una piscina in plastica rigida occuperà più spazio di archiviazione rispetto a una piscina gonfiabile in quanto non può essere piegata.

Quale fascia di età della piscina per bambini?

Come abbiamo accennato nella sezione precedente, uno degli elementi chiave che può aiutarti a determinare quale piscina è giusta per l’età di tuo figlio è il materiale di cui è fatta.

Le piscine in plastica dura sono in linea di massima più adatte a gruppi di età più elevata, generalmente dai 4 anni in su, mentre le piscine in pvc morbido sono dedicate ai bambini più piccoli da 1 a 3 anni.

Piscina bambini 1 – 3 anni

Quando si cerca una piscina per un bambino più piccolo, è bene considerare con cura la profondità: una struttura poco profonda è una scelta più sicura. Le piscine con caratteristiche come basi gonfiabili saranno anche un’opzione eccellente per i più piccoli in quanto forniscono un’ammortizzazione extra per sedersi e giocare mentre sono in acqua.

Piscina bambini dai 4 anni

Quando si è alla ricerca di una piscina per bambini più grandi, è bene considerare innanzitutto l’aspetto della durata. Una piscina in plastica dura ha maggiori probabilità di resistere al gioco più energico dei bambini più grandi ed è meno probabile che venga danneggiata poiché non rischia di essere forata come una piscina gonfiabile.

Le dimensioni sono un altro fattore da considerare, poiché un bambino più grande avrà bisogno di una piscina più ampia per potersi davvero divertire in acqua.

Un ulteriore aspetto da non trascurare quando si cerca una piscina per bambini più grandi è rappresentato dagli accessori che sono inclusi nella confezione e se sono adatti all’età.

Alcune piscine possono offrire giochi divertenti come secchi e ruote che girano, che saranno sicuramente una fonte di intrattenimento e divertimento per i bambini più grandi.

Protezione solare della piscina bambini?

Alcuni progetti di piscine per bambini includono funzionalità che forniscono ombra e protezione per il tuo piccolo dalla luce solare diretta e dai forti raggi uv.

Queste caratteristiche protettive sono spesso rappresentate da tende da sole integrate che si presentano in una gamma di disegni divertenti, come funghi colorati o pesciolini.

In alcune piscine, queste protezioni sono staccabili, come gli ombrelloni.

Se desideri acquistare una piscina che offra protezione dal sole per il tuo bambino, dovresti considerare se desideri che tale struttura sia sempre inclusa, nel qual caso una tenda da sole integrata è la scelta giusta per te.

Caratteristiche della piscina per bambini?

Qui di seguito riportiamo alcune dei criteri che possono guidare la scelta della piscina per bambini.

Design

Se il bambino è ancora piccolo, scegli un design accattivante con colori vivaci e temi familiari, come la Sirenetta, i castelli e le tartarughe, in modo che sia incoraggiato a giocare all’interno della piscina.

Struttura

Prediligi materiali e costruzioni durevoli, come pvc spesso (più spesso è, meglio è), con più camere d’aria per garantire l’integrità strutturale e con robusti collegamenti tra le parti.

Semplicità

Scegli un modello che ti garantisca la semplicità di gonfiaggio e sgonfiaggio, oltre alla massima facilità di pulizia delle superfici interne ed esterne.

Accessori

Scivoli, irroratori e ombrelloni, insieme a giochi da piscina sono anche un grande vantaggio, poiché aumentano il divertimento nell’uso delle piscine gonfiabili.

Sicurezza

In base all’età del tuo bambino, valuta con cura la profondità dell’acqua, in modo che anche se ha solo un anno possa tranquillamente sguazzare in tutta serenità.

Sicurezza delle piscine per bambini

Anche se l’acqua è molto bassa, come 10 cm, c’è il rischio di annegamento. I genitori dovrebbero sempre adottare misure di sicurezza per garantire che i loro bambini si divertano a stare in piscina pur rimanendo al sicuro.

In effetti, la supervisione degli adulti è d’obbligo quando i piccoli si trovano in piscine gonfiabili piene d’acqua.

Ma non è tutto. Le piccole piscine gonfiabili sono anche focolai di malattie poiché i bambini possono essere in contatto e persino ingoiare i germi nell’acqua sporca.

Questi germi possono includere E. coli, Shigella e Crypto, che causano una vasta gamma di malattie.

Per questo motivo, è necessario adottare misure di sicurezza prima, durante e dopo l’uso delle piscine gonfiabili.

Ad esempio, è bene non consentire ai bambini con sfoghi cutanei di usare le piscine gonfiabili con altri bambini, mentre è fondamentale fare una doccia saponata prima di entrare in acqua.

Le piscine dovrebbero anche essere drenate dall’acqua, disinfettate e lasciate asciugare al sole per almeno alcune ore prima di essere nuovamente riempite.