I 7 Migliori Materassi a Molle

materasso a molleNonostante la concorrenza di altri modelli come quelli in lattice naturale, il miglior materasso a molle continua a riscuote un ampio consenso.

Questo perché è ancora oggi sinonimo di comfort, sonno tranquillo e lunga durata.

È il grande classico delle soluzioni per il riposo che si è evoluto, avvalendosi della migliore tecnologia e di materiali di ultima generazione.

Un piccolo suggerimento

La qualità di un materasso è determinata innanzitutto dal numero di molle presenti. Più ce ne sono, migliore risulterà l’ergonomia e la resistenza della struttura nel tempo.

I tipi più evoluti ne contengono anche migliaia. Ma quante devono essere esattamente?

In generale, un materasso singolo a molle di buona qualità ne ha circa 400 insacchettate indipendenti, un materasso a molle da una piazza e mezza ne ha indicativamente 600, mentre un materasso matrimoniale a molle ne contiene circa 800.

Occorre tenere conto anche del diametro delle molle, poiché più sono piccole, meglio si adatteranno al corpo, dividendo il materasso in zone comfort differenziate.

Il tuo budget

Il costo di un materasso a molle è proporzionale al suo spessore, al numero di molle presenti e alla suddivisione in zone. Non meno importanti sono i materiali dell’imbottitura, che devono essere antiacaro, traspiranti e resistenti.

I prezzi di un materasso matrimoniale a molle tradizionali di media qualità variano tra i 200 euro e i 700 euro; quelli con con almeno 800 molle insacchettate vanno dai 400 euro agli 800 euro circa mentre quelli con oltre 1500 molle possono superare i 1000 euro.

Per i modelli singoli i prezzi partono da 80 euro90 euro.

La nostra scelta

1. Emma Original Hybrid Materasso a molle insacchettate

scelto perché offre 100 notti di prova e 10 anni di garanzia

materasso a molle

È un materasso a 641 molle insacchettate realizzato con tre schiume adattive, di cui una in memory foam. Garantisce il massimo sostegno alla colonna vertebrale, distribuendo la pressione del corpo lungo la superficie.

Ha sette zone di sostegno differenziato per un supporto ottimale coniugato a un effetto ultra traspirante per garantire un clima ideale durante il sonno. Il suo rivestimento termoregolatore elastico può essere lavato a una temperatura massima di 40°C.

Offre un periodo di prova di 100 notti con spedizione e ritiro gratuiti, insieme a una garanzia di dieci anni.

2. Italymaterassi Materasso TEK a molle insacchettate

scelto perché adatto a ogni tipo di rete a doghe

materasso a molle

Completamente sfoderabile, è prodotto con tessuto antimicrobico lavabile in lavatrice.
Al suo interno si trovano 1600 molle insacchettate e grazie a un’altezza di 24 cm consente di mantenere un microclima costante all’interno e all’esterno, a diretto contatto con la pelle.

La lastra in memory bugnato da 3,5 cm offre un buon comfort, si adatta alle forme e al peso corporeo consentendo di allineare la colonna vertebrale. È quindi ideale per coloro che soffrono di dolori alla schiena e alle articolazioni.

Il materasso è ortopedico e detraibile fiscalmente come dispositivo medico da richiedere al momento dell’ordine.

3. Francegaglia Materasso Healthy Relax a molle insacchettate

scelto perché ha ben 9 zone differenziate

materasso a molle

Si tratta di un prodotto made in Italy confezionato da mastri artigiani di lunga tradizione. Alto 25 cm, ha 1200 molle insacchettate e indipendenti, lastre in water foam e memory.

Si adatta completamente al corpo ed è studiato per dare tutto il comfort ed il relax di cui si ha bisogno per dormire, grazie alle nove zone differenziate.

Progettato con fascia 3D traspirante, è anallergico, anti-acaro, anatomico, ergonomico e indeformabile. Viene spedito in confezione sottovuoto con inclusi due cuscini in memory aloe vera. Detraibile con certificazione di ausilio medico.

4. Living Sofa Simpur Relax Materasso Majestic a molle insacchettate

scelto perché ha un notevole spessore

materasso a molle

Alto ben 30 centimetri, ha una struttura interna a molle insacchettate ad elevata traspirazione. Si rivela quindi ideale per chi ha problemi di sudorazione intensa e desidera avere un materasso fresco in ogni stagione.

I tessuti multistrato del sistema Visco-Comfort forniscono un’adattabilità personalizzata per ogni zona del corpo, grazie ai suoi undici punti di pressione. L’alta qualità dei materiali ipoallergenici, anti-acaro, antibatterici e antimicotici, insieme alle le finiture premium, garantiscono il mantenimento ottimale nel tempo. I tessuti sono.

Viene consegnato arrotolato e sottovuoto per facilitare il trasporto.

5. Baldiflex Emporio Materasso Green Spring Plus

scelto perché è sfoderabile

materasso a molle

Le 800 molle presenti sotto lo strato in memory garantiscono compattezza e resistenza a livello medio di rigidità. La lastra in memory da 5 cm altamente traspirante ed elastica è caratterizzata da una composizione a celle aperte grazie alle quali è garantita una notevole circolazione dell’aria.

Il corpo è sostenuto in modo efficace attraverso sette zone differenziate che garantiscono un riposo ortopedico. Il materasso è completamente sfoderabile per una più semplice manutenzione e pulizia. È offerto con la formula prova 100 notti e ha una garanzia di 10 anni.

6. SuiLong Materasso a molle insacchettate

scelto perché è adatto a chi ha un sonno leggero

materasso a molle

Questo materasso a molle insacchettate indipendenti è suddiviso in cinque aree di portanza, che si adattano alla testa, al collo, alla schiena, alla vita, ai fianchi e alle gambe. La pressione viene così alleviata in modo equilibrato. Supporta la colonna vertebrale in una posizione ortopedica naturale.

Le molle insacchettate sono avvolte in feltro di cotone e con la schiuma a rimbalzo lento è in grado di assorbire rapidamente le vibrazioni del movimento senza generare alcun rumore, che lo rendono adatto anche a chi ha un sonno leggero.

Lo strato superficiale è realizzato in memory foam gel e schiuma ad alta densità. Le molecole di gel freddo possono assorbire efficacemente il calore in eccesso del corpo umano.

7. Evodreams Materasso Natural Pocket a mole insacchettate

scelto perché è realizzato con materiali naturali

materasso a molle

Materasso di produzione artigianale italiana di lusso, è progettato con molle adattive insacchettate e indipendenti con densità di 330 molle per mq (che equivale a 1000 micro molle insacchettate). Le sette zone differenziate favoriscono il comfort del riposo.

La massima adattabilità rispetta le pressioni dinamiche del corpo, rendendolo ideale per chi ricerca un prodotto anatomico e confortevole.

Ha un’imbottitura climatizzata con lato estate e lato inverno: il lato estate è realizzato in fiocco di puro cotone alto spessore, quello invernale in pura lana nazionale alto spessore.

Il rivestimento è in tessuto ritorto in puro cotone. È un dispositivo medico con certificazione CE detraibile fiscalmente al 19%.

Che cos’è un materasso a molle

Si tratta di un materasso che presenta all’interno delle molle in materiale metallico che sostengono il peso dell’utente. Ne esistono sostanzialmente di due tipi: quello a molle tradizionali e quello a molle indipendenti o insacchettate.

Materassi a molle tradizionali

Si caratterizzano per una struttura interna uniforme che contiene molle uguali e collegate tra loro (conosciuti anche come molle Bonell), di numero variabile. Hanno uno o più strati che formano l’imbottitura (può anche essere in memory) e che contribuisce in larga parte al comfort.

Tuttavia è sufficiente che una molla si deformi perché il materasso ceda e si assuma una postura scorretta nel sonno. Oltretutto dormire su un materasso matrimoniale a molle tradizionali, comporta un disagio per il partner perché i movimenti di uno si propagavano anche sul lato dell’altro.

Materassi a molle insacchettate

Il moderno materasso a molle insacchettate ha risolto questo inconveniente, perché garantisce un sostegno differenziato a seconda della zona del corpo. Rappresenta la perfetta fusione tra il sostegno ottimale del materasso a molle tradizionali e l’ergonomia del materasso in schiuma.

Questo sistema permette alle molle di muoversi molto più agevolmente e in maniera più autonoma senza essere vincolate l’una all’altra, favorendo così la distribuzione ottimale del peso e restituendo un’elasticità progressiva.

Che dire poi del letto matrimoniale? Il materasso a molle insacchettate matrimoniale regala sonni sereni ad ambedue i partner.

Guida all’acquisto del materasso a molle insacchettate

Prima di scegliere un materasso a molle insacchettate, è importante considerare una serie di fattori-chiave per beneficiare di un riposo confortevole e salutare.

Numero di molle

Per far sì che un materasso a molle insacchettate abbia una risposta corretta e fornisca un buon riposo, il numero di molle dev’essere di almeno 220 al mq.

Qualità delle molle

Maggiore è il livello di concentrazione di carbonio nell’acciaio e il numero di spire del filo, migliore sarà la molla.

Diametro

Tieni conto del diametro delle molle, poiché più piccole sono, meglio si adatteranno al tuo corpo. Le micro molle insacchettate sono l’opzione migliore in quanto sono le più precise.

Tessuto dell’insaccatura

Il tessuto più utilizzato è il TNT (tessuto non tessuto), anche se i materassi di fascia alta solitamente hanno un insacco in cotone.

Collegamento tra le molle

Migliore è il rapporto tra le molle e il tipo di insacco utilizzato, maggiore è il comfort e l’indipendenza dei letti. In caso contrario, potrebbero perdere la loro indipendenza o rompere le tasche per attrito, esponendo la molla.

Strato superiore

La qualità del materiale che accompagna il blocco molle insacchettato determina le prestazioni e il comfort del materasso.

Normalmente è viscoelastico, anche se possono essere aggiunti altri materiali come il lattice o la schiuma ad alta resistenza.

Altezza

Generalmente, maggiore è l’altezza, più elevata è la portata e la compattezza. Gli strati “occupano” spazio e fanno aumentare l’altezza.

Un materasso di poco spessore (meno di 24 cm) difficilmente riuscirà a mantenere la compattezza e l’adattabilità ideali.

Adattabilità

Dipende non solo dalla matrice delle molle insacchettate, ma anche dal tipo di rivestimento o contorno che le circonda e le protegge. Ad esempio, la schiuma viscoelastica si adatta perfettamente al corpo per distribuire uniformemente i punti di pressione.

Più spesso è lo strato viscoso e maggiore è la densità (sopra i 50 kg/metri cubi), migliore è l’ergonomia del materasso.

Trattamenti igienici

Le gamme premium di solito non riportano informazioni, poiché i loro tessuti sono già ipoallergenici. In ogni caso sono sempre un plus, visto che un materasso non è qualcosa che si può mettere in lavatrice (normalmente si può disinfettare solo la superficie).

Un altro aspetto da tenere in considerazione è se il materasso è sfoderabile e se il rivestimento può essere lavato a casa o in tintoria.

Vantaggi delle molle insacchettate

Scopriamo insieme quali sono i principali vantaggi delle molle insacchettate.

Adattamento ergonomico

Il grado di adattamento ergonomico è molto elevato, grazie alla flessibilità e al funzionamento autonomo di ciascuna molla.

L’esperienza del dormire è superiore perché la sensazione di compattezza e quella di stare comodi convivono in perfetto equilibrio.

Indipendenza

Con i materassi a molle insacchettate, dormire in coppia è comodo come dormire da soli. Non importa quante volte il partner si sveglia, si alza o cambia posizione, i movimenti non sono percettibili.

Traspirazione

Le molle creano spazi che favoriscono il passaggio dell’aria. Il calore non è concentrato come in altri tipi di materassi, come ad esempio quelli in schiuma o in lattice.

A chi è adatto un materasso a molle insacchettate?

Tenendo conto dei vantaggi che offrono, le molle insacchettate sono consigliate a chi

  • ha problemi alla schiena
  • è in sovrappeso
  • non riesce a dormire per i movimenti del partner
  • ha tendenza a sudare
  • abita in zone climatiche particolarmente calde

Consigli pratici per una buona scelta

Prima di concludere, qualche piccolo suggerimento per effettuare la scelta migliore.

Valuta le rigidità

Prima di prendere una decisione definitiva, tieni conto del peso della persona o delle persone che utilizzeranno il materasso.

La bassa rigidità è indicata solo per chi pesa meno di 55-60 kg o se per qualche motivo specifico il medico o il fisioterapista consiglia un materasso di questo tipo.

Questo punto è fondamentale quando si è in sovrappeso, perché il materasso deve avere tutte le proprietà che garantiscono un sostegno adeguato che non faccia affondare il corpo o perda compattezza negli anni.

In questo caso cerca materassi con rigidità medio-alta.

Non preoccuparti se è arrotolato

I materassi a molle insacchettate sono molto flessibili, motivo per cui possono essere trasportati in una scatola, compressi e in pronta consegna. Possono rimanere arrotolati fino a 3 mesi senza rovinarsi e senza che le loro qualità si deteriorino.

Un materasso sottovuoto è molto pratico, per i seguenti motivi:

  • durante il trasporto non è soggetto a urti o a danneggiamenti strutturali
  • puoi metterlo comodamente  nel bagagliaio dell’auto
  • il prezzo di trasporto è inferiore

Una volta a casa, le istruzioni sono chiare: disimballare e far trascorrere un periodo minimo di recupero di 24-48 ore, a seconda del modello, e poi… sarà pronto all’uso!

Controlla i tessuti di rivestimento

Abbiamo parlato a lungo dell’importanza delle molle e dell’interno del materasso, ma anche l’esterno è altrettanto importante.

Occorre prestare sempre attenzione alle cuciture: devono essere resistenti, senza fili fuori posto e il perimetro deve essere ben sigillato. La superficie deve essere completamente liscia, senza grumi o cavità, e rimanere tale nel tempo.

Provalo (anche a casa )

Due minuti di test in un negozio non sono sufficienti per scegliere un materasso su cui dormirai almeno una decina di anni.

Allo stesso modo, il corpo ha bisogno di un periodo minimo di adattamento di tre settimane per abituarsi a un nuovo materasso.

Per questi due motivi sono preferibili modelli di marca che ti permettano di fare una prova a casa, per almeno un mese.

Sceglilo con la fodera

Se vuoi mantenere il tuo materasso in perfette condizioni igieniche, non usarlo mai senza fodera. A volte viene fornita insieme al materasso, ma a volte è disponibile a parte.

Non risparmiare sulla fodera: un materasso di qualità merita una fodera traspirante, morbida e anallergica (e lavabile in lavatrice).