​I 7 Migliori Integratori Pre-Workout 2022

Se frequenti una palestra per il potenziamento muscolare o pratichi un’attività all’aperto per la resistenza, sai bene che un’adeguata alimentazione fornisce la base per ottenere le massime prestazioni.

In generale si è sempre puntato a ottimizzare l’alimentazione nel post allenamento più che nel pre-allenamento.

Tuttavia è importante avere una certa disponibilità di nutrienti anche prima di cominciare un allenamento o una gara. Il miglior integratore pre-workout permette di aumentare le riserve energetiche e di ottimizzare le prestazioni sportive.

​Un piccolo suggerimento

Spesso gli integratori di pre-workout sono costituiti da caffeina, vitamine, creatina e possono includere carboidrati (da scegliere tra quelli che limitano l’aumento dell’insulina), aminoacidi, proteine e altri elementi.

Se consumi il tuo frullato nelle ore serali e sei sensibile all’effetto della caffeina (che può interferire con la qualità del sonno) puoi trovare sul mercato diverse proposte che non la contengono.

​Il tuo budget

Poiché la lista di prodotti è veramente ampia fare una casistica dei costi è difficile, sia perché le miscele non sono tutte uguali , sia perché ci sono confezioni di diverse grammature.

Per dare un’idea, si stima una media di 1-2 euro per porzione.

La nostra scelta

1. Integratore Optimum Nutrition Gold Standard Pre-Workout

scelto perché è adatto per tutti i tipi di sport

integratore pre-workout

Indicato per chi pratica un esercizio fisico intenso, è un integratore alimentare in polvere a base di amminoacidi con vitamine, creatina, caffeina, estratti vegetali ed edulcoranti.

Per assumerlo basta miscelare un misurino raso (11 g) in 350 ml d’acqua fredda, una volta al giorno.
È disponibile in una vasta gamma di gusti alla frutta.

2. Integratore alimentare Vitastrong Pre Workout

scelto perché può fornire energia costante fino a due ore di allenamento

integratore pre-workout

Grazie a questo integratore puoi portare il tuo allenamento a un livello superiore. La sua formula è stata studiata per sostenere fino a 2 ore di allenamento.

Contiene un quantitativo di caffeina che consente di attivare le fibre muscolari per sfruttare interamente le loro capacità di contrazione con un relativo aumento di forza.

La taurina apporta benefici e miglioramenti nella prestazione sportiva aumentando la performance e la resistenza alla fatica. Inoltre, accelera il metabolismo e quindi aiuta a bruciare i grassi.

3. Integratore pre-workout Yamamoto Nutrition AminoBol Energy

scelto perché è ricco di sali minerali

integratore pre-workout

È un integratore alimentare di BCAA (KyowaQuality) in rapporto 2:1:1 e arricchito con il dipeptide l-alanil l-glutammina (Sustamine), l-citrullina e con vitamine che contribuiscono alla riduzione di stanchezza e affaticamento (vitamina B6).

La presenza di estratto di tè verde titolato al 50% in caffeina ed acqua di cocco in polvere sono le caratteristiche principali di questo prodotto che lo rendono unico nel suo genere. L’acqua di cocco può essere considerata come un vero e proprio integratore naturale.

Contiene infatti sali minerali come magnesio, potassio e calcio. I sali minerali agiscono in sinergia per mantenere l’organismo idratato durante l’attività fisica.

4. Integratore alimentare Ultimate Italia Pre Workout

scelto perché riduce stanchezza e affaticamento

integratore pre-workout

Contiene aminoacidi ramificati nel rapporto 4:1:1, utili nell’integrazione della dieta dello sportivo, insieme alla beta-alanina che serve come precursore della canosina.

Sono inoltre presenti gli ingredienti che contribuiscono alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo e alla regolazione dell’attività ormonale.

La creatina incrementa le prestazioni fisiche in caso di attività ripetitive, di elevata intensità e di breve durata.

5. Integratore Creatina Micronizzata Monoidrata T-Rex

scelto perché incrementa le prestazioni fisiche nelle attività ripetitive

integratore pre-workout

Questo prodotto è un integratore alimentare a base di creatina monoidrato micronizzata.

La creatina è un derivato aminoacidico naturalmente presente nel nostro organismo: una parte infatti la sintetizza l’organismo a partire dall’arginina, dalla glicina e dalla metionina, la restante parte deve essere introdotta tramite la dieta.

In caso di un aumentato fabbisogno di creatina l’integrazione con un prodotto di elevata qualità sembra essere la scelta più pratica per ottenere la massima performance.

6. Integratore pre-workout Blast X

scelto perché è specifico per il metabolismo femminile

integratore pre-workout

È un potente integratore pre-workout utile per supportare un’attività fisica intensa.

La sua formula contiene aminoacidi come arginina, taurina e beta-alanina, utili per la sintesi proteica e il turnover post allenamento, ed è arricchita con vitamine del gruppo B, per il normale metabolismo energetico. BLAST X viene completato da creatina, per aumentare le performance sportive, e caffeina, per darti un boost di energia.

Grazie alla sua formula completa, migliora le performance sportive e di attività intense, aumenta le energie e i livelli di forza, promuove l’anabolismo muscolare, riduce il senso di stanchezza e affaticamento, aumenta la concentrazione e l’attenzione e contribuisce al normale metabolismo energetico.

7. PreWorkout Performance Booster Vegan Muscle

scelto perché è completamente a base vegetale

integratore pre-workout

Si basa su nutrienti, attivi e ingredienti di origine vegetale per ottenere i massimi risultati durante l’allenamento. Ti aiuta a raggiungere la migliore forma fisica possibile rimanendo in armonia con la tua biologia e il tuo organismo.

Le proteine dei semi germogliati come piselli, riso e semi di zucca sono state ulteriormente arricchite con BCAA (aminoacidi a catena ramificata), L-Leucina, L-Isoleucina, L-Valina e L-Glutamina.

​Come scegliere i migliori pre-workout sul mercato

Ognuno è costituito da ingredienti di base diversi, da assumere in dosi diverse e con effetti desiderati specifici.

Sia che tu stia cercando di impostare un nuovo obiettivo, incrementare il numero di ripetizioni che puoi fare o semplicemente ottenere il massimo dal tuo allenamento cardio, un buon pre-workout può essere un tuo valido alleato.

​Che cos’è un integratore pre-workout?

Gli integratori pre-workout includono tutti quei nutrienti che si assumono prima di una prestazione sportiva allo scopo di renderla più efficace.

integratore pre-workout

Se nella prima ora di allenamento si focalizza la concentrazione perché il proprio organismo sia pronto a svolgere un duro lavoro fisico e mentale, l’integrazione pre-workout dovrebbe ottimizzare il rendimento della tua mente e del tuo corpo per massimizzare le prestazioni.

I pre-workout possono essere divisi in due gruppi: quelli con stimolanti e quelli senza.

Gli stimolanti includono praticamente sempre la caffeina, in dosi molto variabili, ma possono essere formulati anche con altri stimolanti tra cui teacrina e guaranà.

Alcune aziende di integratori hanno sviluppato invece prodotti pre-workout senza stimolanti per coloro che sono sensibili alla caffeina, che semplicemente non la vogliono o che si allenano prima di coricarsi.

​Gli integratori pre-workout funzionano?

Dipende per cosa li prendi.

Alcune persone assumono un pre-workout pensando che li renderà più massicci, più forti o più veloci.

Probabilmente da solo un integratore non sarà in grado di farlo, ma può sicuramente aiutarti a fare un allenamento importante. E se ti impegni in molti allenamenti, nel tempo, questo può sicuramente aiutarti a diventare più massiccio, più forte e più veloce!

Lo scopo principale dei pre-workout però non è costruire direttamente muscoli o migliorare il tuo fisico, ma darti l’energia, la resistenza e la concentrazione per eseguire gli esercizi che possono aiutarti a raggiungere entrambi questi obiettivi.

​Quali ingredienti ci sono nei pre-workout di alta qualità?

L’etichetta su alcuni pre-workout sembra abbastanza semplice. In altri casi, è una lista di parole difficili da pronunciare e “miscele” o “matrici” dal suono segreto. Inoltre, con così tanti marchi e prodotti diversi, può essere difficile sapere cosa rende uno migliore dell’altro.

Soprattutto se hai appena iniziato ad usarli, di solito è meglio partire con un formulato semplice.

Ecco quattro ingredienti chiave da cercare e come ti aiutano a ottenere il meglio dal tuo allenamento.

integratore pre-workout
  • Caffeina

Chi pratica sollevamento pesi considera la caffeina il suo miglior compagno di allenamento e per una buona ragione. Studi dopo studi hanno dimostrato che la caffeina può aumentare la vigilanza, affinare la concentrazione, migliorare la tolleranza al dolore causato dall’esercizio, aiutare a bruciare i grassi e aiutare gli atleti a fare più lavoro per periodi più lunghi in palestra e nello sport.

La caffeina ti dà energia rapida che puoi utilizzare sia per esercizi di resistenza che per lavori di durata più breve e ad alta intensità come sollevamento o corsa veloce. È stato dimostrato che aumenta la forza massima, la potenza, la resistenza e persino riduce il dolore muscolare.

  • BCAA O EAA

A condizione che tu stia consumando calorie e proteine ​​adeguate, gli aminoacidi a catena ramificata di leucina, isoleucina e valina, ti aiutano regolando il metabolismo proteico, il che significa aumentare la sintesi proteica e diminuire al tempo stesso il catabolismo proteico.

In altre parole, i BCAA ti aiutano a costruire muscoli e ridurre al minimo i danni muscolari. Presi prima dell’allenamento, possono anche contribuire a ridurre l’indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata in modo da poter tornare ad allenarsi duramente in modo più veloce riducono l’affaticamento mentale e fisico durante l’allenamento.

Il rapporto più popolare e supportato dalla scienza per i BCAA è 2:1:1 ossia due parti di leucina in una parte di isoleucina e una parte di valina. C’è più leucina perché la ricerca ha dimostrato che è l’aminoacido migliore per stimolare la sintesi proteica muscolare. Se la marca che ti interessa non elenca una proporzione, cerca almeno l’indicazione che il preparato contenga 3 grammi di leucina per porzione.

Tutti i vantaggi dei BCAA possono essere ottenuti anche assumendo miscele di aminoacidi essenziali (o EAA), che sono sempre più popolari nei pre-workout e nelle miscele di aminoacidi indipendenti. Dopotutto, i BCAA fanno parte degli EAA. Gli EAA includono i tre BCAA, oltre ad altri sei aminoacidi che il tuo corpo non può produrre da solo.

  • Beta-Alanina

La beta-alanina è un ingrediente di base da assumere prima di un allenamento, con uno scopo unico: aiutarti a resistere a quella sensazione di “bruciore” e fare qualche ripetizione in più, sfruttando al meglio ogni serie.

Quando esegui esercizi ad alta intensità, l’acidità può iniziare ad accumularsi nel tuo corpo, aumentando l’affaticamento muscolare e riducendo le prestazioni. La beta-alanina si lega con l’istidina per aumentare i livelli dell’amminoacido carnosina, che tampona gli ioni idrogeno che formano questi acidi, aiutandoti in definitiva a mantenere la tua intensità per periodi di tempo più lunghi. In altre parole: più volume e più guadagni.

Se assumi una dose maggiore di beta-alanina, come in molti pre-workout, molto probabilmente avvertirai una sensazione di formicolio, spesso sul collo e sul viso. Questa condizione è chiamata parestesia e la prima volta che si usa un pre-workout, spesso lo si nota tanto quanto la caffeina.

Gli scienziati non sono sicuri del motivo per cui alcune persone sperimentano parestesie dopo aver assunto la beta-alanina, ma è innocuo e temporaneo.

Per ottenere i suoi benefici, la beta-alanina dev’essere assunta in modo coerente per 2-3 settimane. Fortunatamente, però, non è necessario assumere la beta-alanina subito prima di un allenamento. Se lo prendi in dosi più piccole durante il giorno, fornirà i benefici dell’allenamento con meno formicolio. Gli standard internazionali nutrizionali raccomandano una dose di 4-6 grammi di beta-alanina al giorno, suddivisa secondo necessità.

  • Booster di ossido nitrico (NO)

Questi sono gli ingredienti pre-working che aumentano il flusso sanguigno ai muscoli e ti aiutano a ottenere un pompaggio serio durante il sollevamento ad alte ripetizioni.

Una volta, si utilizzava l-arginina come il booster di NO più popolare, ma da solo, è abbastanza raro trovarlo. Oggi ci sono molti ingredienti diversi che possono aiutare con la produzione di NO, ma il più popolare è probabilmente l’amminoacido non essenziale citrullina, sotto forma di L-citrullina o citrullina malato.

La L-citrullina è la forma naturale della citrullina, che si trova nell’anguria. Aiuta ad aumentare i livelli di ossido nitrico, che può aiutare a dilatare i vasi sanguigni per fornire più ossigeno e sostanze nutritive ai muscoli. Svolge anche un ruolo nella rimozione dell’ammoniaca dal sangue, un composto secondario noto per causare affaticamento correlato all’esercizio.

La citrullina malato è L-citrullina a cui è stato aggiunto acido malico, o “malato”. A parte il flusso sanguigno potenziato che deriva dalla citrullina, si pensa che il malato abbia anche capacità di combattere la fatica, supportando la capacità del corpo di riciclare l’acido lattico generato dall’esercizio e usarlo per produrre energia.

Questa combinazione uno-due può significare una migliore resistenza durante un allenamento, ovvero più ripetizioni prima dell’interruzione per affaticamento, e persino una diminuzione del dolore muscolare.

  • Altri Ingredienti

Sembra che ogni giorno esca un nuovo pre-workout con un grande potenziale e un dosaggio di ingredienti supportato dalla scienza. Alcuni dei più popolari includono:

  • L-tirosina per una maggiore energia e resistenza alla fatica
  • L-teanina per una maggiore concentrazione mentale e per combattere i “tremori” che possono accompagnare la caffeina
  • Yohimbina per aumentare l’energia e l’intensità mentale (sebbene in alcuni individui l’uso di questo antagonista alfa naturale può causare stati di ansia)
  • Nitrosigina una forma unica di arginina che preserva la salute del sistema cardiovascolare, e come supplemento della pratica sportiva si usa per aumentare il flusso sanguigno, ridurre il danno muscolare e per una maggiore concentrazione
  • Estratto di barbabietola per aumentare resistenza e pompaggio
  • Betaina per guadagni di forza, dimensioni e recupero a lungo termine.

E la creatina? Molti pre-workout la contengono e non c’è alcun aspetto negativo nell’assumerla prima dell’allenamento. Tuttavia, da alcuni non è stata dimostrata migliore di qualsiasi altro integratore. Più importante di quando prendi la creatina è semplicemente che la prendi in modo coerente. Se l’impiego nella formula di integratori potrebbe non essere sufficiente, si consiglia di assumere 3-5 grammi al giorno di questo economico potenziatore delle prestazioni in aggiunta a tutto ciò che è nel tuo pre-workout.

​Quando prendere un pre-workput?

Spesso vedi persone che bevono il loro frullato pre-workout mentre entrano in palestra o anche fuori dagli spogliatoi. Questa è un’abitudine sbagliata che non dovresti copiare se vuoi che la tua formula sia la più efficace possibile.

Ecco il motivo: la maggior parte degli ingredienti attivi nella tua bevanda pre-workout impiega 30-60 minuti per raggiungere i livelli massimi nel sangue. Se aspetti di raggiungere la palestra per prenderlo, sarai nel tuo secondo o terzo esercizio prima che inizino gli effetti completi e magari inizi a chiederti perché non abbia ancora fatto effetto!

Se assumi il tuo pre-workout prima di iniziare l’allenamento vero e proprio, ad esempio 60-90 minuti prima, avrai ancora abbastanza energia per superare anche un allenamento piuttosto lungo. La maggior parte dei pre-workout contiene caffeina e il tuo corpo impiega 3-5 ore per dimezzare la concentrazione di caffeina nel sangue.

​Chi dovrebbe o non dovrebbe prendere un pre-workout?

Questa è una domanda complessa.

Se vai in palestra solo per sudare leggermente, un pre-workout potrebbe non fornire molti benefici. Ma se vuoi trasformare un allenamento serio in risultati seri, un pre-workout ti può aiutare.

Chiunque senta di aver bisogno di una sferzata di energia in palestra o che abbia un ambizioso obiettivo di migliorarsi, è un ottimo candidato per un integratore pre-workout. Tuttavia, anche con il miglior preparato nella tua borsa da palestra, i migliori benefici si ottengono nel tempo con un allenamento costante, un uso continuato, un’alimentazione adeguata e un riposo e un recupero adeguati.

I genitori dovrebbero anche essere cauti nel dare un pre-workout pesante agli adolescenti, e questi integratori sono una buona idea per i bambini.

​I pre-workout sono sicuri?

Non c’è dubbio che ci sono società di integratori serie e società meno serie: queste ultime sono quelle che fanno talvolta notizia sui giornali per qualche pratica poco ortodossa nelle palestre.

Tuttavia, se segui alcune semplici regole, puoi avere una sessione di allenamento sicura e produttiva dopo aver preso un pre-workout.

Innanzitutto, entra con gli occhi aperti! Devi sapere cosa stai prendendo. Assicurati di acquistare il tuo pre-workout da un’azienda nota e affermata, preferibilmente una i cui prodotti sono stati testati e approvati da una terza parte indipendente, che attesti che non sono state usate sostanze vietate e per verificare che ciò che è sull’etichetta del tuo prodotto pre-workout corrisponda esattamente a ciò che c’è nel barattolo.

Se sai cosa stai facendo, il passo successivo è conoscere te stesso e perché in primo luogo stai prendendo un pre-workout.

È per ottenere un vantaggio aggiuntivo specifico per i tuoi allenamenti specifici o è solo un modo per cercare di motivarti ad allenarti?

Ti senti a tuo agio con gli stimolanti, o sai che ti fanno sentire ansioso e sgradevole, o combatti con l’insonnia?

Il tuo allenamento e la tua alimentazione sono in ordine o speri che un pre-workout ti dia magicamente dei risultati?

Rispondi a queste domande prima di fare clic su “acquista” e ricorda che un pre-workout è solo la ciliegina sulla torta.

​Ci sono pre-workout specifici per le donne?

Ci sono alcuni integratori, come i pre-workout, in cui le stesse regole e dosaggi che si applicano a un atleta potrebbero non essere sempre i migliori per un altro.

I dosaggi di caffeina raccomandati dalla ricerca per le prestazioni atletiche sono generalmente basati sul peso corporeo ma il riferimento è spesso quello dell’uomo.

Secondo i dati raccolti da EFSA che è l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, dosi di 3 milligrammi per kg di peso corporeo dell’individuo non danno preoccupazioni e circa 6 milligrammi (5,7 mg) sono una dose seria che non è appropriata per la maggior parte delle persone (dosi singole di circa 100 mg risultano incisive nella qualità del sonno in alcuni adulti, se consumate poco prima di andare a dormire).

Per un adulto maschio di 80 kg ciò equivale ad una assunzione minima tollerabile di 240 mg di caffeina e massima di 480 mg.

Per una donna di 55 kg il minimo tollerabile (del tipo “lo sento, ma non troppo”) è pari a 165 mg di caffeina nella fascia bassa o a 330 mg per la fascia alta. E questi sono valori molto diversi da quelli per un bodybuilder di 80 kg!

Tuttavia molti pre-workout popolari contengono un misurino fisso di 300 o più milligrammi di caffeina per porzione, indipendentemente da quanto è il peso di riferimento.