I 7 migliori giochi da tavolo 202

gioco di società Nell’ultimo decennio, i migliori giochi da tavolo sono tornati in voga.

Ma non si tratta dei soliti, vecchi giochi: è una nuova ondata di creazioni che abbinano temi emozionanti e interessanti con divertenti interazioni tra amici o familiari.

Uno dei motivi principali per cui sono così tanto apprezzati è che offrono l’occasione per riunirsi e godere della reciproca compagnia, in un’epoca in cui gran parte della vita sociale è condivisa nel web.

Un piccolo suggerimento

I migliori giochi da tavolo per la famiglia sono quelli ideati per giocatori di età diverse e che non sono cosìgioco di società competitivi da causare grosse perdite alla fine.

Viceversa, con i tuoi amici potresti desiderare qualcosa che sia ultra-competitivo e che ti permetta di mettere in atto strategie e inganni subdoli.

Se invece ne vuoi uno adatto alle feste, meglio se non richiede molta concentrazione e fa ridere a crepapelle.

Il tuo budget

Non occorre spendere un capitale per divertirsi tutti insieme. La maggior parte dei giochi da tavolo costa meno di 40 euro, con tanti prodotti interessanti intorno ai 20 euro e persino sotto i 10 euro.

La nostra scelta

1. Hasbro Gaming Taboo

scelto perché il divertimento è assicurato

Taboo è il gioco delle parole vietate: il suo scopo è quello di suggerire una parola ai propri compagni di squadra nel tempo consentito dalla clessidra, ma facendo attenzione a non usare neppure una delle 5 parole taboo, pena l’eliminazione della carta.

Tu sai cosa devi suggerire, ma non riesci proprio a trovare le parole. Per vincere servono creatività, abilità e prontezza, ma il bello è che non ci sono risposte sbagliate.

2. Asmodee Concept edizione italiana

scelto perché è un nuovo modo di comunicare coinvolgente e divertente

Giochi da tavolo

È un gioco coinvolgente per tutta la famiglia, che ti offre un nuovo modo di comunicare: le regole sono semplici, ma il divertimento è assicurato.

Cerca di comunicare una parola senza parlare. Colloca le pedine sulla plancia di gioco per fornire indizi. Vince chi indovina il concetto!

Ha tre livelli di difficoltà che permettono a tutti di giocare e divertirsi.

3. Hasbro Gaming Jenga

scelto perché sfida la forza di gravità

gioco da tavolo

Jenga è il classico gioco che sfida la gravità e la stabilità della tua torre. Riuscirai a rimuovere sempre più mattoncini senza farla crollare? Impila i mattoncini di legno in modo che siano molto stabili, poi sfilali dalla torre uno a uno, a turni, finché tutta la costruzione non crolla.

Hai una mano abbastanza ferma per estrarre l’ultimo mattoncino, prima che l’intero edificio rovini a terra? Se sì, sarai tu il campione!

4. Hasbro Gaming Twister

scelto perché è una prova dI acrobazia

Lo scopo di Twister è rimanere l’ultimo giocatore in equilibrio sul tabellone. Si fa ruotare la freccia girevole e a seconda della posizione su cui si ferma indica la mossa da eseguire: spostare una mano o un piede su un tondo di uno specifico colore: ad esempio, mano sinistra sul rosso.

Tutti i giocatori dovranno portare a termine la mossa, dopo di che l’arbitro potrà far girare di nuovo la freccia. All’inizio della partita le mosse sono molto semplici, ma via via la situazione si complica, gli intrecci di braccia e gambe diventano sempre più intricati e fatalmente qualcuno perderà l’equilibrio e viene eliminato.

5. Mattel Uno H2O To Go

scelto perché ha le carte plastificate

gioco da tavolo

Questo famosissimo gioco di carte, adatto a tutte le età, viene proposto in versione plastificata, resistente all’acqua. Viene fornita anche una pratica clip per tenere tutto il mazzo insieme. Si può attaccare alla borsa da spiaggia, allo zaino o all’attrezzatura da campeggio, senza il rischio di rovinare le carte.

L’obiettivo del gioco è semplice: i giocatori a turno cercano di scartare le proprie carte abbinandole alla carta scoperta in cima al mazzo, per colore o per numero. Le carte azione speciali rivoluzionano il gioco e aiutano a sbarazzarsi degli avversari.

6. Lisciani Giochi Ludoteca Giochi Riuniti

scelto perché contiene più di 60 giochi

gioco da tavolo

Nella confezione sono inclusi più di 60 giochi per tutta la famiglia: dal Gioco dell’Oca a Scale e Serpenti, dal Backgammon agli Scacchi, da Guardie e Ladri a Dado Thriller, fino a giochi provenienti dall’Antico Egitto e dai Paesi Nordici.

Sono presenti: 6 tabelloni double-face, 30 pedine del Backgammon, 6 gettoni, 24 pedine della dama in plastica, 32 pezzi degli scacchi in plastica, 8 birilli, 2 dadi, guida ai giochi,

7. Hasbro Gaming Il Gioco della Vita

scelto perché contiene carte vacanze ispirate a TripAdvisorgioco da tavolo

I giocatori hanno la possibilità di fare le loro scelte via via che si muovono attraverso le svolte e giravolte della vita. Muovi la pedina della macchina in giro per il tabellone dall’Inizio alla Pensione e vivi sorprese inaspettate riguardanti la famiglia, la carriera, vacanze da sogno e altre pietre miliari della vita.

Chi si indirizzerà verso benessere e fortuna? Il giocatore con più denaro alla fine del gioco vince. Questa edizione include carte Vacanza ispirate a TripAdvisor.

Qualche spunto prima dell’acquisto

Se hai intenzione di acquistare solo un gioco da tavolo, meglio sceglierne uno che puoi ripetere molte volte senza essere ripetitivo e che ti dia ogni volta una sensazione diversa.

Ad esempio, Cosmic Encounter è perfetto per gruppi di 3-5 giocatori e ha delle regole di base (facili da imparare) che rimangono le stesse ogni volta che giochi.

Tuttavia ogni giocatore ottiene un potere unico diverso all’inizio del gioco, e questo può cambiare notevolmente in base a come si gioca.

Sono anche disponibili diverse espansioni che puoi acquistare per aggiungere nuove regole e strategie, oltre al supporto per un numero ancora maggiore di giocatori.

Come scegliere il gioco da tavolo?

La scelta del miglior gioco da tavolo per iniziare la tua collezione (o per aggiungerlo ad una collezione già esistente) è strettamente legata ai tuoi gusti e alle tue esigenze di intrattenimento. Come accennato prima, questo è in parte dovuto alle persone con cui giocherai e al tipo di divertimento che cerchi.

Ecco alcune delle cose che potresti prendere in considerazione: potrebbero sembrare molte, ma conosci la tua famiglia e i tuoi amici, quindi è facile fidarsi del proprio istinto e scegliere qualcosa che apprezzeranno

Cooperazione o competizione?

Alcuni giochi stimolano la cooperazione dei partecipanti verso un obiettivo comune, mentre altri sono strutturati in un’ottica competitiva.

Entrambi sono molto divertenti, ma ad alcune persone piace lavorare insieme più di quanto gradisca l’atmosfera competitiva, quindi si tratta solo di capire le preferenze dei giocatori.

Competizione diretta o indiretta?

Un gioco competitivo, a sua volta, può essere di tipo indiretto (un po ‘come il poker) o diretto (come gli scacchi).

Alcune persone trovano la prima opzione meno interessante, mentre altre non amano l’aggressività della seconda.

Semplice o complesso?

Alcune persone adorano l’idea di un gioco che consista nel costruire strategie economiche complesse che richiedono un intero pomeriggio, mentre altre preferiscono un’esperienza incisiva che dura tra 30 minuti o un’ora.

E, naturalmente, i bambini più piccoli possono trovare più semplici giochi con cui unirsi.

Tema e meccanica

Alcune persone apprezzano i giochi con un tema forte, che li aiuta ad afferrare i meccanismi (o semplicemente aggiunge atmosfera), mentre alcuni vorranno solo concentrarsi sulla meccanica e saranno felici con giochi “astratti” che non seguono un tema.

Come costruire una collezione?

Se hai già qualche gioco, ti consigliamo di provare a comprarne altri diversi, piuttosto che investire su giochi simili (a meno che non ti piaccia il tipo di gioco, ma questo dipende da te).

Non ho mai giocato a un gioco da tavolo prima d’ora, sono accessibili?

Certamente! Alcuni giochi possono sembrare scoraggianti quando apri la confezione, ma non ti scoraggiare. Tutti i giochi che trovi in commercio si basano su regole sviluppate per essere il più semplice possibile e sarai piacevolmente sorpreso di quanto siano facili da comprendere e da applicare.

Se hai difficoltà a concentrarti su un particolare gioco, troverai un sacco di aiuto online, come video didattici di altri giocatori, che ti aiuteranno a superare le piccole difficoltà.

Quali tipi di giochi da tavolo ci sono?

I giochi da tavolo possono rientrare in molte categorie, spesso un gioco si adatta comodamente a più di uno, ma ci sono alcune categorie comuni in cui i giochi sono suddivisi.

Ci sono gli Eurogame, noti anche come giochi in stile tedesco, che non prevedono quasi nessun conflitto diretto fra i giocatori e si concentrano invece sull’industria, sull’acquisizione di risorse e sull’edilizia; la strategia è l’obiettivo.

I giochi di eliminazione, invece, sono pieni di conflitto e competizione, con l’obiettivo di vincere o di sconfiggere gli avversari. E poi ci sono giochi cooperativi, in cui si lavora insieme per raggiungere obiettivi, riuscire in missioni o svolgere compiti al fine di soddisfare le condizioni vincenti del gioco come gruppo.

Come faccio a sapere se il gioco mi piacerà?

Non esiste un modo reale per prevedere se ti piace un gioco o meno fino a quando non lo giochi. Tuttavia, è bene tenere presente alcuni fattori come il numero di giocatori, tempo di gioco stimato e una breve descrizione di come è il gioco.

Quindi, se hai qualcuno con cui ti piacerebbe giocare, o stai comprando un regalo per qualcuno, allora puoi giudicare quale gioco è più adatto alle tue esigenze o ai tuoi interessi.

Non sei ancora sicuro? Dai un’occhiata a YouTube e troverai un sacco di video dettagliati e suggerimenti per i vari titoli, che potrebbero darti un’idea migliore del fatto che il gioco ti piaccia.

Per quale fascia d’età sono adatti?

Puoi trovare giochi per tutte le età. Alcuni potrebbero non essere del tutto adatti per i giocatori più giovani poiché le regole sono un po’ più complesse.

Una cosa che vale la pena ricordare è che le raccomandazioni sull’età sono stabilite dai creatori come linee guida, ma dipende esclusivamente da te decidere se va bene per le persone a cui sono destinate. Le opinioni della community a volte differiscono sul fatto che le fasce d’età suggerite dai giochi siano corrette.