Le 7 Migliori Docce Solari per Giardino e Campeggio

La migliore doccia solare può trasformare uno spazio del giardino in un resort tutto tuo, all’insegna della privacy. Può anche risolvere molti problemi di pulizia, come ad esempio quando hai finito di fare giardinaggio o di occuparti dell’orto e preferisci non entrare in casa tutto infangato.

Se hai una piscina, la doccia da esterno permette a tutta la famiglia e agli ospiti di pulirsi prima di fare un tuffo (evitando così di sporcare l’acqua) e all’uscita dalla vasca consente di eliminare il cloro dalla pelle. E se non ce l’hai, ti rinfresca nelle giornate più afose. Alcuni modelli si montano e smontano con facilità e li puoi portare facilmente anche in campeggio.

Un piccolo suggerimento

Uno degli aspetti più importanti da considerare al momento dell’acquisto è la capacità del serbatoio dell’acqua calda. Molti serbatori possono contenere 20 litri d’acqua, che è sufficiente per soddisfare le esigenze di una famiglia media e di qualche ospite occasionale.

Ma se prevedi di farne un uso intenso (e se in casa ci sono bambini che amano giocare con gli spruzzi…), è meglio optare per un modello da 35 litri o da 40 litri.

Il tuo budget

Il prezzo di una doccia solare da giardino varia molto, anche nella vendita online. Puoi trovare diverse docce a meno di 100 euro, molte delle quali sono facilmente trasportabili in vacanza. Tuttavia, se cerchi una struttura con miscelatore, doccetta per piedi, sifone orientabile e serbatoio capiente, devi prevedere un investimento di 150 euro200 euro.

La nostra scelta

1. Doccia solare da giardino Tillvex

scelta perché offre una comoda regolazione

doccia giardino energia solare

Resistente ai raggi uv, ha dei raccordi cromati lucidi e una base in plastica robusta, per un look moderno ed elegante. Ha un’altezza di 215 cm ed è dotata di un pratico doccino per i piedi. Grazie al giunto sferico, che può essere ruotato di 180°, il soffione è regolabile in modo flessibile.

L’acqua viene immessa nel serbatoio da 35 litri con un tubo da giardino standard e riscaldata fino a 60° con l’energia solare. L’acqua calda contenuta viene miscelata con un miscelatore monocomando con acqua fredda. Grazie a questa tecnica è possibile regolare la temperatura dell’acqua in modo continuo.La struttura è veloce da montare e smontare grazie al collegamento a vite nel terreno.

2. Doccia solare Arkema Design Happy XL

scelta perché è ideale per ambienti marini e ventosi

doccia giardino energia solare

Si tratta di una doccia a riscaldamento solare in polietilene HD resistente ai raggi uv, alla salsedine e al calcare. Il serbatoio ha una capacità di 44, a garanzia di una buona autonomia di acqua calda. Ha un’altezza di 220 cm ed è completa di miscelatore di acqua calda e fredda. È un prodotto made in Italy.

3. Doccia Solare Gre SSP40

scelta perché ha un diffusore anticalcare

doccia giardino energia solare

È un modello con finiture nere e argentate che si armonizza facilmente con ogni ambiente esterno. Si installa al suolo mediante fissaggio e consente di regolare la forza e la temperature dell’acqua grazie al suo miscelatore. Comprende anche un rubinetto lavapiedi e un diffusore anticalcare.

4. Doccia Solare Sunny Style Premium GF Garden

scelta perché ha un buon rapporto qualità prezzo

doccia giardino energia solare

Questa doccia solare da giardino è ideale per l’utilizzo in giardino, a bordo piscina, in vacanza e in campeggio. La base va riempita di acqua ed esposta per circa due ore al sole. Eroga numerose docce calde, con temperatura regolabile grazie al pratico miscelatore incorporato. Le nuove cover colorate e il design moderno rendono la rendono accattivante e allegra, per soddisfare tutti i gusti. È prodotta in Italia.

5. Doccia solare giardino Monzana

scelta perché si monta e si smonta facilmente

doccia giardino energia solare

La doccia da giardino permette di regolare la temperatura desiderata fino a 60°C, per soddisfare ogni esigenza di comfort. L’acqua fredda è a disposizione in qualsiasi momento dal rubinetto basso. Il rubinetto può essere utilizzato anche per rinfrescare i piedi.

È presente un grande soffione a pioggia orientabile a 180° e un serbatoio da 20 litri. Si rivela adatta a persone con un’altezza fino a 2 metri. Resiste ai raggi uv e dopo la stagione estiva può essere smontata e conservata comodamente fino alla stagione successiva.

6. Doccia solare Arebos

scelta perché ha un termometro integrato

doccia giardino energia solare

Caratterizzata da un design curato in ogni dettaglio, ha un termometro integrato che consente di tenere sotto controllo il livello della temperatura dell’acqua nel serbatoio, che può raggiungere i 60°. Tramite un miscelatore monocomando, l’acqua calda nel serbatoio si mescola con l’acqua fredda dal tubo da giardino.

Il soffione ha un giunto sferico ed è quindi facilmente regolabile secondo le diverse esigenze. Grazie alle viti, ai tasselli e alle rondelle in dotazione, la doccia è subito pronta all’uso.

7. Doccia da giardino Vidaxl

scelta perché ha una struttura in legno

doccia giardino energia solare

Costruita in legno massello teak estremamente resistente, questa doccia da giardino è stata stagionata, essiccata in forno e poi carteggiata per conferire un aspetto molto liscio. Il legno di teak è noto per la sua resistenza agli agenti atmosferici, a garanzia di una lunga durata. Il tubo è realizzato in acciaio inossidabile. Dotata di una manopola e di un soffione, ha un’ampia base antiscivolo che offre la massima sicurezza e stabilità.

Che cos’è una doccia solare da giardino?

A nessuno piace fare la doccia con l’acqua gelida, anche dopo aver preso il sole (o nuotato in piscina) nelle giornate più torride. Sempre più spesso, quindi, chi ha un giardino o un terrazzo sceglie di installare una doccia solare.

Molti modelli hanno l’aspetto di una classica doccia, solo che anziché essere allacciati alla rete idrica hanno un serbatoio da riempire con acqua fredda, che viene riscaldata con i raggi solari.

La doccia solare esterna è anche un dispositivo portatile poiché ha solo poche parti. È solitamente realizzata in un materiale leggero come il pvc, che ti consente di spostarla per usarla ovunque. Si rivela anche l’ideale per l’utilizzo in campeggio.

Come funziona la doccia solare?

La doccia solare da esterno si compone essenzialmente di tre parti: un serbatoio, un tubo flessibile e un soffione.
Il serbatoio è progettato per assorbire l’energia solare e riscaldare l’acqua. Per ottenere questo effetto, è necessario posizionare la doccia ai raggi diretti del sole.

In genere, l’acqua può raggiungere una temperatura di 45°C. Il serbatoio può essere riempito utilizzando una comune canna da giardino. È collegato al soffione tramite un tubo e, come una comune doccia da casa, l’acqua viene erogata all’apertura del rubinetto. La presenza di un miscelatore permette di ottenere un mix perfetto di acqua calda – fredda, per un comfort ottimale.

Quali sono i diversi tipi di docce solari esterne?

La prima cosa da sapere prima di effettuare l’acquisto, è che tipo di doccia solare ti serve. Sul mercato ne puoi trovare fondamentalmente due versioni, vediamole insieme più nel dettaglio.

Doccia solare a colonna

È il classico tipo che puoi installare nel giardino di casa e che, anche se si monta e smonta con facilità, non prevede frequenti spostamenti. Queste docce sono progettate in genere con una colonna e un basamento in robusto pvc, a garanzia della massima stabilità.

Possono essere dotate di una serie di dettagli che ne incrementano il livello di comfort, come il rubinetto miscelatore, la doccetta per i piedi, l’erogatore di acqua orientabile.

Borsa doccia solare

Realizzate con un materiale leggero e flessibile, queste docce sfruttano la forza di gravità per fornire un’adeguata pressione all’acqua: la borsa dovrebbe quindi essere posizionate almeno all’altezza della testa. Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di una doccia a borsa solare è il prezzo relativamente basso.

È anche molto meno ingombrante, rendendola un’opzione migliore per il camping, i viaggiatori zaino in spalla e gli escursionisti che non vogliono rinunciare a una doccia ma non hanno accesso all’acqua corrente.

Vantaggi e svantaggi di una doccia solare

Conoscere i pro e i contro di un prodotto è fondamentale per sapere se può soddisfare adeguatamente le proprie esigenze e aspettative.

Vantaggi

È ecologica

Tutti i prodotti solari sono noti per la loro compatibilità con l’ambiente. L’energia solare è una fonte energetica pulita e rinnovabile. Puoi così dare il tuo piccolo contributo alla salvaguardia del pianeta.

È economica

Le docce solari esterne possono anche aiutare a risparmiare sulle bollette dell’elettricità poiché funzionano a energia solare. Come si sa, l’energia solare è fondamentalmente gratuita e abbondante. Con questo accessorio, puoi ridurre il tuo consumo energetico.

È pratica

Una doccia solare esterna facilita anche la pulizia personale in diverse circostanze di vita all’aperto, ad esempio se ami fare giardinaggio o ti dedichi all’orto. Se puoi farti una doccia all’esterno, non dovrai preoccuparti di sporcare i tappeti o i pavimenti rientrando in casa tutto infangato. Puoi anche lavare degli accessori di grandi dimensioni, come il tavolo e le sedie che hai usato per la grigliata del giorno prima.

È facile da installare

Le docce solari da esterno sono facili da installare poiché hanno una strutra semplice, che è costituita da pochi componenti.

È ideale per la piscina

La doccia solare esterna è particolarmente indicata per chi ha una piscina. Puoi lavarti prima di tuffarti in acqua e risciacquare il cloro dopo una nuotata rilassante. Inoltre, elimini il rischio di gocciolare sui pavimenti di casa e di scivolare.

È ideale per gli ospiti

Le docce solari esterne aggiungono un’altra unità doccia nella tua casa. Questo può essere molto utile se hai una famiglia numerosa o hai molti ospiti. Nessuno dovrà più aspettare in fila per fare la doccia.

Svantaggi

Dipende dal sole

Dal momento che è alimentata a energia solare, questo tipo di doccia necessita di un elevato irraggiamento per riscaldare l’acqua in modo efficace. Pertanto, le sue prestazioni potrebbero essere compromesse quando non riceve una carica energetica sufficiente.

Si sporca con facilità

L’umidità che si forma intorno alle docce solari esterne può attirare tutti i tipi di insetti. Potrebbe anche riempirsi di impurità, specialmente se hai molte piante e alberi nel tuo giardino. Potresti quindi doverla pulire con una certa frequenza.

Come scegliere la doccia solare

La doccia solare da esterno perfetta dipende dalle sue capacità di soddisfare le tue esigenze. Proprio per questo solo tu puoi dire qual è la soluzione migliore per te. Per aiutarti, ecco alcuni fattori chiave che devi ricordare quando sei alla ricerca di un accessorio di questo tipo.

Capacità del serbatoio

Una cosa da considerare quando si sceglie una doccia solare da esterno è la capacità del serbatoio. Questo aspetto determina infatti quanta acqua può contenere ed erogare. Una buona regola pratica è quella di acquistare un modello che abbia un serbatoio grande poiché può contenere più acqua. In questo modo hai a disposizione più acqua calda per fare la doccia.

Inoltre, un grande serbatoio può anche semplificarti la vita poiché può ridurre la costante necessità di doverlo riempire. Un contenitore di dimensioni generose è utile anche per chi intende usare la doccia spesso o per chi ha una famiglia abbastanza numerosa.

Lo svantaggio è che un grande serbatoio impiegherà più tempo per riscaldare l’acqua. Quindi, se vivi in ​​una zona con un clima non particolarmente afoso, potrebbe essere una buona idea acquistare una doccia con serbatoio di capacità inferiore.

Termometro

Non sempre le docce solari vengono fornite complete di un termometro. Tuttavia, è un accessorio che può rivelarsi molto utile. Ti consente infatti di sapere qual è la temperatura dell’acqua all’interno del serbatoio e, in questo modo, puoi miscelarla per ottenere il livello di comfort desiderato.

Materiali

L’obiettivo è, ovviamente, quello di acquistare un prodotto che possa durare a lungo nel tempo. Proprio per questo è necessario assicurarsi che la doccia solare esterna sia realizzata con materiali e componenti di alta qualità. La maggior parte delle strutture è prodotta in robusto pvc.

Stabilità

Esistono diversi tipi di docce solari da esterno che hanno differenti metodi di installazione. Indipendentemente dal tipo di acquisto, assicurati che sia stabile in modo da garantirti la più totale sicurezza, soprattutto se la struttura è posizionata in una zona ventosa.

Doccetta per i piedi

Le doccette per i piedi rappresentano un plus molto pratico in una doccia solare esterna, in particolare se in casa ci sono bambini piccoli o se ti dedichi ai lavoretti fai da te in giardino o nell’orto. Sono utili anche per dissetare un amico a quattro zampe.

Design

Anche se non è l’aspetto più importante, non si dovrebbe mai trascurare il fattore estetico di una doccia da esterno perché, inevitabilmente, avrà un impatto sull’insieme del giardino. Assicurati di acquistare un’unità che si armonizzi per quanto possibile con l’ambiente circostante. Nessuno vorrebbe installare un oggetto che sembra fuori posto o di scarsa qualità.