Le 7 Migliori Cuffie Piscina

La migliore cuffia piscina è un accessorio indispensabile di ogni nuotatore. Oltre a soddisfare precisi requisiti di igiene, ti consente di nuotare con più disinvoltura, soprattutto se hai i capelli lunghi.

E poi ci sono i modelli idrodinamici, fatti apposta per contrastare la massa d’acqua e andare più velocemente. Per non parlare delle cuffie dedicate ai più piccoli, con l’immagine dei beniamini dei cartoon che rendono ancora più piacevole la lezione di nuoto!

Un piccolo suggerimento

Come indossare una cuffia da nuoto? Prima di indossare la cuffia, ti consigliamo di assicurarti che le unghie non siano lunghe o rotte per evitare di impigliarsi o di strappare il materiale. Inoltre, togli eventuali gioielli come anelli appuntiti che potrebbero impigliarsi nel cappuccio. Se hai i capelli lunghi, ti consigliamo di raccoglierli con una fascia elastica.

Quindi, tieni la cuffia da bagno spalancata con entrambe le mani assicurandoti che le dita siano all’interno del cappello e che il pollice sia all’esterno. Partendo dalla fronte, porta la cuffia sui capelli e accompagnala in basso verso la nuca. Una volta in posizione, dovrebbe essere aderente, ma comoda.

Il tuo budget

Il prezzo può variare in base al materiale e alla tecnologia costruttiva. In Amazon si parte da 5 euro per un modello di base e si arriva a sfiorare i 20 euro per una cuffia di marchio conosciuto.

1. Speedo Pace Cap Cuffia da nuoto

scelta perché non strappa i capelli

cuffia nuoto

Confortevole e facile da indossare, non tira e non strappa i capelli: è gommata all’esterno ed è rivestita in morbido tessuto nylon/lycra all’interno. Molto facile da inserire sul proprio capo, viene fornita in taglia è unica.

2. Adidas 3-Stripes 

scelta perché riduce la resistenza dell’acqua

cuffia nuoto

Questa cuffia ha un design affusolato che riduce l’attrito in acqua: ti consente così di dare il massimo in piscina, vasca dopo vasca. Realizzato in silicone, è fatto per durare ed è disegnato per offrire una comoda vestibilità.

3. Arena Cap Fin Italia

scelta perché è superelastica

cuffia nuoto

In qualità di sponsor ufficiale della Federazione Italiana Nuoto, Arena realizziamo per loro dei prodotti speciali. Una versione stilizzata della bandiera tricolore impreziosisce la base blu scura di questa cuffia in silicone. È realizzata in  100% silicone ed è pensata per resistere alle intense sessioni di allenamento.

Questo silicone super-elastico garantisce lunga durata e si adatta perfettamente alla forma della testa. Grazie alla sua morbidezza, la cuffia non tira i capelli e li protegge dall’acqua e dal cloro. La superficie liscia e perfettamente aderente assicura ottima idrodinamicità mentre si nuota. Non contiene PVC.

4. Avengers Cuffia Nuoto

scelta perché è dedicata ai supereroi di sempre

cuffia nuoto

Anche i piccoli vanno in piscina più volentieri con questa cuffia dedicata ai suoi beniamini. E si nuota più veloci sulla spinta di Capitan America e Thor! Adatta anche al mare, è composta all’83% in poliestere e al 17% in elastene. È un prodotto originale.

5. Arena Smartcap Cuffia Nuoto

scelta perché è adatta ai capelli lunghi

cuffia nuoto

Ideata per disciplinare e proteggere un’intera capigliatura, è la cuffia due-in-uno, estremamente semplice da infilare e comoda da indossare. È realizzata con una fascia interna che tiene fermi i capelli mentre si infila la cuffia esterna. Puoi dire addio a elastici per capelli, forcine e fastidi!

Tanto la fascia quanto la cuffia sono realizzate con tessuto tecnico elastico di lunga durata, resistente al cloro e delicato con i capelli.

6. Aqua Sphere Cuffia da Piscina Unisex Adulto

scelta perché è approvata FINA

cuffia nuoto

La sua forma 3D aiuta a ridurre le pieghe e la resistenza in acqua. Realizzata in silicone resistente al cloro, ha una forma semi-formata che garantisce un grande comfort in ogni momento in modo da poter massimizzare il tempo e le prestazioni in piscina. È approvata FINA.

7. Batman Cuffia piscina

scelta perché Batman è sempre Batman

cuffia nuoto

Una cuffia di sicuro effetto, che con il logo inconfondibile dell’eroe mascherato farà bella mostra di sé in mezzo alla piscina. È realizzata in resistente materiale in silicone, non scivola e si adatta bene al capo.

Perché indossare la cuffia da nuoto?

A cosa serve la cuffia piscina? Le cuffie da nuoto sono progettate per ridurre la resistenza idrodinamica durante il nuoto. Creano una superficie liscia per far fluire l’acqua, consentendo ai nuotatori di spostarsi più rapidamente e fluidamente nell’acqua rispetto a quanto potrebbero fare senza una cuffia. Questo, a sua volta, migliora la mobilità durante il nuoto, aiutandoti a ottenere prestazioni migliori in allenamento e in gara.

Oltre ai vantaggi in termini di prestazioni, ci sono molte altre ragioni per indossare una cuffia. Alcune persone le usano per proteggere i capelli, riducendo così i danni che possono causare il cloro e altri prodotti chimici della piscina.

A differenza delle cuffie da doccia, tuttavia, le cuffie da nuoto non sono progettate per tenere fuori l’acqua. Pertanto, non vi è alcuna garanzia che i tuoi capelli rimarranno completamente asciutti. Le cuffie da piscina possono aiutare a coprire le orecchie durante il nuoto, trattenendo il calore.

Di che materiali sono fatte?

Le cuffie per il nuoto possono essere realizzate con una varietà di materiali diversi. I più comuni sono il silicone, il lattice e il lycra / spandex, ma potresti anche trovare modelli in gomma, neoprene e poliuretano.

Silicone

Il silicone è uno dei materiali più utilizzati per le cuffie da nuoto. È estremamente resistente e se trattato con cura, può durare per anni , se curati correttamente. È anche il preferito dai nuotatori professionisti: scivola sull’acqua senza alcun attrito. Non da ultimo, consente di indossare e togliere la cuffia senza tirare i capelli.

Lattice

Il lattice è un materiale molto più sottile del silicone, ed è anche meno resistente. Le cuffie da nuoto in lattice si strappano più facilmente soprattutto se non le indossi correttamente o non ti prendi cura di loro. Poiché sono più leggere rispetto a quelle in silicone, trattengono meno calore e possono quindi essere più adatte per i climi più caldi. Sono anche generalmente molto più economiche di altri tipi di cuffie da nuoto.

Gomma

La gomma è un materiale elastico leggermente più spesso rispetto al lattice. Anche le cuffie da nuoto in gomma sono leggere e relativamente economiche. Tuttavia, se hai un’allergia al lattice, una cuffia di gomma non è un’opzione ideale a causa del fatto che questo materiale è derivato dal lattice. Questo stile di cuffia da nuoto è particolarmente adatto per nuotare in condizioni più fredde.

Lycra

Lycra è un marchio registrato per una fibra sintetica comunemente nota anche come spandex o elastane. Le cuffie da nuoto in spandex sono molto resistenti e in genere durano a lungo se risciacquate con cloro dopo ogni utilizzo. Le cuffie da nuoto in Lycra sono conosciute per essere molto morbide e non tirano i capelli. Dal momento che il Lycra è un tessuto, queste cuffie lasciano passare l’acqua durante il nuoto.

Per questo motivo, le cuffie da nuoto in Lycra non sono ideali per essere utilizzate in competizione. Dovrebbero essere impiegate principalmente per l’allenamento. Indossare una cuffia con una resistenza più alta durante l’allenamento ti aiuterà effettivamente a migliorare le prestazioni quando indossi una cuffia da gara in silicone. Abituare il tuo corpo a un livello di resistenza più elevato consentirà prestazioni migliori in competizione.

Neoprene

Il neoprene è una gomma sintetica, comunemente usata per il materiale delle mute. Proprio come le mute, lo scopo di una cuffia da nuoto in neoprene è di mantenere un sottile strato di acqua vicino al corpo per fungere da isolante. Ciò rende le protezioni in neoprene una scelta eccellente per le persone che nuotano in piscine fredde, laghi e fiumi. Inoltre, i cappucci in neoprene non tirano i capelli.

Cuffie da nuoto che non tirano i capelli?

I modelli realizzati con tessuti più morbidi come il Lycra e il neoprene non ti tirano i capelli. Ma, come accennato poco fa, questi materiali non sono i migliori per ridurre la resistenza. Se vuoi nuotare con una cuffia di gomma, silicone o lattice per affrontare una gara, prova a versare un po’ di talco o di amido di mais nella cuffia mentre sei nello spogliatoio: sarà più facile da indossare senza impedimento.

La temperatura dell’acqua influisce sulla cuffia piscina?

Anche se le cuffie da nuoto in neoprene e silicone sono molto resistenti, sono fatte di un materiale spesso e tendono a trattenere il calore. Se stai nuotando in una piscina con acqua riscaldata, una cuffia in materiale spesso come il neoprene può causare il surriscaldamento del tuo corpo rapidamente. Una scelta migliore per l’acqua più calda è un cappuccio in lattice. Anche il materiale più sottile non trattiene il calore, rendendo la nuotata più confortevole.

Cuffie da nuoto che tengono i capelli asciutti?

Trovare una cuffia che trattiene ogni goccia d’acqua sarà difficile poiché le cuffie da nuoto hanno lo scopo di ridurre la resistenza, non di mantenere i capelli asciutti. Spesso, le cuffie da nuoto sono confuse con cuffie da doccia o cuffie da bagno (che sono progettate per mantenere i capelli asciutti).

Le cuffie per la doccia funzionano perché la testa raramente è completamente immersa nell’acqua. In questo caso, la cuffia ripara i capelli dagli schizzi e dalle goccioline d’acqua. Invece, la maggior parte delle cuffie da nuoto manterrà una piccola quantità d’acqua all’esterno, ma non manterrà i capelli completamente asciutti.

Non esiste una cuffia da nuoto creata appositamente per questo scopo, ma ci sono alcuni espedienti che puoi provare. In primo luogo, alcuni nuotatori indossano due cuffie contemporaneamente per a ridurre la quantità di acqua che può penetrare.

Un altro metodo comune prevede il taglio della parte della corona di una cuffia da nuoto in modo che assomigli ad una fascia per la testa spessa. Se indossato sotto una cuffia da nuoto completa, questa striscia crea una guarnizione che riduce la quantità di acqua che può penetrare nella cuffia e dà alla cuffia una superficie migliore su cui aderire. Ci sono anche alcuni modelli che hanno sporgenze parallele sollevate lungo il bordo inferiore che aiutano a ridurre la quantità di acqua che può entrare, anche se non è quello per cui sono destinati.

C’è una cuffia per coprire le mie orecchie?

Questo è difficile perché le cuffie non sono pensate per mantenere le orecchie asciutte o coperte. Esistono però diversi metodi che possono aiutare a risolvere questo problema. Innanzitutto, se desideri un modello che copra parzialmente le orecchie, potrebbero essere utili alcuni tipi dotati di un sottogola.

Ciò ti consente di abbassare le cuffia sopra le orecchie, anche se non terrà fuori tutta l’acqua. In commercio ci sono anche cuffie con tasche per le orecchie che offrono una migliore aerodinamicità e una protezione minima per le orecchie.

Come prendersi cura della cuffia da nuoto?

Innanzitutto, risciacqua sempre la tua cuffie da piscina in acqua dolce dopo aver finito di nuotare. Ciò contribuirà a garantire la rimozione di eventuali sostanze chimiche come il cloro, che può logorare la cuffia nel tempo. Una volta fatto questo, asciugala e conservarla in un luogo fresco e asciutto.

Lasciare una cuffia in silicone o lattice al sole o in un’auto calda la rovinerà. È una buona abitudine, inoltre, cospargere del talco o dell’amido di mais all’interno della cuffia.

Proteggere i capelli dal cloro

Ci sono una varietà di shampoo e balsami che puoi acquistare per proteggere e riparare i capelli se nuoti spesso. Se usati con una cuffia da nuoto, ti darà la migliore protezione mantenendo i tuoi capelli puliti e sani.

Cuffie per capelli lunghi?

Se hai i capelli lunghi, potresti aver bisogno di una cuffia per i capelli lunghi! Molti marchi offrono dei modelli progettati specificamente per i nuotatori con i capelli più lunghi e che hanno un po’ di spazio extra nella parte posteriore. Poiché sono realizzati in silicone, questi tipi sono molto resistenti.

Stili di cuffie piscina?

Sul mercato trovi un’ampia offerta di modelli, per tutte le età. Ci sono i tipi per neonato, per bambina o bambino, per adulto… Sono disponibili in tantissimi colori, dalla classica cuffia completamente bianca o nera, a quella multicolore o con variopinte fantasie, a fiori o personalizzata con le immagini dei cartoon, come la cuffia bambino Spiderman.

Com’è nata la cuffia piscina?

All’inizio del XX secolo, le cuffie erano realizzate in un tessuto di gomma. Con il trascorrere del tempo sono stati introdotti altri tessuti per produrre diversi stili di cuffie da nuoto. I primi modelli erano chiamati “stile da aviatore” per il fatto che assomigliano ai caschi da pilota in pelle. Negli anni ’40, la gomma era necessaria per i materiali bellici, quindi era molto difficile trovare una cuffia da nuoto. I modelli colorati che noi tutti conosciamo sono nati negli anni ’60.