Le 7 Migliori Cucine Giocattolo

Ideale per sviluppare la coordinazione, l’immaginazione e la manualità dei bambini, la migliore cucina giocattolo può intrattenere per ore e ore i piccoli chef. Ogni volta che il tuo bimbo ti osserva in cucina, è attratto da quello che fai. E ben presto, vorrà cimentarsi nella preparazione di deliziosi pranzetti da offrire ai suoi peluche preferiti.

Un piccolo suggerimento

Alcuni modelli vengono forniti completi di accessori mentre altri sono venduti senza alcun complemento. Tuttavia, è sempre necessario equipaggiare la cucina giocattolo con pentole, mestoli, piatti, frutta, verdura e cibi giocattolo: tienilo presente quando valuti il costo del prodotto. Inoltre, se di tanto in tanto cambi gli accessori, la cucina sembrerà sempre nuova, interessante e stimolante.

Il tuo budget

Anche se farai fatica a trovare una cucina giocattolo a meno di 50 euro, consideralo un investimento per il lungo periodo: se è robusta e ben progettata, tuo figlio si divertirà per molti anni da solo o con i suoi amichetti, E una volta che diventerà più grande, potrà anche passarla a una sorellina o un fratellino. Nella vendita online trovi molti buoni modelli tra i 70 euro e i 100 euro realizzati in legno, che sono praticamente indistruttibili.

La nostra scelta

1. Cucina per Bambini in legno Costway

scelta perché si può scegliere in due colori

cucina gioco bambina bambini

Con i suoi colori freschi e luminosi, attira l’attenzione dei bambini e rende più divertente il loro modo di approcciarsi alla cucina. Offre un’ampio spazio di archiviazione per tutti gli utensili utili per cucinare e giocare.

Le ante degli armadietti e lo sportello trasparente del forno a microonde si possono aprire. Le manopole del piano cottura si possono ruotare. Gli accessori in dotazione includono pentola, padella, lavello rimovibile e rubinetto. Può essere scelta nelle tonalità rosa pastello o verde pastello e misura 60 x 30 x 101 cm (l x p x h).

2. Deao My Little Chef Cucina giocattolo

scelta perché è superaccessoriata

cucina gioco bambina bambini

Il set include 30 accessori da cucina, come alimenti, scatole, bottiglie, piatti, posate e tazze… La porta del forno può essere aperta e chiusa molto facilmente; il tutto accompagnato da colori vivaci. Inoltre, i fornelli si illuminano ed emettono suoni. Questo offrirà ai bambini una grande varietà di attività per imparare divertendosi. Facile da montare, robusta e stabile, misura 52 x 72 x 26 cm.

3. Cucina gioco in legno Kiddy Style WK-LM9028

scelta perché ha una struttura molto solida

cucina gioco bambina bambini

Caratterizzata da colori delicati e da fantasiosi dettagli, coinvolge attivamente i piccoli chef. Offre ampi spazi di archiviazione e un capiente lavello, per consentire aa più bambini di giocare insieme. È realizzata in legno solido, che garantisce stabilità e una lunga durata nel tempo. Viene fornita completa di pentole e mestoli. Le sue dimensioni sono pari a 60 cm (lunghezza) x 30 cm (larghezza) x 90 cm (altezza).

4. Cucina giocattolo Smoby Studio Kitchen Bubble Mini Tefal

scelta perché simula l’acqua che bolle

cucina gioco bambina bambini

Per garantire il massimo del divertimento, la cucina comprende numerosi accessori. Dalle posate alla padella, tutto è a disposizione dei piccoli per realizzare i migliori piatti. Sono presenti molteplici spazi per stimolare il gioco: forno, lavastoviglie, macchina per caffè espresso, macchina per la soda, frigorifero e il piano di lavoro con piastra elettrica e lavandino.

Questa cucina è dotata della funzione Magic Bubble per far bollire l’acqua come per magia. Contiene 28 accessori di cui 3 utensili per barbecue, 2 forchette, 2 coltelli, 2 cucchiai, 2 piatti, 2 bicchieri, 2 tazze, 3 capsule di caffè, 1 soda, 1 padella, 1 stufato, 1 coperchio stufato, 2 scatole fittizie, 1 pancake, 2 macinapepe e sale, 1 griglia per piatti. La sua altezza di 99 cm è ideale per bambini dai 3 anni.

5. Teamson Kids Little Chef Cucina Giocattolo

scelta perché ha uno stile moderno

cucina gioco bambina bambini

La finitura in legno contemporaneo imita le cucine moderne per cui questa cucina giocattolo rappresenta un vero pezzo di arredo della casa. Ha due sportelli del forno, due fuochi, un lavandino, un rubinetto e due manopole che fanno clic e clac per effetti sonori realistici.

Il frigorifero e l’armadietto offrono molto spazio per conservare cibo o utensili da cucina. Due parti separate di questa cucina giocattolo ti permettono di disporla a piacere.

6. Baby Vivo Cucina Giocattolo

scelta perché c’è persino la lavatrice

cucina gioco bambina bambini

Una cucina da gioco di queste dimensioni con gli appositi accessori, permette di imitare le attività degli adulti imparando giocando. Comprende il forno a microonde apribile, una cappa aspirante sopra il piano di cottura, che è dotato di 2 piastre manopole regolabili.

Vi è inoltre il forno, anch’esso apribile, un rubinetto mobile con lavandino smontabile, il porta rotolo e e non da ultima la lavatrice, completa di comandi per la regolazione della temperatura. Misura 91 x 30 x 82,5 cm (l x l x h).

7. Leomark cucina giocattolo Classic

scelta perché ha un buon rapporto qualità prezzo

cucina gioco bambina bambini

Ha un look molto carino e si fa apprezzare per la robustezza: è prodotta con pannelli di fibra a media densità. Nel lavello in metallo si possono lavare le verdure, mentre nel forno si possono cuocere tante prelibatezze, da estrarre usando il guanto protettivo.

In dotazione ci sono anche una pentola, una padella, utensili da cucina, contenitori per sale e pepe. saliera. Il piano di cottura ha due fuochi con manopole ruotabili. L’orologio con le lancette è uno stimolo in più per imparare a leggere le ore. Le dimensioni sono pari a 60 x 30 x 75 cm. (l x p x h).

Cosa cercare in un set da cucina per bambini?

I bambini piccoli hanno molto in comune con gli chef famosi: possono essere esigenti all’ora dei pasti, difficili da accontentare e capricciosi in pubblico. Ma possono anche essere veramente ispirati quando si tratta di combinazioni insolte di cibi. Sono degli osservatori provetti che amano imitare ciò che vedono fare agli adulti, come lanciare in aria una frittata, arrostire un pollo o cuocere una torta.

I set da cucina per bambini sono un’ottima opzione per stimolare l’apprendimento. Li incoraggiano a usare la loro immaginazione mentre cucinano la cena, lavorano in squadra per suddividersi i compiti e per capire chi serve e chi lava i piatti ed esplorano in sicurezza cibi.

Quando i bambini si mettono a giocare insieme intorno a una cucina, imparano nuovi vocaboli, vedono la prospettiva degli altri, si dividono i compiti e risolvono i problemi che possono nascere durante la preparazione di un pasto. Questi set non solo preparano tuo figlio a diventare un futuro chef (o anche semplicemente ad amare la buona cucina), ma migliorano anche la sua manualità, lo incoraggiano a contare e a riconoscere i colori.

Ecco cosa valutare quando ti accingi ad acquistare la migliore cucine giocattolo per i tuoi bambini.

Valore educativo

I bambini imparano attraverso i giochi di ruolo e imitando ciò che vedono in cucina nella vita reale: preparare il cibo, cucinare, lavare i piatti, ripulire il piano di cottura e gli elettrodomestici, conservare gli alimenti, riporre gli avanzi… Alcune cucine vanno oltre, con orologi funzionanti che li aiutano a imparare a leggere l’ora, cestini per il riciclaggio per incoraggiare le buone abitudini e lavagne per scrivere gli ingredienti da acquistare e le ricette inventate sul momento.

Cerca ogni accessorio che possa spingere tuo figlio a esercitarsi a contare e a sommare, a risolvere i problemi, a costruire il suo vocabolario, a pianificare e a organizzare.

Assemblaggio

Alcuni tipi di cucine, specialmente quelle più grandi con molti armadi e accessori, possono richiedere più ore per essere assemblate da un adulto. Considera le tue abilità nel fai da te: se non ti destreggi facilmente con viti e cacciaviti, c’è qualcuno che ti può aiutare? In caso contrario, meglio scegliere un modello più semplice, magari già pre-assemblato e che richieda pochi interventi da parte tua.

Struttura e design

Le cucine giocattolo sono disponibili in tutte le forme, dimensioni, design e combinazioni di colori. Considera dove manterrai la cucina: nella cameretta o nella stanza dei giochi del tuo bambino? Oppure pensi di lasciarla in bella vista in zone giorno condivise come la cucina o il soggiorno?

La vuoi abbinaer al tuo stile o pensi di lasciare che l’amore del bambino per la plastica dai colori vivaci guidi la tua scelta? La preferisci senza tempo o alla moda? Se hai bisogno di riporla tutte le volte che il piccolo ha finito di giocare, assicurati di scegliere un’opzione compatta. E se pensi di poterla poi passare ad altri bambini, ad esempio a un cuginetto o a un vicino di casa, investi in un modello che sia costruito per durare.

Manutenzione

Superfici lavabili e lavelli rimovibili rendono la pulizia molto più facile dopo una giornata impegnativa in cucina. Se il tuo piccolo si cimenta con il cibo vero (qualche foglia di insalata, pomodorini e broccoli) per preparare suoi manicaretti, alla fine sarà necessario fare una pulizia profonda.

Numero di bambini

Quanti bambini giocheranno con la cucina? Se hai più figli o inviti spesso i compagni di gioco, vale la pena investire in una cucina più grande con accesso a più piani di lavoro. In questo caso potrebbe essere necessario fissare la struttura al muro per evitare che nella foga possa capitare qualche piccolo incidente.

Accessori

Alcune cucine sono dotate di accessori come pentole, utensili e cibo per giocare, ma altre no, quindi controlla cosa viene fornito nella confezion prima di effettuare l’acquisto. È possibile utilizzare attrezzature da cucina reali nelle cucine da gioco, ma le loro dimensioni limiteranno i movimenti dei bambini. Molte aziende specializzate propongono kit di accessori optional da acquistare a parte, che hanno un aspetto simile ai prodotti reali. Stimolano l’apprendimento e fanno scoprire anche nuovi materiali e forme.

Funzioni e interattività

Le cucine possono essere dotate di luci, manopole girevoli, rumori di acqua corrente o di acqua che bolle e persino giochi d’acqua funzionanti. Possono essere presenti anche il timer per forno, suoni sfrigolanti e persino veri cubetti di ghiaccio. Non sono essenziali, ma rendono le cucine un po’ più interessanti, realistiche e coinvolgenti.

I design semplici possono incoraggiare un gioco più fantasioso ed è bello ascoltare i tuoi figli che riproducono con creatività il rumore che fanno mentre tagliano, cucinano e versano.

Fascia d’età

Considera l’età del bambino o dei bambini che giocheranno con la cucina. L’altezza dela struttura può variare, quindi se hai un bambino più alto o più grande, controlla che non debba piegarsi per utilizzare il piano di lavoro o per aprire il forno. Se vuoi che i tuoi figli continuino a usare la cucina man mano che crescono, assicurati di scegliere qualcosa di regolabile in altezza e con un design senza tempo.

Impatto ambientale

Vorremmo tutti essere più rispettosi dell’ambiente, quindi vale la pena controllare il tipo di materiali utilizzati in cucina. Cerca legno sostenibile approvato dalla FSA e, se scegli la plastica, pensa a chi regalare il gioco quando tuo figlio sarà diventato grande.

Rapporto qualità prezzo

Questo aspetto va valutato da diversi punti di vista. Le migliori cucimegiocattolo sono quelle realizzate in materiali resistenti e che, man mano che passa il tempo, non smettono di interessare e coinvolgere il bambino.

Dimensioni

Le cucine da gioco per bambini sono disponibili in una vasta gamma di dimensioni, proprio come le cucine del mondo reale. Se hai molto spazio disponibile in una stanza dei giochi o in un seminterrato, puoi optare per un set da cucina per bambini più grande, composto da più moduli. Ma se sei a corto di spazio, una piccola cucina da gioco offrirà un sacco di divertimento culinario in dimensioni compatte.