Le 7 Migliori Casette Giocattolo per Bambini

La cosa più bella della migliore casetta giocattolo per bambini è che stimola l’immaginazioni dei più piccoli all’infinito. È un ottimo modo per incoraggiare tuo figlio a giocare in modo creativo e ad usare la sua immaginazione mentre brucia le sue energie e trascorre un po’ di tempo all’aria aperta. E anche se l’investimento richiesto può essere piuttosto significativo, con tutta probabilità regalerà anni e anni di puro divertimento.

Un piccolo suggerimento

La prima cosa da considerare al momento della scelta è l’età dei bambini che useranno la casetta da giardino, così puoi immaginare per quanto tempo verrà probabilmente utilizzata. Controlla il limite di età massimo, se presente sulla confezione, e calcola anche l’altezza della struttura in base alla statura del tuo bambino.

Il tuo budget

Le casette sono uno dei migliori regali che puoi fare a tuo figlio. Conosciamo tutti gli effetti positivi del gioco di finzione sullo sviluppo della personalità. Dalla flessibilità cognitiva, al linguaggio e alle capacità di comunicazione fino all’elaborazione delle emozioni e alla risoluzione dei problemi, il gioco di finzione ha effetti positivi di vasta portata per tutta la vita dei nostri figli.

Detto questo, vale sicuramente la pena fare l’investimento. Nella vendita online trovi modelli di base a 60 euro70 euro: controlla però il tipo di struttura e dai un’occhiata alle recensioni. Una casetta economica non solo potrebbe non durare tanto, ma potrebbe essere così leggera da essere spazzata via dal vento. Se abiti in una zona in cui il tempo atmosferico non è sempre clemente, meglio optare per una casetta robusta e stabile, che puoi trovare intorno ai 150 euro200 euro o anche di più.

La nostra scelta

1. Casetta per bambini Smoby Neo Jura Lodge

scelta perché ha anche la mangiatoia per gli uccellini

casetta gioco giardino

È una casetta da giardino con due mezze porte, due finestre con persiane richiudibili e una vera mangiatoia per gli uccellini. Il trattamento anti-UV garantisce la durata dei colori nel tempo. Si monta con facilità e misura 115 x 123 x 132 cm.

Completamente modulare, offre la possibilità di aggiungere diversi accessori (venduti separatamente) come angolo cucina con barbecue, tavolo pic nic, pluviale con serbatoio per la raccolta dell’acqua, staccionata con fioriere per dar vita alla casa dei propri sogni.

2. Casetta giocattolo per bambini Wiltec

scelta perché è realizzata in legno

casetta gioco giardino

Con questa casetta di legno d’abete ecologicamente sostenibile, la gioia dei bambini durerà a lungo. Il tetto, progettato in modo asimmetrico, protegge il bambino e l’interno della casetta dalla pioggia e dai raggi del sole. Il legno è un materiale naturale, che dal punto di vista estetico si armonizza perfettamente con il giardino.

Si può insegnare anche ai più piccoli come sia importante la protezione dell’ambiente: mentre i bambini corrono, si nascondono, giocano con un materiale naturale come il legno, imparano anche a rispettare e ad avere cura della natura e delle sue risorse. È anche facile da riciclare quando il bambino cresce. Le sue dimensioni sono pari a 120 x 102 x 154 cm.

3. Casetta da Gioco Feber

scelta perché ha dei colori luminosi

casetta gioco giardino

È progettata con finestre che si aprono e si chiudono, proprio come una vera casa, e c’è anche la porta di ingresso completa di una finta. I suoi colori luminosi sono resistenti alla luce del sole ed al cambio di temperatura. Si rivela facile da montare e smontare (le istruzioni sono incluse). Misura 131 x 110 x 121 cm e pesa 26 kg.

4. Casetta giocattolo da giardino Grand Soleil Casamia

scelta perché è facile da montare

casetta gioco giardino

Ha un design curato in ogni dettaglio ed è realizzata con colori vivaci che la rendono perfetta per ogni giardino. Il tetto di colore blu, la porticina e la finestrella rossa, le pareti bianchissime puntellate di decorazioni delicate stimolano la fantasia dei bambini e fa loro trascorrere ore ed ore di divertimento all’aria aperta.

Facile e veloce da montare, viene fornita completa di istruzioni illustrate con spiegazioni semplici ed intuitive. Le dimensioni sono pari a 131 x 106 x 115 cm.

5. Casetta Magical House Starplast

scelta perché è molto spaziosa

casetta gioco giardino

Colpisce subito per le sue dimensioni generose (109 x 90 x 102 cm), ideali per accogliere più bambini. Si contraddistingue per i suoi vivaci cromatismi che permettono di migliorare le capacità di riconoscimento del colore dei più piccoli. È realizzata in conformità con gli standard di sicurezza EN71-1 / 2/3.

6. Casetta per bambini Smoby Casa Amica

scelta perché è ben illuminata con la luce naturale

casetta gioco giardino

È una casa grande e completa di tutto. Sono presenti vasi per fiori, un tavolo posizionabile sia esternamente che internamente e un campanello elettrico che suona davvero. Ci sono anche tante finestre, un’entrata anteriore ed una posteriore, all’interno tanta luce che arriva anche dalle finestre posizionate nella parte alta. Una volta montata misura 217 x 171 x 172 cm. La brillantezza dei colori si mantiene nel tempo grazie al sistema anti-UV.

7. Casetta Gioco per Bambini e Bambine LittleTom

scelta perché è super accessoriata

casetta gioco giardino

Con il suo tavolo da picnic e le due panchine offre tanti spunti ai bambini per inventare mille storie e liberare la loro immaginazione. I colori neutri sono adatti ai bambini e alle bambine. Il tavolino può essere installato sia all’interno che all’esterno, mentre le finestre e la porta possono essere aperte e chiuse. Gli accessori integrati alla parete garantiscono il massimo divertimento.

È realizzata in plastica testata di alta qualità, resistente alle intemperie e si pulisce facilmente con un panno umido. I bordi e gli angoli arrotondati sono sicuri anche per i più piccoli. La dimensione totale è di circa 104 x 95 x 118 cm e offre spazio per 2-3 bambini. Veloce da assemblare, non richiede utensili particolari: le varie parti che la compongono si incastrano l’una dentro l’altra e devono essere fissate con i grandi bulloni inclusi nella confezione.

Come scegliere una casetta per bambini

Le casette per bambini incoraggiano il gioco di finzione, ottimo per sviluppare la creatività, il linguaggio, la comunicazione e la socializzazione. Il gioco di finzione aiuta anche i bambini a risolvere i problemi mentre sperimentano attraverso diversi scenari.

Queste strutture offrono ai bambini uno spazio privato per elaborare (e spesso per mettere in scena) le loro emozioni, il che porta a una migliore intelligenza emotiva e aiuta i bambini a stabilire il loro ruolo nel mondo. Con l’andare del tempo possono anche incoraggiare l’autonomia e l’indipendenza che migliora l’autostima. Senza contare che le casette da gioco all’aperto sono ottime per la salute fisica di un bambino. Qui di seguito riportiamo alcuni aspetti da considerare in fase di acquisto.

Robustezza

È importante che la casetta per esterno abbia una struttura solida. Deve essere in grado di uscire indenne non solo dall’utilizzo intenso a cui verrà sottoposta, ma anche dalle perturbazioni meteo, incluse le raffiche di vento.

Materiali

Qual è il miglior materiale per una casetta? La risposta è che dipende da quello che vuoi. Una casetta in legno è l’ideale per una struttura esterna permanente che resisterà bene a tutte le condizioni atmosferiche. Questi modelli sono generalmente più costosi ma sono anche più grandi, quindi più adatti alla crescita dei bambini e all’uso prolungato nel tempo.

Le casette in plastica sono più economiche, più leggere e tendono ad essere di dimensioni inferiori, quindi sono adatte a un bambino più piccolo o ad un ambiente interno. Possono anche essere facilmente spostate dall’interno all’esterno in base alle esigenze.

Dimensioni

Questo aspetto è relativo esclusivamente alle tue preferenze. Tutto dipende dallo spazio che hai nel tuo giardino o all’interno della tua casa. Inoltre, considera quanti anni hanno i tuoi figli e quanti figli hai. Non c’è una dimensione giusta o sbagliata quando si tratta di una casetta.

Dettagli creativi

Fornire a un bambino un modo per giocare creativo gli gioverà per gli anni a venire. Alcune casette presentano delle caratteristiche che aiutano a stimolare l’immaginazione di tuo figlio e lo incoraggiano a giocare in modo indipendente. Fra queste vi sono finestre e porte che si possono aprire e chiudere, una cassetta della posta, un tavolo esterno o interno, una panca, un piano di cottura.

Areazione

Una corretta areazione è importante, soprattutto nei mesi estivi. Cerca una casetta che abbia finestre e aperture in modo che l’interno non diventi troppo caldo. Nello stesso tempo è importante che sia in grado di garantire sufficiente ombra a tuo figlio.

Insetti

Gli animaletti e gli insetti amano costruire i loro nidi in uno spazio accogliente come quello di una casetta. Si consiglia quindi di controllare regolarmente la struttura per evitare che le vespe e le formiche si trasferiscano al suo interno. In questo modo puoi far sì che la casetta di tuo figlio rimanga sempre un posto sicuro in cui giocare.

Sicurezza

Ci sono alcuni aspetti da tenere in considerazione quando si affronta il tema della sicurezza. Una casetta ben costruita e robusta con poche parti mobili e che ti offre una buona visibilità del tuo bambino è molto sicura.

Una casetta di plastica è più sicura per i bambini piccoli perché ci sono meno possibilità di incappare in qualche scheggia e ha bordi più arrotondati. Detto questo, una casetta in legno costruita in modo adeguato non dovrebbe provocare schegge.

Una casetta all’aperto completamente chiusa è meno sicura per un semplice motivo: non puoi tenere facilmente gli occhi su tuo figlio. Le casette con molti accessori di gioco aggiuntivi come scivoli e altalene hanno naturalmente più possibilità di causare incidenti.

Casetta da interno o da esterno

Non tutti hanno lo spazio idoneo per posizionare una casetta all’aperto. Magari vivi in ​​una città e non hai un giardino. Nessun problema: puoi sempre trovare un angolo di casa tua per metterla all’interno. Ma vediamo quali sono i pro e i contro.

Una casetta all’aperto incoraggia i bambini a uscire e spesso può portare ad avere un’area giochi più spaziosa, perché si può sfruttare tutto il giardino. Tuttavia, le casette poste all’esterno sono anche esposte agli elementi meteo, il che significa un livello di manutenzione più elevato.

Potresti anche sentirti più sicuro con tuo figlio all’interno dell’abitazione, senza la necessità di dover uscire continuamente per controllare cosa sta facendo in giardino.

Benefici delle casette per bambini

Le casette aiutano il tuo bambino a sviluppare diverse abilità che gli saranno utili per tutta la vita. Prima di tutto, incoraggiano il gioco immaginativo che aiuta il tuo bambino a crescere nella creatività. Se più bambini giocano insieme, queste strutture possono anche stimolare il gioco collaborativo: impareranno a interagire l’uno con l’altro, a dividersi i compiti, a risolvere insieme i problemi.

Le casette possono anche incoraggiare il gioco autonomo. Se un bambino gioca da solo in una casetta, può iniziare a crescere in modo indipendente. Sarà stimolato ad affrontare i problemi da solo e a trovare in autonomia una soluzione.

Giocare in una casetta è anche un ottimo modo per il tuo bambino di bruciare energia e di esercitarsi mentre si muove e gioca. I bambini usano molta energia mentre giocano usando la loro indipendenza e immaginazione. Bruciare quell’energia extra aiuterà tuo figlio a dormire meglio la notte. Un buon sonno è la base per crescere in salute.

A ogni età la sua casetta

Le casette vanno bene per un’ampia fascia d’età, indicativamente da 1 anno a 10 anni. I bambini più piccoli che stanno imparando ad alzarsi e a camminare si divertiranno a giocare in una casetta perché possono lavorare sulle loro nuove abilità motorie. I bambini più grandi possono divertirsi a usarlo come club o come luogo per fare i compiti o leggere.

Se regali al tuo bambino una casetta quando è ancora piccolo, ci sono buone probabilità che continuerà ad usarla e a divertirsi per molti anni.

Installazione della casetta giocattolo

La maggior parte delle casette viene venduta senza un basamento. Non è necessario procurarsene uno: le casette possono essere benissimo posizionate sull’erba. Se non hai un prato pianeggiante o non vuoi rovinare il manto erboso, puoi posizionare la casetta sul piano di calpestio.

Quando stai scegliendo un posto dove metterla, ricorda che la casetta deve essere in un luogo sicuro e protetto: deve essere di facile accesso e deve consentirti di tenere d’occhio tuo figlio mentre gioca.

Cosa mettere nella casetta?

Se la casetta che hai scelto ha una cucina, puoi aggiungere utensili da cucina giocattolo, come pentole, padelle, piatti, tazze e posate. Potresti anche metterci del cibo da gioco. Un’altra idea è aggiungere tutto l’occorrente per disegnare: metti carta e pastelli in un contenitore e lasciali nella casetta. Anche una lavagna bianca e dei pennarelli cancellabili a secco potrebbero adattarsi perfettamente alla casetta e incoraggiare il tuo bambino a essere creativo.

Molti bambini si divertono a giocare con secchielli, palette e pistole ad acqua durante i mesi estivi. Riempiono d’acqua i secchi per alimentare le loro pistole. È un’aggiunta divertente alla casetta e un buon modo per aiutare il tuo piccolo a rimanere attivo.

Un’altra idea è quella di aggiungere posti a sedere, sia all’interno che all’esterno della casetta: li possono utilizzare per leggere, disegnare, fare merenda o riposasi di tanto in tanto.

Come si pulisce una casetta di plastica?

Una casetta di plastica si sporcherà naturalmente nel tempo. Per pulirla, basta passarla con un panno umido imbevuto di qualche goccia di detersivo liquido per i piatti. Puoi usare uno straccio o una spazzola morbida per agire sui punti che richiedono qualche attenzione in più. Si consiglia di coinvolgere anche i tuoi figli nel processo di pulizia, rendendola un’attività divertente.