Le 7 Migliori Calze Termiche

Quando la temperatura scende ai livelli più bassi, può essere difficile mantenere calde le nostre estremità, in particolare le dita dei piedi. Le migliori calze termiche possono fare una grande differenza in una fredda giornata invernale.

Un piccolo suggerimento

Non esiste un calza termica adatta a tutti. I tipi utilizzati a casa o in ufficio sono morbidi e molto confortevoli. Quelli progettati per il fitness devono anche assorbire il sudore e impedire la formazione di vesciche. Se vai a sciare, devi sceglierne un paio che rimanga ben teso sulla pelle e non si arruffi negli scarponi. Lo stesso vale se vai a giocare a calcio. Considera quindi a cosa ti servono e ne trarrai il massimo beneficio

Il tuo budget

Il prezzo di un paio di calze termiche dipende dal tipo di materiale con cui sono realizzate e dalla lunghezza. Nella vendita online sono proposte a partire da circa 5 euro e più sono di tecniche, più il costo sale. Spesso le trovi in confezioni multipack che ti consenton di risparmiare, a volte anche parecchio.

La nostra scelta

1. Jarseen Calze di Lana Invernali Termiche

scelte perché sono veramente calde

calzini invernali

Realizzate con un interno imbottito a pelo lungo, queste calze termiche mantengono i piedi caldi e asciutti, grazie al costante controllo del livello di umidità. Sono sette volte più calde del cotone e ancora più morbide della lana. E, cosa molto importante, non provocano prurito. Sono ideali per le escursioni in montagna e lo sci.

2. Calzettoni Norvegesi caldi

scelti perché sono adatte ad essere indossati tutti i giorni

calzini invernali

La confezione include sei paia di calzettoni di colore antracite a gamba corta, studiati per garantire il massimo calore e isolamento durante le fredde giornate invernali. Sono realizzate in misto lana, sono traspiranti e mantengono la temperatura ideale per una sensazione piacevole e naturale.

Si possono lavate in lavatrice a 40° macchina. Sono adatte come calze da lavoro, per il trekking o da indossare tutti i giorni.

3. Brubaker calzini caldi e morbidi

scelti perché sono morbidissimi

calzini invernali

Impossibile resistere alla morbidezza di queste calze completamente in lana alpaca, ecologiche, molto calde ed estremamente morbide. Sono senza cuciture e non sono soggette a pieghe fastidiose e antiestetiche. Vengono proposte in diversi colori, in confezione multipack da quattro paia.

4. Calze autoriscaldanti magnetiche Nuonove

scelte perché si auto-riscaldano a ogni passo che fai

calzini invernali

Queste calze sono realizzate in cotone + Tormalina e si rivelano calde, traspiranti e resistente allo strappo. Sono molto elastiche e possono allungarsi, adattandosi a ogni conformazione dell’arto.

Il fondo delle calze ha un design tormalina che può essere riscaldato automaticamente per intiepidire e rilassare i piedi quando fa freddo. Utilizzano punti caldi naturali di alta qualità stimolando i punti di agopuntura dei piedi per ottenere un effetto massaggiante.

5. Black Crevice Calze da Sci

scelte perché hanno un buon rapporto qualità prezzo

calzini invernali

Sono prodotte con materiale traspirante che regola la temperatura, hanno cuciture piatte. Offrono una vestibilità ottimale grazie all’elastan, a cui si affiancano lana, poliammide e acrilico.

Leggere, presentano un’imbottitura supplementare nelle zone a maggior carico e hanno una pianta anatomica di forma diversa per piede destro e sinistro. Si possono lavare a 30°.

6. Danish Endurance Calze Anti-Zecca per escursionismo

scelte perché proteggono dagli insetti

calzini invernali

Queste calze da trekking in lana merino sono trattate con un repellente per insetti che riduce il rischio di punture di zecca, zanzara o altri ospiti indesiderati. La protezione dura fino a 40 lavaggi e completamente sicura.

Le naturali proprietà antibatteriche ed isolanti della lana merino garantiscono che i tuoi piedi siano caldi in inverno e freschi d’estate. Sono state sviluppate in collaborazione con l’alpinista Rasmus Kragh, il primo danese a scalare l’Everest senza l’uso di ossigeno supplementare.

7. Gore Wear Calzini Lunghi Unisex Termici

scelte perché sono altamente traspiranti

calzini invernali

Questi calzini sono i compagni ideali in caso di temperature fredde. La vestibilità ottimale e la lana calda garantiscono, insieme ai tessuti Gore Selected Fabrics, una sensazione di benessere durante lo sport o la vita di tutti i giorni. Grazie a questi tessuti, non solo hanno il potere di evacuare rapidamente il sudore, ma sono anche estremamente traspiranti.

Ulteriori caratteristiche come il materiale rinforzato sulle dita e sui talloni per prevenire le vesciche, l’imbottitura per alleggerire il tallone d’Achille, le cuciture piatte o il materiale ad asciugatura rapida danno ai calzini quel tocco in più.

Perché indossare le calze termiche?

Quando la neve e i venti pungenti imperversano, istintivamente cerchiamo le nostre sciarpe, guanti e cappelli di lana, il nostro maglione preferito, un cappotto impermeabile foderato in pile, calze calde e un paio di scarpe robuste o scarponcini da trekking.
Ma anche con tutti questi strati che coprono quasi ogni parte del nostro corpo, i nostri piedi possono ancora sentire freddo. Quindi cosa c’è che non va? Perché non stiamo ottenendo la protezione di cui abbiamo così disperatamente bisogno? Se anche tu sei tra quelli che hanno sempre i piedi congelati, allora è tempo di scegliere delle nuove calze termiche.

Come sono fatte le calze termiche?

Le migliori calze invernali sono quelle realizzate in materiale spesso e di alta qualità che ha proprietà termiche e che possono anche adattarsi alla forma del piede. Un buon calzino invernale può regolare la temperatura corporea, per essere caldo in inverno ma anche fresco nelle stagioni più calde. Mantiene l’umidità lontano dalla pelle, riducendo al minimo eventuali vesciche dolorose o cattivi odori.

Indipendentemente dal fatto che tu usi i calzini mentre porti a spasso il cane, prendi la metropolitana per andare a lavorare in una fredda mattina gelida o fai un’escursione su una montagna innevata, i calzini invernali di alta qualità possono offrirti il ​​comfort di cui hai bisogno per superare la stagione invernale.

Cale termiche corte o lunghe?

C’è una moltitudine di calze invernali in commercio e sono disponibili in diverse lunghezze: alla caviglia, al polpaccio e fino al ginocchio. I calzini alla caviglia e al polpaccio sono ideali da indossare con le scarpe, mentre quelle al ginocchio si prestano ad essere messi con gli stivali. Possono essere realizzati con un mix di materiali diversi, fibre sintetiche e naturali e possono offrire diversi livelli di supporto, a seconda che siano progettati per l’uso quotidiano o per una particolare attività all’aperto come lo snowboard o l’escursionismo.

Di che materiale sono fatte le calze termiche?

La prima cosa da considerare quando cerchi il paio perfetto di calze invernali è il materiale con cui sono fatte. Le calze termiche invernali possono essere prodotte con un mix di materiali sintetici come nylon ed elastane o una miscela di fibre naturali come lana merino e nylon.

Materiali sintetici

I materiali sintetici come il nylon possono essere combinati con lycra o elastane in alcune aree della calza, come intorno alla zona del polpaccio, per offrire supporto e ammortizzazione migliori. In particolare, lycra e elastane si allungano per adattarsi alla forma del piede. Altre fibre come CoolMax, poliestere e acrilico vengono utilizzate anche per eliminare rapidamente l’umidità, per mantenere i piedi asciutti e prevenire le vesciche attorno al tallone e alle dita.

Cotone

Evita il cotone quando cerchi calzini invernali. Le calze fatte al 100% di cotone non sono consigliate per attività che richiedono molti sforzi come gli sport invernali o le escursioni. Le calze di cotone assorbono rapidamente il sudore o l’umidità e si asciugano lentamente, il che può causare vesciche.

Lana

La lana, in particolare la lana merino, è uno dei migliori materiali per mantenere i piedi caldi e asciutti e una maggiore percentuale di lana contenuta nella calza assicura un livello più elevato di protezione termica. Ma poiché la fibra di lana non è abbastanza robusta per resistere alla costante abrasione contro l’interno di scarpe o stivali, viene generalmente unita al nylon o altri tessuti sintetici.

La lana merino è nota per la sua superiore traspirabilità e assorbimento dell’umidità poiché è sia idrofobica che igroscopica, il che significa che respinge e assorbe contemporaneamente l’acqua, fino al 30% del suo peso in acqua. La fibra di lana è anche termostatica, il che significa che può regolare la propria temperatura, quindi i tuoi piedi rimarranno caldi in inverno e freschi in estate.

Che supporto offrono le calze termiche?

Ci sono molte calze invernali per uomo e per donna che hanno un’ammortizzazione extra sul tallone, il che le rende ancora più confortevoli. L’imbottitura aggiuntiva o l’ammortizzazione viene creata aumentando la densità della trama o inserendo altri materiali come l’acrilico.

Questa ammortizzazione extra può essere molto utile quando si indossano scarponcini da trekking e per camminare su terreni accidentati o impegnarsi in attività sportive.
Alcune calze invernali offrono una trama stretta e rinforzata nell’arco per migliorare il supporto. Ciò è particolarmente utile se si hanno archi alti. L’ammortizzazione o la trama rinforzata ti danno il supporto adeguato di cui hai bisogno per un’attività faticosa in modo da non correre il rischio di sviluppare fascite plantare, che può causare forti dolori ai talloni.

L’ammortizzazione può anche far restringere una scarpa normale, specialmente se la calza è realizzata in lana spessa. Quindi se non devi rimanere in piedi per lunghi periodi o non devi intraprendere attività fisiche impegnative, scegli una calza che non ha extra ammortizzazione o un tipo che è fatto con una minore percentuale di fibra di lana.

Come scegliere la taglia giusta?

Le dimensioni delle calze possono variare da modello a modello e non tutti i piedi sono conformi alle dimensioni standard. Per trovare la soluzione perfetta, dai un’occhiata alla tabella delle taglie fornita dal produttore. La tabella delle taglie includerà le taglie di scarpe standard e le dimensioni delle calze corrispondenti.

Anche l’altezza della calza è importante. Se una calza è troppo lunga, si raggrinzerà sopra le dita dei piedi e se è troppo corta scivolerà giù dal polpaccio nella scarpa o nello stivale.

Suggerimenti extra per mantenere i piedi super caldi

Sei un tipo super-freddoloso? Continua a leggere qui per scoprire come difenderti dalla morsa del gelo.

Fodere per calzini

Sebbene la maggior parte delle persone ritenga che le calze invernali offrano loro un ottimo calore e comfort durante l’inverno rigido, alcune persone sono più sensibili alle basse temperature e scoprono che le calze di lana non sono abbastanza da sole. Una fodera per calze può darti il ​​calore extra di cui hai bisogno.

La fodera per calzini è anche un’ottima scelta se intraprendi attività faticose durante i mesi invernali come andare in bicicletta, fare escursioni o sciare. Le fodere per calze sono generalmente realizzate in materiale sintetico come il poliestere e vengono indossate sotto le calze invernali. Forniscono un ulteriore livello di supporto quando metti gli stivali, ma possono rendere le tue scarpe normali troppo strette, quindi in questo caso meglio optare per un calzino di lana più spesso senza fodera.

Calze con le dita

Le calze con le dita hanno uno scopo duplice: si adattano sotto le normali calze di lana per darti un po’ di calore in più e possono anche aiutare a prevenire le vesciche tra le dita, che possono essere causate dalle scarpe troppo strette. Le calze sono solitamente realizzate in materiale sintetico e sono ideali per gli utenti attivi, per la corsa, l’escursionismo o gli sport invernali.

4 consigli per prendersi cura delle calze invernali

Ecco come prendersi cura delle calze termiche per mantenerle perfette per lunghissimo tempo.

1. Prima di lavare i calzini, capovolgili.

2. Lava in lavatrice le calze su un ciclo delicato in acqua calda o fredda

3. Per mantenere le calze super morbide, utilizza un detergente appositamente studiato per il lavaggio dei capi in lana.

4. Per mantenere la forma originale, fai asciugare le calze in modo naturale.