Le 7 migliori piscine fuori terra 2022

piscina fuorpLa migliore piscina fuori terra porta un’aria di vacanza direttamente nel tuo giardino. Si monta in modo semplice e veloce e si può posizionare dove vuoi, sul prato o su un piano piastrellato.

Anche la sua manutenzione non è impegnativa, in quanto tende a sporcarsi meno rispetto ai modelli interrati. Inoltre, avendo i lati esposti al sole, si riscalda più velocemente. Non necessita di permessi comunali e non rappresenta un bene “di lusso” soggetto a tassazione.

Un piccolo suggerimento

A proposito manutenzione, si consiglia di utilizzate un sistema di ricircolo a circuito chiuso con filtrazione e/o depurazione, con il monitoraggio costante del cloro e del pH. In questo modo puoi mantenere la stessa acqua per tutta la stagione, senza sprechi.

Il tuo budget

Il costo di una piscina fuori terra varia in funzione delle dimensioni e del modello. Si parte dalle piscine rotondepiscina fuori terra da gonfiare e di piccolo diametro, per passare a quelle con triplo strato (PVC e interno di una trama in poliestere) e struttura tubolare di sostegno.

I modelli più economici di questo tipo (ad esempio una vasca di 3 metri di lunghezza) si trovano nella vendita online a prezzi indicativi compresi tra meno di 100 euro fino a 150 euro: hanno però strutture meno rinforzate con capacità di carico ridotto intorno a 3-4000 litri. Mancano inoltre gli accessori di base come la scaletta, la pompa di filtraggio per pulire l’acqua e il telo di copertura.

Se vuoi un modello superiore, più robusto e completo di accessori, puoi spendere intorno ai 300 euro per una vasca da 3 m. E se lo spazio non ti manca e punti a una piscina extra large da 7 metri dovresti mettere a budget circa 1000 euro.

La nostra scelta

1. Piscina fuori terra Intex 26356NP

dimensioni: 549 x 274 x 132 cm

scelta perché ha un’elevata capacità di filtraggio

piscina fuori terra

Quest’estate puoi avere il mare a casa tua grazie a questa piscina fuori terra costruita con materiali ad alta resistenza adatta all’uso in condizioni di stress elevati. Le pareti laterali e il pavimento sono fatti di un materiale di nuova concezione, triplo rinforzato e super resistente.

Questo materiale (Super-Tough) è costituito da un tessuto portante in poliestere con pvc laminato a doppia faccia e spessa, in grado di resistere all’abrasione, agli urti e alla luce del sole.

I profili metallici zincati e rivestiti su tutti i lati garantiscono elevata resilienza e stabilità. La sofisticata costruzione del bacino consente un assemblaggio facile e veloce..

2. Piscina fuori terra Bestway Power Steel

dimensioni: 412x 201 x 122 cm

scelta perché si monta in mezz’ora

piscina rettangolare

Rappresenta l’ultima frontiera delle piscine fuori terra. Questa linea di piscine per il divertimento di tutta la famiglia è espressamente progettata per durare a lungo ed è la scelta migliore per il giardino, grazie al robusto telaio ovale in tubi di acciaio.

La struttura in metallo è avvolta da tre strati di pvc e poliestere, mentre il sistema Seal & Lock permette di garantire una struttura sicura e resistente.

L’unicità di questo design previene la formazione della ruggine ed evita il passaggio dell’acqua all’interno delle giunture della struttura.

3. Piscina fuori terra rotonda Intex

dimensioni: 3,66 m di diametro

scelta perché ha una struttura molto resistente

Piscina da terreno

Grazie alle sue dimensioni generose e alla qualità costruttiva, questa piscina consente di soddisfare ogni esigenza di utilizzo, che sia una festa in giardino con gli amici o una nuotata in famiglia della domenica pomeriggio.

L’innovativo liner Super-tough, abbinato alla struttura a incastro in acciaio rinforzato anti-ruggine, conferisce alla struttura la resistenza necessaria anche per un utilizzo intenso. Il materiale costruttivo si compone di tre strati: uno interno e uno esterno in PVC spesso e resistente e uno intermedio in poliestere.

4. Piscina fuori terra ovale Bestway Power Steel

dimensioni: 424 x 250 x 100 cm

scelta perché è facile da svuotare

piscina fuori terra ovale

Progettata per durare a lungo, è la scelta ideale per il giardino, grazie al robusto telaio ovale in tubi di acciaio. Con la giusta cura e manutenzione, il divertimento durerà per molti anni.

La struttura in metallo resistente alla ruggine è avvolta da tre strati di pvc e poliestere, mentre il sistema Seal & Lock permette di garantire una struttura sicura e resistente.

5. Piscina fuori terra rettangolare Intex 28271

dimensioni: 260 x 160 x 75 cm

scelta perché ha un prezzo interessante

piscina rettangolare fuori terra

Si tratta della soluzione ideale per chi non vuole spendere molto e ha bambini che possono giocare in sicurezza (sempre naturalmente con la supervisione degli adulti).

I più piccoli si divertono mentre giocano nell’acqua e quelli più grandi si rilassano: la piscina non è profonda, quindi un adulto si deve sedere per stare immerso completamente in acqua.

Oltre che per il giardino, è adatta anche per un ampio terrazzo, purché munito di una tubatura per lo scarico dell’acqua.

Ha una struttura metallica con pezzi indipendenti e assemblati tra loro, formando un telaio molto rigido per offrire la massima stabilità e sicurezza.

6. Piscina fuori terra Power Steel Swim Vista Series

dimensioni: 549 x 274 x 122 cm

scelta perché ha gli oblò integrati

Piscina da terreno

La struttura di questo modello è la stessa delle piscine top di gamma Power Steel in materiale TriTech (due strati di PVC che racchiudono una maglia di poliestere, per una lunga durata).

In più ha un elegante design in rattan e gli oblò integrati che danno un tocco particolare e consentono di vedere all’interno della piscina.

Il telaio è in acciaio progettato all’insegna della massima resistenza. Il particolare design permette di prevenire la formazione di ruggine evitando la frizione tra le parti metalliche e impedisce il passaggio dell’acqua all’interno delle giunture.

7. Piscina fuori terra Intex 26364NP Ultra XTR

dimensioni: 732 x 366 x 132 cm

scelta perché è veramente grandissima

Piscina da terreno

Con la sua notevole lunghezza, non ha paragoni in fatto di vivibilità e il divertimento è garantito per tantissimi anni. Si tratta di un modello top di gamma anche in fatto di struttura e materiali.

La classica forma rettangolare, l’elegante fodera in grafite con interni stampati in piastrelle blu acqua e cappette bianche brillanti ne fanno un prodotto esteticamente accattivante.

Il tessuto a 3 strati combina una maglia in poliestere di maggior resistenza inserita in due strati di pvc con spessore maggiore rispetto agli standard Intex Metal Frame, più resistente del 50% a perforazione e strappo.

Vantaggi di una piscina fuori terra?

Le piscine interrate hanno il potenziale di aumentare il valore della tua proprietà. Quali sono invece i vantaggi della scelta di una piscina fuori terra? Eccoli qui di seguito.

Prezzo

Uno dei maggiori vantaggi della scelta di una piscina fuori terra è il costo.

Mentre le piscine interrate partono da circa 10mila euro e possono raggiungere anche i 50mila euro, è possibile acquistare un modello fuori terra anche per meno di 100 euro.

Trasporto

Le piscine fuori terra sono trasportabili, quindi se decidi di traslocare puoi portarla con te.

Ciò significa che, a differenza di una piscina interrata, non dovrai lasciarti alle spalle un grande investimento.

Manutenzione

Non vuoi mantenere la tua piscina per tutto l’anno, anche quando non la utilizzi? Scegli una piscina fuori terra che può essere svuotata e sgonfiata.

Potrai riporla in garage o in taverna durante i mesi più freddi senza dover pensare alla manutenzione.

Sicurezza

Se hai dei bambini piccoli, una piscina fuori terra rappresenterà un rischio minore per la sicurezza rispetto a una piscina interrata perché l’accesso non è così semplice.

Con una piscina interrata, un bambino può facilmente scivolare e cadere, mentre con una piscina fuori terra è necessario salire una scaletta (che puoi anche togliere quando non serve).

Capacità di una piscina fuori terra?

I modelli rettangolari lunghi 3 metri hanno una capacità di carico intorno a 3-4000 litri, mentre la vasca da oltre 7 metri ha una portata d’acqua di oltre 13 metri cubi.

Scelta del terreno per la piscina fuori terra?

Per prima cosa è fondamentale che il terreno scelto per istallare la piscina fuori terra sia in piano e non abbia avvallamenti. Se così non fosse va assolutamente livellato: devi rasare il prato, eliminare le radice sporgenti e soprattutto le pietre che potrebbero rovinare il liner del fondo vasca.

L’ideale sarebbe posizionare la piscina su una superficie liscia di calcestruzzo o cemento o altro manufatto simile ed eventualmente adagiarla su una base omogenea di prato sintetico.

Evita di metterla sui balconi, sui terreni molli o riempiti ma non consolidati, sui terreni anche leggermente pendenti, perché la piscina non ha struttura rigida e certi squilibri fuori asse potrebbero renderla poco stabile.

Dove posizionare la piscina fuori terra?

È importante scegliere una zona soleggiata, vicino ad una presa d’acqua (per riempire la piscina) e a uno scarico (per svuotare la piscina) e ad una presa elettrica (per collegare il filtro).

Nel terreno non ci devono essere condutture sotterranee di gas, cavi elettrici.

Cosa fare a fine stagione?

Se abitati in luoghi dal clima secco anche in inverno e con scarse precipitazioni puoi anche pensare di lasciare la piscina montata, riempita d’acqua (secondo le istruzioni).

In questo caso è bene miscelare nell’acqua un prodotto di speciale antigelo per ricovero invernale. Coprila con cura, in modo che non entrino foglie e acqua. Il filtro va scollegato e riposto in un luogo asciutto e pulito.

Sarebbe meglio tuttavia smontare la piscina dopo averla svuotata, asciugata e pulita, seguendo le istruzioni di montaggio alla rovescia. Se hai mantenuto la confezione originale, usala per riporre il telo e gli accessori e metti  tutto in garage.