I 7 Migliori Benefici dell’Avena

L’avena è uno dei chicchi più sani sulla terra. È un cereale integrale senza glutine e benefici avenaun’ottima fonte di importanti vitamine, minerali, fibre e antiossidanti.

Diversi studi condotti a livello internazionale hanno dimostrato che ha innumerevoli benefici per la salute. Fra questi ricordiamo la perdita di peso, bassi livelli di zucchero nel sangue e un ridotto rischio di malattie cardiache.

All’inizio o alla fine della giornata, l’avena è uno dei cibi più sani che puoi consumare.

Che cos’è l’avena?

L’avena è un alimento integrale, scientificamente noto come Avena sativa.
I suoi chicchi allo stato naturale impiegano molto tempo per cuocere. Per questo motivo, la maggior parte delle persone preferisce consumarla sotto forma di fiocchi d’avena.

L’avena istantanea è la varietà più diffusa. Impiega un tempo di cottura relativamente breve e il risultato finale è una consistenza piuttosto pastosa.

L’avena viene comunemente consumata a colazione come farina d’avena (quella che gli inglesi chiamano porridge). Viene prodotta facendo bollire i fiocchi di avena in acqua o latte, che possono poi essere addolciti con zucchero di canna.

I fiocchi d’avena sono anche utilizzati come ingrediente in una grande varietà di prodotti da forno, inclusi muffin, biscotti e barrette di cereali.

Ecco alcune proprietà benefiche di questo salutare ingrediente.

1. È incredibilmente nutriente

La composizione nutritiva dell’avena è ben bilanciata. È una buona fonte di carboidrati e fibre , incluso il potente beta-glucano. Contiene inoltre più proteine ​​e grassi rispetto alla maggior parte dei cereali ed è ricca di importanti vitamine, minerali e composti vegetali antiossidanti.

Mezza tazza (80 grammi circa) di avena secca contiene:

  • Manganese: 191% della RDI
  • Fosforo: 41% della RDI
  • Magnesio: 34% della RDI
  • Rame: 24% della RDI
  • Ferro: 20% della RDI
  • Zinco: 20% della RDI
  • Folato: 11% della RDI
  • Vitamina B1 (tiamina): 39% della RDI
  • Vitamina B5 (acido pantotenico): 10% della RDI
  • Ridotte quantità di calcio, potassio, vitamina B6 (piridossina) e vitamina B3 (niacina)

Una porzione di questo tipo apporta 51 grammi di carboidrati, 13 grammi di proteine, 5 grammi di grassi e 8 grammi di fibre, ma solo 303 calorie. Ciò significa, in pratica, che l’avena è tra gli alimenti più nutrienti che puoi mangiare.

2. È ricca di antiossidanti

L’avena intera è ricca di antiossidanti e composti vegetali benefici chiamati polifenoli. Il più notevole è un gruppo unico di antiossidanti chiamati avenanthramides, che si trovano quasi esclusivamente nell’avena.
L’avenanthramides può aiutare a ridurre i livelli di pressione sanguigna aumentando la produzione di ossido nitrico. Questa molecola di gas aiuta a dilatare i vasi sanguigni e porta a un migliore flusso sanguigno

Inoltre, le avenanthramides hanno effetti anti-infiammatori e anti-prurito. Anche l’acido ferulico, un altro antiossidante, si trova in grandi quantità nell’avena. 

3. Contiene beta-glucano

L’avena contiene grandi quantità di beta-glucano, un tipo di fibra solubile. Il beta-glucano si dissolve parzialmente in acqua e forma una spessa soluzione gelatinosa nell’intestino.

I benefici per la salute della fibra beta-glucano includono:

  • riduzione dei livelli di colesterolo LDL e totale
  • riduzione della glicemia e della risposta all’insulina
  • aumento della sensazione di pienezza
  • aumento della crescita di batteri buoni nel tratto digestivo

4. Può abbassare i livelli di colesterolo

Le malattie cardiache sono la principale causa di morte a livello mondiale. Un importante fattore di rischio è il colesterolo alto. Molti studi hanno dimostrato che la fibra beta-glucano nell’avena è efficace nel ridurre i livelli di colesterolo totale e LDL.

Il beta-glucano può aumentare l’escrezione della bile ricca di colesterolo, riducendo così i livelli circolanti di colesterolo nel sangue. L’ossidazione del colesterolo LDL (quello “cattivo”), che si verifica quando LDL reagisce con i radicali liberi, è un altro passo cruciale nella progressione delle malattie cardiache: produce infiammazione delle arterie, danneggia i tessuti e può aumentare il rischio di infarti e ictus.

Uno studio riporta che gli antiossidanti nell’avena lavorano insieme alla vitamina C per prevenire l’ossidazione delle LDL

5. Può migliorare il controllo della glicemia

Il diabete di tipo 2 è una malattia comune, caratterizzata da zuccheri nel sangue significativamente elevati. Di solito deriva da una ridotta sensibilità all’insulina ormonale.

L’avena può aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue, specialmente nelle persone in sovrappeso o con diabete di tipo 2. Può anche migliorare la sensibilità all’insulina.

Questi effetti sono principalmente attribuiti alla capacità del beta-glucano di formare un gel spesso che ritarda lo svuotamento dello stomaco e l’assorbimento del glucosio nel sangue.

6. Può aiutarti a perdere peso

La farina d’avena (porridge) è un delizioso cibo per la colazione è genera anche una sensazione di sazietà. Mangiare cibi ricchi di avena può aiutarti ad assumere meno calorie e a perdere peso.

Dal momento che il beta-glucano riduce il tempo necessario allo stomaco per svuotare il cibo, può aumentare la sensazione di “pienezza”.

Il beta-glucano può anche favorire il rilascio del peptide YY (PYY), un ormone prodotto nell’intestino in risposta al consumo. Questo ormone della sazietà ha dimostrato di ridurre l’apporto calorico e può ridurre il rischio di obesità.

7. Può aiutati nella cura della pelle

Non è un caso che l’avena si trovi in ​​numerosi prodotti per la cura della pelle. Le aziende di questi prodotti spesso elencano l’avena macinata finemente come “farina d’avena colloidale”.

Nel 2003 la farina d’avena colloidale è stata approvata dalla FDA americana come sostanza protettiva per la pelle. Ma in realtà, l’avena ha una lunga storia di utilizzo nel trattamento del prurito e dell’irritazione in varie condizioni cutanee. Ad esempio, i prodotti per la pelle a base di avena possono migliorare i sintomi spiacevoli dell’eczema.

Si noti che i benefici di questo tipo riguardano solo l’avena applicata direttamente sulla pelle, non quella che viene consumata per via orale.

Come inserire l’avena nella tua dieta?

Puoi gustare l’avena in diversi modi. Il metodo più popolare è semplicemente mangiare la farina d’avena (porridge) a colazione.
Ecco un modo molto semplice per prepararla.

Ingredienti

  • 1/2 tazza di fiocchi d’avena
  • 1 tazza (250 ml) di acqua o latte
  • Un pizzico di sale

Procedimento

Unisci gli ingredienti in un pentolino e porta ad ebollizione. Riduci il fuoco e continua la cottura, mescolando di tanto in tanto, fino a quando l’avena non diventa morbida. Puoi dolcificare questa preparazione con zucchero grezzo, miele, sciroppo d’acero.

Per renderla più gustosa e ancora più nutriente, puoi aggiungere cannella , frutta, noci, semi e / o yogurt greco.

L’avena contiene glutine?

Anche se l’avena è naturalmente priva di glutine, a volte può essere contaminata dal glutine. Questo perché i semi possono essere raccolti e trasformati utilizzando le stesse linee produttive di altri cereali che contengono glutine
Se sei celiaco o hai una sensibilità al glutine, scegli i prodotti di avena certificati senza glutine.

“Questo post è puramente divulgativo e non rappresenta un’informativa a carattere sanitario o curativo. Ogni trattamento, anche di tipo naturale, andrebbe sempre concordato con il proprio medico. Il team di www.magnifici7.com non si assume responsabilità per gli esiti di diete o trattamenti legati alle notizie contenute in questo articolo”.