Migliori Ferri da Stiro con Caldaia: Guida all’Acquisto (2024)

ferro a vapore con caldaia

Se senti qualcuno dire che ama stirare, probabilmente sta mentendo.

O forse utilizza il miglior ferro da stiro con caldaia.

Questo apparecchio in effetti può semplificarti la vita.

La sua elevata produzione di vapore non-stop (perché puoi rabboccare l’acqua durante la stiratura) consente un’efficace rimozione delle pieghe, senza alcuna fatica da parte tua.

Un piccolo suggerimento

I ferri da stiro con caldaia sono un piccolo investimento, ma possiamo dire per esperienza che se dedichi diverse ore della settimana alla stiratura ne vale la pena.

Se hai l’acqua dura, scegline uno con un anticalcare incorporato: farà durare molto più a lungo il tuo apparecchio. Sei spesso in viaggio? Scegline uno portatile.

Il tuo budgetferro a vapore con caldaia

I ferri da stiro con caldaia si sono notevolmente evoluti in questi ultimi anni. La caldaia si è fatta sempre più compatta e il dispositivo si è arricchito di un’infinità di funzioni. Ma non occorre averle tutte per ottenere una buona qualità di stiratura.

E così, se cerchi un modello di base, lo puoi trovare nella vendita online di Amazon a partire da 50 euro. Se però vuoi il top, il costo supera i 200 euro.

Ecco quali sono, secondo la nostra esperienza, i migliori ferri da stiro con caldaia:

La nostra scelta

1. Ferro da stiro con caldaia Philips PerfectCare Elite Plus

scelto perché elimina rapidamente ogni tipo di piega

ferro stiro caldaia

Leggero e maneggevole, ha un capiente serbatoio dell’acqua da 1,8 litri e consente di effettuare una stiratura sempre perfetta, anche in verticale. Progettato con tecnologia OptimalTemp, consente di passare dai jeans alla seta senza doversi preoccupare di regolare la temperatura.

il sensore smart DynamiQ rileva i movimenti dell’apparecchio, erogando un flusso di vapore potente dove ne hai bisogno.

2. Ferro da stiro a caldaia Hoover IronVision

scelto perché è adatto a tutti i tessuti

ferro da stiro con caldaia

Dotato di un grande serbatoio da 2 litri, consente di effettuare lunghe sessioni di stiratura senza interruzioni.

Offre la possibilità di scegliere tra tre diversi livelli di temperatura, per ottenere risultati impeccabili su ogni tipo di tessuto.

La funzione dry permette di stirare a secco, risparmiando acqua ed energia. Per riattivare l’emissione di vapore basta premere un tasto.

Si ripone con facilità grazie al doppio vano avvolgi-cavo e al blocco del ferro.

3. Ferro da Stiro Vapore con Caldaia Rowenta Silence Steam Pro

scelto perché ha un’azione igienizzante

ferro da stiro a caldaia

Consente di ottenere rapidamente risultati professionali grazie alla pressione del vapore da 7,5 bar. Il potente getto di vapore da 480 g/min rimuove le pieghe più difficili, anche sui tessuti spessi.

Grazie a una combinazione equilibrata di di vapore e temperatura, è in grado di eliminare il 99,99% di virus, germi e batteri
La piastra Microsteam 400 HD favorisce una distribuzione omogenea del vapore e la sua finitura laser la rende molto resistente ai graffi.

Il serbatoio dell’acqua amovibile da 1,3 litri può essere riempito in qualsiasi momento per una stiratura ininterrotta.

4. Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia Polti 505 Vaporella Pro

scelto perché è molto confortevole

ferro da stiro generatore vapore


Il manico in sughero assicura una presa confortevole, favorendo una stiratura senza fatica. L’apparecchio genera un vapore potente, secco e costante, senza richiede alcuna regolazione: basta un “click” per accendere la macchina e dopo pochi minuti sarà possibile stirare qualsiasi capo.

I fori concentrati sulla punta della piastra in alluminio indirizzano il potente getto di vapore sulle pieghe più ostinate.

È realizzato all’insegna della massima sicurezza: se all’interno della caldaia c’è anche una minima pressione residua non è possibile svitare il tappo.

5. Ferro da stiro con caldaia Imetec Onda

scelto perché stira in una sola passata

ferro da stiro a caldaia

È progettato con una piastra “a onde” che consente di ottenere risultati perfetti con una sola passata, senza fatica.

Il vapore concentrato tra un’onda e l’altra penetra in modo profondo e omogeneo nei tessuti eliminando le pieghe e rispettando tutti i capi.

Il rivestimento hard anodized rende la superficie della piastra molto resistente ai graffi e garantisce ottime prestazioni nel tempo.

Sono presenti tre filtri con ioni d’argento che contribuiscono a proteggere il ferro dalla formazione del calcare.

Il serbatoio ha una capacità di 2,5 litri è ricaricabile in ogni momento, per stirare a lungo senza interruzioni.

6. Ferro da stiro a caldaia Braun CareStyle Compact IS2055BK

scelto perché scorre bene in tutte le direzioni

ferro da stiro generatore vapore

L’esclusivo DoubleSteam Technology permette di stirare due volte più velocemente. La piastra FreeGlide 3D e il rivestimento Eloxal Plus garantiscono una scorrevolezza a 360°, in tutte le direzioni, anche all’indietro.

Grazie alla tecnologia iCareTec è possibile stirare alla temperatura ottimale su ogni tipo di tessuto, mentre la modalità Eco mode è specifica per i tessuti delicati.

L’apparecchio ha una potenza di 2200 W e offre un colpo vapore da 400 g/min. È incluso il filtro anticalcare.

7. Ferro da stiro con caldaia Russell Hobbs

scelto perché ha un potente getto di vapore

ferro da stiro vapore con caldaia

Ha una potenza di 2750 W e una pressione di vapore da 8 bar che fornisce un notevole getto di vapore. Si può scegliere tra tre diverse impostazioni: bassa a 100 g/min, media a 200 g/min e alta a 315 g/min.

Il serbatoio d’acqua da 1,8 litri garantisce una notevole autonomia di utilizzo.

La piastra in ceramica favorisce uno scorrimento fluido e delicato su ogni tipo di tessuto.

È presente un indicatore di sicurezza con serbatoio vuoto. Il dispositivo si spegne automaticamente dopo 10 minuti di mancato utilizzo.

Ferro da stiro a vapore standard o con caldaia?

Sai quali sono le differenze tra un ferro da stiro a vapore tradizionale e uno con caldaia? Scopriamole insieme.

Ferro da stiro a vapore

Un ferro da stiro a vapore è noto per il suo serbatoio d’acqua interno che di solito ha una capacità di circa ¼ di litro.

L’acqua viene portata ad alta temperatura per produrre una buona quantità di vapore. Questo vapore è perfetto per eliminare le pieghe. Ma se hai usato un ferro da stiro di questo tipo, sai bene che la pressione del vapore è piuttosto bassa. Inoltre, bisogna continuare a riempire il serbatoio.

Un buon ferro da stiro a vapore produce solitamente circa 40 grammi di vapore al minuto.

Ferro da stiro con caldaia

Un ferro da stiro di questo tipo è collegato a una caldaia separata attraverso un tubo di gomma. Il serbatoio dell’acqua ha una capacità media di circa 1,5 litri. Ciò significa che puoi stirare sei volte di più prima di dover riempire il serbatoio!

Molti modelli sono inoltre progettati con una particolare tecnologia che consente il rabbocco della caldaia mentre stai stirando.

Un ferro con caldaia può produrre un volume di vapore costante molto elevato, pari a una media di circa 120 grammi al minuto. Fornisce anche vapore a una pressione maggiore: si parla in media di 4,5 bar di pressione.

Come scegliere un ferro da stiro con caldaia

La stiratura può essere un’attività domestica decisamente faticosa. La maggior parte dei ferri da stiro stanca la mano e raramente produce una pressione del vapore sufficiente per eliminare le pieghe in modo efficiente.

Inoltre, il piccolo serbatoio di questi apparecchi richiede un rabbocco costante per mantenere il flusso di vapore. Ma c’è una soluzione a tutti questi problemi: un ferro da stiro con caldaia.

Anche se possono sembrare dei macchinari industriali, i migliori ferri da stiro con caldaia possono trasformare la tua vita domestica.

Questi apparecchi leggeri rendono la stiratura quasi senza sforzo (sottolineiamo “quasi”) e velocizzano notevolmente il lavoro: sicuramente un bel vantaggio per chi stira molto ogni settimana.

La scelta del ferro generatore di vapore giusto può essere però un po’ complicata. Ci sono molti marchi e stili e alcuni di loro sembrano identici in apparenza. Quali aspetti è quindi importante considerare? Eccoli qui di seguito.

Pressione continua del vapore

Qualsiasi valore superiore a 50 grammi al minuto viene considerata un’elevata produzione di vapore su un ferro da stiro a vapore standard.

I modelli con caldaia più potenti emettono da 100 a 190 grammi di vapore continuo al minuto, rendendoli eccellenti per rimuovere le pieghe.

Colpo di vapore

Il colpo di vapore ti aiuta ad affrontare quelle pieghe particolarmente ostinate nelle aree difficili da raggiungere. I modelli più efficiente emettono da 280 grammi a 600 grammi di vapore al minuto.

Capacità del serbatoio

Anche se i ferri da stiro a caldaia hanno un serbatoio dell’acqua più grande rispetto ai ferri da stiro a vapore, le dimensioni variano comunque.

Se fai grandi quantità di bucato contemporaneamente, valuta la possibilità di sceglierne uno con un serbatoio dell’acqua più grande. Questo ti farà risparmiare viaggi da e verso il lavandino.

Anticalcare

La maggior parte dei moderni ferri da stiro a vapore e generatori di vapore sono dotati di funzioni anticalcare. Valuta con attenzione questo aspetto se vivi in ​​una zona con acqua dura.

Potenza

Se la velocità di stiratura è per te importante, cerca un modello potente: un wattaggio maggiore, di solito equivale a un tempo di riscaldamento più rapido.

I ferri da stiro a vapore più veloci possono essere pronti in poco più di un minuto.

Spegnimento automatico

Se il pensiero di lasciare accidentalmente acceso il ferro da stiro ti fa venire i brividi lungo la schiena, cerca questa funzione di sicurezza: il ferro si spegnerà automaticamente dopo un determinato periodo di inattività.

Peso

Questi ferri sono più leggeri dei modelli a vapore, ma i pezzi aggiunti possono comunque essere piuttosto ingombranti.

Hai intenzione di viaggiare spesso con il tuo ferro da stiro con caldaia? Allora controlla il peso per assicurarti che sia adatto alle tue esigenze.

Controllo della temperatura

Non tutti sono interessati al fatto di poter selezionare il livello di temperatura. Alcuni modelli hanno il controllo automatico della temperatura in base al tessuto, quindi non devi fare nulla. Ma se ti piace avere un ruolo attivo nell’impostazione del calore, scegli un apparecchio con controllo manuale della temperatura.

Conclusioni

Il miglior ferro da stiro con caldaia offre molti vantaggi rispetto a un ferro tradizionale. Innanzitutto, permette di ottenere più calore e pressione con meno tempo ed energia, consentendo di eliminare efficacemente e senza fatica anche le grinze più ostinate da ogni tipo di tessuto.

Può raggiungere temperature più elevate, rendendo più semplice stirare indumenti più spessi e resistenti. Senza contare che garantisce una maggiore sicurezza rispetto a un normale ferro da stiro a vapore.